#IoRestoACasa

#IoRestoAcasa

Animal Crossing: New Horizons, una guida per Gulliver

Come trovare il gabbiano girovago Gulliver, svegliarlo e renderlo parte del variopinto cast di Animal Crossing: New Horizons

LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Ghost Recon: Breakpoint con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Se il desiderio e la necessità di fuggire virtualmente dalla quarantena ti hanno condotto sulle spiagge di Animal Crossing: New Horizons, potresti voler trarre il meglio dalla tua avventura/vacanza. Proprio per questo motivo, abbiamo stilato una guida basandoci sulle prime informazioni emerse per il titolo per Nintendo Switch. Ciononostante, ci sono altri aspetti di Animal Crossing che potrebbero essere sconosciuti ai neofiti, e il gabbiano Gulliver fa parte di questi.

Ci vorrà un po'...
Ci vorrà un po’…

Primo passo: svegliare Gulliver

Molti giocatori di Animal Crossing: New Horizons hanno avuto la fortuna di imbattersi per puro caso nel gabbiano “spiaggiato” Gulliver sui lidi della loro isola. Però, per chiunque non sia avvezzo alle tradizioni della serie, potrebbe non essere chiaro il ruolo di Gulliver e la sua utilità nel microcosmo sociale degli isolani. Per scoprirlo, la prima cosa da fare è riuscire a svegliare il gabbiano.

... okay, magari non così tanto...
… okay, magari non così tanto…

Quando proverai a svegliare Gulliver in Animal Crossing: New Horizons, il naufrago dimostrerà di avere un sonno parecchio pesante. Dovrai persistere per riuscire a strapparlo alle braccia di Morfeo. Se vedi che Gulliver insiste nel non volersi svegliare, ricambia insistendo a tua volta. Continua a parlargli finché non decide di alzarsi. Ora che Gulliver è sveglio, vediamo di capire il suo ruolo.

Come trovare i componenti del comunicatore di Gulliver

Una volta che Gulliver si sarà finalmente svegliato, si accorgerà che il suo “comunicatore” ha perso qualche pezzo. A te verrà dato il compito di cercare i componenti “nella sabbia”: un’indicazione abbastanza generica da farti sprecare qualche pala scavando a vuoto. In realtà, potrai notare alcuni punti della spiaggia leggermente diversi dagli altri, che simboleggiano qualcosa di sepolto sotto la sabbia. Nel caso di Gulliver, sono i cinque componenti di cui il gabbiano girovago ha bisogno.

Non appariranno neanche tutti insieme, dovrai bazzicare il litorale di Animal Crossing: New Horizons per un po’ prima che le chiazze di sabbia interessate facciano capolino. Inoltre, non è nemmeno detto che siano i componenti di cui hai bisogno – potresti tranquillamente imbatterti in qualche inutile conchiglia. Ma come è stato per il risveglio di Gulliver, anche ora dovrai incaponirti un po’.

I componenti sono fatti così, buona caccia!
I componenti sono fatti così, buona caccia!

Il tuo primo incontro con Gulliver potrebbe precedere la disponibilità di ogni singolo anfratto dell’isola, ma dovresti poter ottenere comunque tutti e cinque i componenti. Continua a battere la spiaggia a tappeto e dovresti riuscire a trovare ogni singolo pezzo mancante. Fatto ciò, porta il malloppone a Gulliver, che – come negli Animal Crossing precedenti – ricambierà il giorno successivo spedendoti un souvenir per posta.

I viaggi di Gulliver

Il nome del personaggio non si limita ad alludere alla sua specie animale (seagull, gabbiano), ma strizza anche l’occhio al noto romanzo. Gulliver è stato in tutto il mondo, e pertanto ha anche racimolato tanti souvenir. La sua utilità – oltre a fare cenno ad altri giochi Nintendo nei propri dialoghi – è stata questa in ogni singolo Animal Crossing del passato, da cui tornano molte delle suppellettili che ci regalerà.

"O che sei grullo? Va' che pende dalla parte sbajata, boia deh!"
“O che sei grullo? Va’ che pende dalla parte sbajata, boia deh!”

Tra monumenti come le piramidi di Giza, l’italianissima Torre di Pisa e la Statua della Libertà, nonché bambole hula hawaiiane e abiti esotici, Gulliver ci farà dono di souvenir di ogni tipo. Alcuni si sono già visti negli Animal Crossing passati, mentre altri sono stati creati ex-novo per New Horizons. Al momento se ne sono trovati pochi, ma se quest’ultimo episodio della serie ha ingigantito ogni aspetto dei precedenti… potresti allestire un museo niente male.

Intralci

A quanto pare, si può trovare nel cestino un componente arrugginito per ragioni non esattamente chiare. Come ogni cosa in cui ci si può imbattere in Animal Crossing, però, è possibile che questa novità di New Horizons torni utile in futuro; ricordiamo infatti che, mentre giocherellare con la data interna della console funziona, non è possibile intrufolarsi abusivamente nelle festività. In altre parole, nessuno ha attualmente modo di sperimentare alcunché.

"Travails" anziché "travels", l'avete capita? No? Nessuno? Pubblico tosto...
“Travails” anziché “travels”, l’avete capita? No? Nessuno? Pubblico tosto…

Ad ogni modo, come molte altre attività sull’isola, anche la ricerca dei componenti per Gulliver può fruttarti delle Miglia di Nook. La prima volta che lo aiuterai, te ne verranno retribuite 300, ma più avanti potrai aiutarlo nuovamente per un numero maggiore di Miglia. Per oggi, il nostro aiuto con Animal Crossing: New Horizons finisce qui. Se avremo guide di rilievo, però, non mancheremo di informarti.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1007

Miei

0
0
0
0

La tua opinione conta!