Call of Duty Modern Warfare Open Beta uscita date prova gratis ps4 xbox one pc

Call of Duty: Modern Warfare: sono tornate le mappe cancellate!

Ritornano le mappe cancellate dallo studio!

Call of Duty: Modern Warfare che è uscito nel 2019 è stato uno dei cavalli di punta d’Infinity Ward. L’azienda di conseguenza, nonostante il tempo passato, continua a garantire supporto al proprio titolo ben consapevole della mole di utenza che giornalmente ne usufruisce in lunghe e divertenti sparatorie. Oggi vogliamo parlarti di una notizia abbastanza particolare, relativa a delle mappe di gioco!

Call of Duty: modern warfare uscita

Call of Duty: Modern Warfare: sono ritornate delle mappe precedentemente rimosse!

Se ben ti ricordi, a inizio di quest’anno il gioco ha subito l’aggiunta e successivamente la rimozione di alcune particolari mappe. Stranamente ora sono ritornare e per nostra fortuna questa volta dovrebbero rimane per ben più di qualche ora. 

Se te lo stessi chiedendo le mappe incriminate sono rispettivamente: Al-Raab Airbase (6v6), Drainage (Gunfight).

Le mappe erano state originariamente proposte a marzo, per poi essere rimosse ad aprile, ma ora sono tornate e sicuramente aiuteranno a movimentare le cose per chi ancora stesse giocando a Call of Duty: Modern Warfare. I fan approfittando dell’occasione stanno anche cercando di convincere Activision ad aggiungere alcune particolari tipologie di armi e chissà! Magari potrebbero riuscirci.

A noi scalda il cuore constatare che l’azienda ancora si prenda cura del gioco e sicuramente nel caso ci saranno novità saremo pronti a riportartele!

Vivi una Campagna avvincente o crea una squadra e affronta le sfide delle Operazioni Speciali, un mix di mappe e modalità del Multigiocatore e prova il sistema Battle Pass, incluso per tutti i giocatori online.

Fonte

Sei soddisfatto dell'aggiunta? Faccelo sapere nei commenti!

Fabio Sessa
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI