0
0

Animal Crossing: New Horizons, guida all’evento del primo maggio e al ritorno di Girolamo

La nostra guida ad Animal Crossing: New Horizons si dedica per la prima volta ad un evento a durata limitatissima: la prima settimana di maggio, durante la quale torna anche Girolamo!

LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Le notizie della settimana di iCrewPlay con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti


Animal Crossing: New Horizons ha dato vita ad una guida enciclopedica: dopo una prima, una seconda e una terza puntata siamo passati a guide mirate, occupandoci di feature (brani di K. K. Slider, differenze fra abitanti, valutazioni dell’isola, multiplayer offline e online) e personaggi ad esse legati (Castorino, Blatero, Ivano, Gulliver, Celeste, Sahara, Brunella, Volpolo, Agostina, Filomena e Beatrice). Stavolta, però, si tratta di entrambe le categorie: parliamo del primo maggio (che era ieri, ma l’evento dura tutta la prima settimana del mese) e di Girolamo!

“Non so che viso avesse / neppure come si chiamava”

Al primo accesso ad Animal Crossing: New Horizons, Fuffi ci informerà che Tom Nook ha preparato un evento speciale per la ricorrenza del primo maggio. Per dare il via alle danze dovremo andare al municipio e parlare con Tom al bancone. Quest’ultimo ci informerà di aver preparato una “gita speciale” per i residenti, e la destinazione sarà un’isola deserta interamente inedita. La validità di questo evento durerà solo fino al 7 maggio, però, quindi ti conviene avviarti all’aeroporto in fretta! Se non altro, il primo biglietto aereo ci è già stato offerto da Tom Nook: bene così.

"Quindi verso di me, l'unica sgobbona dell'isola, eh, strozzino?"
“E come, iniziando a pagare chi lavora per te?”

Atterreremo sull’isola in una condizione analoga a quella dell’isola di Tortimer in Animal Crossing: New Leaf, e con questo intendiamo che ci verranno sottratti tutti gli strumenti. Al posto delle chincaglierie ottenibili sull’atollo dell’ex sindaco, però, qui avremo a che fare con un labirinto. Non vogliamo svelarti troppo sull’approccio necessario ad affrontarlo, un po’ per non rovinarti la sorpresa e un po’ perché non si tratta di qualcosa di eccessivamente complesso. Per districarti nel labirinto di siepi di New Horizons ti servirà solo un pizzico di astuzia: studia bene le tue mosse.

Quel tizio che di cognome fa Savonarola

Le buone notizie che ti possiamo dare su questo dedalo sono due: il primo è che, proprio per l’assenza di strumenti, anche chi ha appena iniziato il gioco può affrontarlo; il secondo è che qui rincontreremo proprio un personaggio degli Animal Crossing passati che fa rima con il concetto di “iniziare il gioco”. Se sei nuovo alla serie questo non significherà granché, ma in caso contrario sarai felice di sapere che (uh, spoiler?) parliamo di Girolamo, il micetto dalle tinte azzurre che ci ha introdotto a tutti gli episodi passati della serie e che ha accantonato la tradizione proprio in New Horizons.

Animal Crossing: New Horizons, guida all’evento del primo maggio e al ritorno di Girolamo
“Per farsi beffe di te dopo averti licenziato? Voglio dire, una sola cosa dovevi fare nel gioco…”

Per l’occasione, Girolamo ti premierà con un oggetto niente male, che potremmo definire quasi un simbolo del personaggio stesso. Non vogliamo rovinarti la sorpresa, ma se la curiosità dovesse rivelarsi troppa puoi vederlo a fine articolo. Il passato del micetto viaggiatore, in compenso, non è affatto un segreto: era il primo animaletto con cui parlavamo negli Animal Crossing precedenti, durante il viaggio verso la nostra nuova casa (solitamente a bordo di un treno). In New Horizons però l’hanno rimpiazzato Mirco e Marco all’aeroporto. Chissà, forse è proprio per questo che Tom Nook l’ha invitato personalmente, anche se solo per i primi di maggio.

E così si conclude anche questa puntata! Ci rivediamo presto per un’altra guida ad Animal Crossing: New Horizons, continua a seguirci!

Ah, supponiamo di doverti un’ultima immagine. Non preoccuparti, il regalo di Girolamo è questa valigia!

Non esiste nulla capace di superare la Odyssey tappezzata di adesivi, però.
Non esiste nulla capace di superare la Odyssey tappezzata di adesivi, però.
Ti potrebbe interessare...
Animal Crossing: attenti al Volpolo
Chiunque stia giocando ad Animal Crossing da più di una ventina di giorni avrà fatto sicuramente conoscenza con quel furbacchione di Volpolo, venditore d’arte. Con…

0

Commenti

1147

Miei

0
0
0
0

Registrati! La tua opinione conta!