Guilty Gear Sin 00

Guilty Gear – Chi è Sin? Parte 1

Scopriamo insieme le caratteristiche e la storia di Sin, uno dei personaggi più importanti della nota saga di Arc System Works

Pubblicità

Guilty Gear Strive è uno dei migliori picchiaduro in circolazione, ma manca di molti elementi che gli permettano di raggiungere la perfezione, risultando così sinistramente incompleto.

Guilty Gear -Strive-

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Se ti stai chiedendo dove sei finito, sappi che in questa serie di articoli approfondiremo la vasta lore della saga di Guilty Gear approfittando dell’uscita dell’ultimo capitolo, ovvero Guilty Gear Strive.

Nonostante l’annuncio di Happy Chaos come prossimo personaggio DLC, ci prendiamo una breve pausa dai nostri articoli dedicati ai cattivoni della saga per occuparci per un attimo di un personaggio decisamente importante, per quanto molto recente.

D’altronde sia quando parlavamo di Ky Kiske che di Dizzy avevamo accennato al fatto che i due innamorati avessero un figlio. Come può quindi non essere di rilievo quest’ultimo? D’altronde si parla della progenie di due dei principali personaggi del gioco.

Ormai lo avrai capito, nell’articolo di oggi ci occuperemo di Sin Kiske e vedremo che impatto ha avuto questi sulla timeline di Guilty Gear. Nonostante Sin sia arrivato decisamente poco, difficilmente lo si può ignorare ed è probabile che lo rivedremo anche in Guilty Gear Strive. Scopriamo insieme perché.

Guilty Gear Sin 01

Guilty Gear – Chi è Sin

Soprannomi: nessuno
Razza: ibrida gear-umano
Età: 4+ Altezza: 181 cm Peso: 73 kg
Origine: Illyria
Compleanno: 31 maggio
Colore degli occhi: verde smeraldo
Hobby: cercare nuovi aggettivi, superare ciò che non gli piace una cosa alla volta
Gli piace: sua madre, il suo furioso appetito ed una cosa che non può dire
Non gli piace: le persone che non sono disposte a superare ciò che non piace loro, essere trattato come un bambino
Legami:
Justice (nonna)
Sol Badguy (probabile nonno)
Ky Kiske (padre)
Dizzy (madre)
Occupazione:
Cacciatore di Taglie

Guilty Gear Sin 02

Come già ripetuto più volte, Sin è il figlio di Ky Kiske e Dizzy. Il legame con il primo è particolarmente evidente dal suo aspetto fisico visto che anche Sin ha la stessa carnagione, gli stessi occhi chiari ed i capelli di un biondo incredibilmente candido. Sin, tuttavia, è leggermente più alto del padre e decisamente più muscoloso (questo probabilmente “a causa” della sua vita movimentata).

Sin è estremamente giovane e, anche se il suo corpo è sviluppato al livello di un adolescente grazie alle cellule gear, il suo carattere resta molto infantile. Sin è infatti sempre allegro ed ottimista, per quanto tenga spesso un tono rozzo e possa diventare molto arrogante in determinate situazioni, soprattutto quelle che rappresentano una sfida. Nonostante ciò ha un grande cuore e cerca costantemente di stemperare i suoi difetti.

Sin è stato educato e cresciuto da Sol e si vede. Non solo nel carattere estremamente spigoloso, ma anche in come si trovi poco a suo agio nelle situazioni ordinarie e non sia minimamente portato ai rapporti sociali. Per quanto la sua personalità possa sembrare insensibile a tratti, in realtà Sin ha una mentalità semplice ed innocente che ancora non riesce a tenere bene di conto di tutte le conseguenze delle sue azioni.

Sin prova un profondo amore per la madre, ma disprezza completamente suo padre, sia per come questi lo trattava con freddezza durante l’infanzia, sia per quello che ha fatto a Dizzy “per salvarla” dal Baptisma 13. Al posto di Ky, che definisce un re merdoso, Sin ha preso come figura paterna quella di Sol, spesso chiamato semplicemente “vecchio.” Tuttavia, i rapporti tra Sin e Ky si sono ricuciti dopo gli eventi di Guilty Gear Xrd -Sign-. Sin sembra avere un rapporto stretto sia con Ramlethal che con Elphelt… cioé, soprattutto con la seconda (occhiolino occhiolino).

Guilty Gear Sin 03

Guilty Gear – La storia di Sin

2183 – Sin nasce il 31 maggio e, grazie alle cellule gear ereditate da Dizzy, inizia a crescere velocemente fin da subito. Ky, però, schiacciato dai suoi doveri come Primo Re di Illyria e preoccupato per le sorti della sua famiglia, non riesce a crescere il figlio e, di comune accordo con Dizzy, decide di affidarlo all’amico/rivale Sol Badguy.
Da quel momento Sin inizia a viaggiare con Sol ed a svolgere il lavoro del cacciatore di taglie, per quanto spesso si limiti a portare i bagagli del “vecchio.”

2186 (Guilty Gear 2 -Overture-)Sin è insieme a Sol fin dall’inizio, quando questi viene “reclutato” da Ky. I due arrivano ad Illyria insieme dopo aver incontrato Izuna e Valentine, ma, una volta liberato Ky, Sin ha una discussione con quest’ultimo e se ne va.
In quel momento il ragazzo viene attaccato da un esercito di Vizuel e da Valentine, venendo alla fine sconfitto. Valentine preleva dal suo corpo “la Chiave” e gli fa il lavaggio del cervello per farlo scontrare con Sol, ma quest’ultimo riesce ad avere la meglio e farlo rinsavire.
Successivamente Ky e Sin affrontano fianco a fianco un’altra armata di Vizuel e, in quella occasione, finalmente riescono a confrontarsi ed appianare le loro divergenze, iniziando un lento processo di guarigione del loro legame familiare.
Nonostante ciò è chiaro che, dopo l’evento, Sin riprende il suo viaggio con Sol.

Guilty Gear Sin 04

2187 giugno (Guilty Gear Vastedge XT) Sin accompagna Sol a Harden Fort per recuperare la Flashing Tooth. Il Conclave pone su di loro una taglia, ma questo non impedisce ai due di completare la loro missione e sconfiggere Bardias.
21 ottobre (Guilty Gear Xrd -Sign-) Sin continua ad accompagnare Sol fino allo scontro con Ramlethal ed alla sua sconfitta. Sin viene quindi incaricato di sorvegliarla una volta che questa è presa prigioniera da Leo e, con l’aiuto di Elphelt e nonostante gli ammonimenti di Sol, riesce a trasformarla in un’alleata. Ramlethal rivela quindi il piano del Conclave.
4 novembre – Durante gli eventi del Fuoco di St.Elmo, Sin difende la sala di controllo dagli Opus insieme a Ky e Leo e, per la prima volta dalla sua nascita, chiama il primo “babbo.” Tuttavia il suo cuore viene infranto dal tradimento/rapimento di Elphelt.
5 Novembre (Guilty Gear Xrd -Revelator-) Mentre Sol si mette in cerca di Elphelt, Sin si prende cura di Ramlethal, aiutando la sua transizione nella civiltà (beh, potevano scegliere meglio, ecco). I due vengono successivamente attirati in una trappola dalla Volontà Universale e Ramlethal apparentemente si sacrifica per salvare Sin da una gigantesca esplosione, evento che spezza nuovamente il cuore del ragazzo.
20 novembre – Sin partecipa alla battaglia decisiva ed affronta il Sanctus Maximus insieme a Sol e Ky, ma, nonostante i suoi poteri si sblocchino quando questi offende il sacrificio di Ramlethal, ancora non sono abbastanza per sconfiggerla e solo l’intervento delle due figure paterne risolve la situazione.
Dopo il 20 novembre – Il rapporto tra Sin, Dizzy e Ky viene rivelato al pubblico dopo che la seconda è diventata un’eroina popolare per la sua partecipazione nello scontro contro gli Opus. La nuova famiglia si allarga poi ulteriormente accogliendo acnhe Elphelt e Ramlethal mentre Sin si interroga sul ruolo di Sol in tutto questo (eh si, è davvero il tuo vecchio nonno).
(Guilty Gear -Strive-)Sin appare con il resto della sua famiglia nell’epilogo dopo che Sol e Ky hanno vinto contro I-No e Happy Chaos.

(continua)

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Conoscevi la storia di Sin? Avevi giocato a questi capitoli di Guilty Gear? Quale personaggio vuoi sia affrontato successivamente? Fammelo sapere con un commento qua sotto.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro