The Division aggiornamento

The Division: guida build Stella Solitaria top secret

Oggi vedremo l'ultima delle tre guide inerenti all'ultimo evento globale andato in scena su The Division. Ecco la build della Stella Solitaria

Pubblicità

Oggi torno a parlarti delle guide dedicate ai set top secret di The Division. Si è da poco concluso l’ennesimo evento globale, dove era possibile farmare i set dell’Ultimo Rimedio, il DeadEYE e la Stella Solitaria.

L’Ultimo Rimedio e il DeadEYE li abbiamo già trattati, e oggi ti parlerò della Stella Solitaria. Con questa guida completiamo i tre set che erano disponibili all’interno dell’ultimo evento globale conclusosi a fine marzo.

Non perdiamo altro tempo e passiamo subito a vedere la Stella Solitaria, vedendo che tipo di set è e come poterla utilizzare al meglio.

Equipaggiamento

The Division Stella Solitaria

Cominciamo col dire prima di tutto che il set della Stella Solitaria è basato totalmente sulle mitragliatrici e i fucili a pompa. Per questa ragione, mettere qualsiasi altro tipo di arma sarebbe una cosa senza senso e sopratutto controproducente.

Puoi scegliere di fare doppio fucile a pompa, oppure doppia mitragliatrice, oppure ancora fare come me, che ho optato per entrambi. Ho scelto lo Showstopper, insieme all’MG5, che ritengo sia la mitragliatrice un po’ più stabile.

E’ un set che può andare bene sia in attività PVP che in attività PVE, ma che non sarà mai in grado di farti fare tutto da solo, come ad esempio accade invece per il Nomade. Tuttavia, lo ritengo un buon set, che in mezzo a una squadra ben assortita può dire la sua. Per un amante delle mitragliatrici pesanti è sicuramente un’ottima build e che fa divertire.

Detta questa premessa e prima di vedere l’equipaggiamento da me scelto, partiamo con lo scoprire i bonus fissi che dona questo set:

Bonus fissi

2 pezzi: +100% riserva di munizioni,

3 pezzi: +8% danni mitragliatrici e shotgun,

4 pezzi: rinfoderare l’arma la fa ricaricare all’istante,

5 pezzi: +50% riserva di munizioni, +12% danni mitragliatrici e shotgun,

6 pezzi: quando un’arma ha il 50% del caricatore a disposizione, c’è la possibilità del 75% di ricevere un bonus che si attiva quando si spara l’ultimo proiettile di quel caricatore. Quando questo accade, il caricato si riempie all’istante, e il danno dell’arma, insieme alla cadenza di fuoco aumentano del 30%. Questo bonus si disattiva quando si ricarica l’arma in uso, o quando si esce dal combattimento.

Come avrai già intuito da questa breve descrizione dei bonus, la vera forza di questo set sta nella possibilità di fare fuoco senza doversi troppo preoccupare del caricatore che si svuota. Questa tranquillità aumenta ancora di più se sull’arma che utilizzi decidi di metterci il talento Meticoloso, grazie alla quale si guadagna un ulteriore probabilità del 25% di riempire il caricatore quando si uccide un nemico.

Oltre a questo, quando entra il bonus del sesto pezzo, il danno delle armi e la cadenza di fuoco aumenta del 30%. Grazie a questo, il set della Stella Solitaria ha la possibilità di andare a fare davvero molto male al nemico.

Attributi

Ora passiamo a vedere nel dettaglio ogni singolo pezzo della build:

Giubbotto

Giubbotto stella solitaria

Sul giubbotto ho come sempre scelto resistenza ai danni speciali insieme alla salute e la riserva di munizioni. Eventualmente potresti anche optare per i danni critici al posto della salute.

Zaino

Stella Solitaria

Sullo zaino ho messo i danni critici e la classica resistenza all’emorragia, molto utile contro eventuali predatori.

Maschera

Stella Solitaria

Sulla maschera ho scelto di nuovo la resistenza ai danni speciali e la classica resistenza agli effetti di stato. Decidi tu quella che preferisci

Guanti

Stella Solitaria

Sui guanti le scelte sono praticamente obbligate, usando shotgun e mitragliatrici. Motivo per cui ho scelto i danni aumentati per queste tipologie di armi, insieme ai danni critici.

Ginocchiere

Stella Solitaria

Anche sulle ginocchiere ho messo i danni critici, insieme alle classiche resistenze agli effetti di stato.

Fondina

Stella Solitaria

Per finire sulla fondina ho scelto di lasciarla così come l’ho trovata, anche se la salute non serve a molto. Valuta tu se mettere qualcos’altro.

Ultima considerazione: la build è incentrata leggermente di più sul DPS, ma ho scelto di non spingerla troppo su in modo da avere anche una buona resistenza e un po’ di potenza abilità. Tu puoi anche scegliere di trascurare ulteriormente il vigore e le parti elettroniche se vuoi una build incentrata sopratutto sulle armi da fuoco.

Armi

Stella Solitaria

Per quanto riguarda le armi ho scelto come mitragliatrice l’MG5, perché a mio avviso è la migliore per questa tipologia di armi. Rispetto alle sue dirette concorrenti, l’MG5 risulta essere leggermente più stabile e più facile da controllare, come fucile a pompa invece ho scelto lo Showstopper, che ritengo sia tra i fucili a pompa più forti, grazie anche alla possibilità di sparare in rapida successione.

Il talento che ritengo obbligatorio per la build della Stella Solitaria è Meticoloso, che va a migliorare ancora di più le statistiche che questo set dona. Gli altri talenti che ho scelto sono Crudele, Letale e Spietato, che sono sicuramente le scelte migliori per build incentrate sopratutto sul DPS.

Abilità e talenti

Ora passiamo a vedere le abilità ed i talenti migliori da utilizzare.

Abilità

Stella Solitaria

Le scelte che ho fatto per quanto riguarda le abilità sono tutte del reparto medico, perché preferisco sempre avere una cura pronta. Inoltre il Ricostituente mi da anche la possibilità di aumentare il danno per un breve periodo di tempo.

In alternativa potresti anche scegliere di usare l’impulso, cosa che non ho fatto perché ho messo precisione come talento che vedremo dopo. Le scelte comunque vanno anche fatte sempre in relazione della squadra. Queste scelte le ho fatte perché ero in solitaria.

Talenti

Concludiamo con ciò che riguarda la scelta dei talenti.

Stella Solitaria

Concludiamo parlando dei talenti. Qui potresti trovarne diversi utili, ma io ho scelto questi perché sono i migliori per il mio stile di gioco. La scelta che ho fatto va anche in base al fatto che in quel momento giocavo in solitaria, altrimenti avrei sicuramente utilizzato Medico da campo. Ecco le mie scelte:

  • Reazione: perché ti permette di diminuire il tempo di recupero delle tue abilità del 20% quando hai poca salute,
  • Precisione: che ti permette di attivare Impulso per 10 secondi sul bersaglio che colpisci in testa, aumentando così la probabilità del colpo critico e i danni critici su di esso,
  • Adrenalina: ti rende immune agli effetti di stato per 7 secondi quando utilizzi un kit medico,
  • Cure Critiche: che ti permette di avere una resistenza ai danni aumentata del 20%, se usi un kit medico quando hai poca salute.

Voglio concludere dicendoti ancora una cosa: attualmente la build non è per niente ottimizzata perché non ho avuto tempo di farmare le risorse necessarie. Quindi la build può migliorare ancora di parecchio, diventando così molto più forte di quello che è attualmente.

Prossimo evento The Division

Prossima settimana comincerà un altro evento globale, che durerà dal 19 al 26 di aprile. All’interno dell’evento sarà possibile farmare 4 set:

  • AlphaBridge
  • Fede del Cacciatore
  • FireCrest
  • Tattico

Ovviamente io sarò pronto per mostrarti le migliori configurazioni di tutti e quattro, quindi non perderti le prossime guide dedicate a The Division. Per ulteriori informazioni ti consiglio di visitare il sito di The Division Dark Zone.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi della Stella Solitaria? Ti è servita la mia guida? Fammelo sapere commentando qui sotto e resta sintonizzato con noi per le prossime guide dedicate a The Division

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro