0
0

Dreams, i legali di Nintendo iniziano ad agire: rimosso un fangame di Mario

Dopo mesi di titoli ispirati a Nintendo tra i milioni di giochi creati con Dreams, la Grande N parte al contrattacco; un gioco di Mario è il primo a farne le spese

0
0

Compralo ora!

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Se Nintendo rinnova i copyright persino delle IP su cui “dorme”, come si comporta quando la serie coinvolta è direttamente il simbolo dell’azienda, Mario? A quanto pare, dopo mesi di giochi più o meno ambiziosi creati con Dreams su PlayStation 4, la moderazione di Sony ha iniziato ad agire contro gli upload inerenti un tema specifico. E come avvenne con Another Metroid 2 Remake, quando la qualità dei fangame inizia ad essere così alta da rappresentare un valido sostituto del materiale originale… la scure legale non transige.

Sogni infranti

Il creatore di contenuti su Dreams a cui dobbiamo un fangame di Mario rimosso, Piece of Craft, ha fatto luce sulla situazione, spiegando come una “compagnia videoludica di rilievo” abbia contattato Sony per dare l’altolà. Lo stesso messaggio ha rivelato che tutti i progetti a tema Super Mario su Dreams (che, ricordiamo, essendo una creazione di Media Molecule è un’esclusiva PlayStation di default) sono stati interrotti.

“Quindi Nintendo ti ha contattato? Hanno ottenuto la tua e-mail di PSN o qualcosa del genere?”

“L’e-mail è arrivata allo stesso indirizzo collegato al mio [account di] PSN, ma veniva dalla divisione legale e di business di Sony Interactive Entertainment Europe, quindi non da Mm (presumibilmente Media Molecule, ndt). E [la e-mail] dichiarava che Nintendo stessa ha obiettato al mio uso della loro IP di Super Mario in Dreams.”

Mario & Luigi: Dream Legal Team

Il creatore, dunque, sembra aver ricevuto un’e-mail dalla divisione legale di Sony Interactive Entertainment Europe, spiegando come Nintendo abbia “obiettato” all’uso dell’IP di Super Mario in Dreams. Come puoi vedere dall’immagine stessa riportata qui sotto, il progetto è stato rimosso in seguito a un attento scrutinio da parte dei moderatori per la presenza di contenuti soggetti a copyright.

Dreams, i legali di Nintendo iniziano ad agire: rimosso un fangame di Mario
“It’s-a-me, Lawyer Mario! Wa-hoo!”

Mentre altre aziende, almeno per ora, non sembrano badare molto alla vista delle proprie IP ricreate con il versatile editor di Dreams, se la storia qui riportata fosse attendibile al 100% è possibile che Nintendo sia di diverso avviso. E visto quanto Nintendo sia iperprotettiva delle proprie IP – specie fino a qualche anno fa, prima di aprirsi a progetti come film animati e set di costruzioni LEGO – ciò non ci sorprende particolarmente.

Ti potrebbe interessare...
Dreams
Dreams: cominciare è la parte difficile
Il 14 febbraio Dreams è approdato sulle console Sony, lo strumento dedicato ai game designer emergenti, nonostante sia un progetto molto interessante non ha riscosso…

0

Commenti

1234

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0