0
0

0

Kingdom Hearts: Melody of Memory, disponibile la demo su Nintendo Switch

Prova il rhythm game di Square Enix a meno di un mese dal lancio

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

La saga di Kingdom Hearts non sembra volersi fermare. Dopo l’uscita del terzo capitolo l’anno scorso, Sora e compagni torneranno in azione il prossimo 13 novembre con Kingdom Hearts: Melody of Memory, che sarà disponibile per PC via Steam, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Ancora una volta, ci sono novità sul lato gameplay: questo titolo, infatti, si presenta come un rhythm game in stile Guitar Hero, in cui dovremo andare a tempo con le musiche travolgenti che suoneranno in sottofondo.

Attraverso il suo account Twitter, Nintendo ha fatto sapere che da oggi potremo giocare una demo che ci permetterà di provare con mano le nuove meccaniche di gioco, per capire se facciano o meno al caso nostro. In ogni caso, pare che anche Kingdom Hearts: Melody of Memory conterrà informazioni fondamentali per chiudere il cerchio della assai contorta trama della serie, cosa a cui i fan dell’opera di Tetsuya Nomura sono ormai abituati.

Kingdom Hearts: Melody of Memory e una storia frammentata

Proprio questa estrema parcellizzazione della componente narrativa è ormai diventata una delle caratteristiche più evidenti di Kingdom Hearts. Iniziata su PlayStation 2 come crossover tra Final Fantasy e i personaggi Disney, la saga ha migrato attraverso varie console, lasciando in ogni titolo una parte degli indizi necessari a completare la trama. L’esempio più eclatante è senza dubbio quello di The World Ends With You: Final Remix, remastered per Nintendo Switch di un gioco totalmente scollegato che è stato fatto rientrare nell’universo di Kingdom Hearts attraverso l’aggiunta di un episodio finale.

Dopo Kingdom Hearts III, molti giocatori sembrano sempre più infastiditi da questa abitudine di Nomura, tanto che l’annuncio di Kingdom Hearts: Melody of Memory è stato accolto in un clima più freddo del solito e carico di ironie. L’uscita della demo potrebbe, quindi, rivelarsi una mossa azzeccata per riconquistare parte del pubblico mettendo in mostra le qualità di un titolo che però dovrà lottare per il successo con molta più fatica di quanto normalmente avvenga per una grande saga.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1297

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0