Rust incendio OVH

Rust: persi 25 server in seguito ad un incendio

In seguito all'incendio del datacenter OVH, gli sviluppatori di Rust hanno annunciato la perdita di 25 server europei, con i relativi salvataggi degli utenti

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Nella notte tra il 9 e il 10 marzo, uno dei datacenter della società francese OVH è stato colpito da un catastrofico incendio. Le fiamme hanno completamente avvolto uno dei quattro edifici di Strasburgo, l’Sbg2, distruggendo l’intero datacenter e creando disagi a migliaia di clienti in tutto il mondo.

Tra i soggetti affetti dai disagi causati dall’incendio ci sono Facepunch Studios e la sua creatura Rust.

Rust incendio OVH

Rust: persi 25 server europei

Il tweet di Facepunch, sviluppatore del gioco, parla chiaro: 25 server europei sono andati distrutti durante l’incendio dell’edificio Sbg2 di OVH. Questo ha inizialmente comportato problemi di connettività al gioco su Steam.

In seguito a delle indagini interne condotte dagli sviluppatori, è arrivata la conferma della notizia che molti utenti temevano e non avrebbero mai voluto sentire: perdita totale dei dati salvati sui server colpiti dall’incendio.

La compagnia è al lavoro per sostituire le macchine perdute per ritornare ai livelli precedenti all’incidente, anche se già nel tardo pomeriggio molte unità risultavano regolarmente connesse. Nonostante i problemi di connettività ai server europei, non si sono rilevate flessioni significative dei contatori dei giocatori connessi al titolo su Steam. Questo probabilmente a causa del fatto che molta utenza europea tende a collegarsi nelle ore serali.

Il problema dei dati salvati arriva proprio nel momento in cui il titolo stava ricevendo nuova utenza portata da un’ondata di popolarità partita da Twitch. Inoltre, questo problema potrebbe influenzare la data di rilascio della versione per console, già prevista per lo scorso anno e rimandata per ritardi nello sviluppo causati dalla pandemia in corso.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Hai giocato a Rust di recente? Cosa ne pensi di quanto accaduto?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro