1
0

Top e Flop della settimana: 1 luglio – 6 luglio

Le notizie più belle e quelle più brutte: anche d'estate il materiale, d'altronde, non manca.

LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Le notizie della settimana di iCrewPlay - Puntata 11 con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Domenica significa Top e Flop, la rubrica di iCrewPlay dove discutiamo e parliamo delle migliori e delle peggiori notizie del mondo dei videogiochi! Questa settimana è stata davvero ricca, dunque spero vivamente che tu sia pronto a leggere il meglio e il peggio di questi ultimi sette giorni! Mettiti comodo, agguanta una Sprite, una birra o una coca e finalmente sei pronto a tuffarti in un mare di novità che potresti anche esserti perso!

TOP

Final Fantasy VII Remake, niente crossover con Final Fantasy XIV

Il remake dell’attesissimo Final Fantasy VII non sarà fortunatamente intrecciato con Final Fantasy XIV. Durante una importante intervista di Naoki Yoshida (director del secondo titolo citato) con DualShockers è stata infatti smentita la possibilità di vedere un evento cross over all’interno del gioco.
Perché si tratta di una buona notizia? Il tutto riguarda lo stato dei lavori ovviamente, che avrebbero rischiato di minare l’uscita del primo episodio di Final Fantasy VII Remake, fissata al momento per il 3 marzo 2020. Puoi leggere tutti i dettagli visitando questo indirizzo.

Final Fantasy VII

Konami: la decisione di rimuovere PES 2019 dal plus è di Sony

Con un colpo di coda, quasi un plot twist posso dire, Sony ha rimosso all’ultimo PES 2019 dai giochi per gli abbonati PlayStation Plus, preferendo l’inserimento di Detroit: Become Human. Una decisione sicuramente ottima, considerando che il simulatore calcistico di Konami è addirittura disponibile in una versione free-to-play. Una parte della community ha comunque tirato in ballo il publisher e sviluppatore, che da parte sua ha smentito immediatamente. La scelta è stata presa da Sony in totale autonomia, non interpellando Konami.

PES 2019 Lite
Fire Emblem: Three House, dettagli sull’expansion pass

Finalmente posso passare anche a Nintendo e in particolar modo Switch, grazie a una notizia riguardante Fire Emblem Three Houses. Come hai potuto intuire, infatti, la casa di Kyoto ha finalmente svelato i dettagli sul pass per le espansioni.
Nel dettaglio il pass includerà 4 pacchetti di contenuti scaricabili (chiamati ovviamente DLC) che saranno rilasciati a scaglioni. Ogni contenuto aggiuntivo porterà con sé nuove mappe, nuovi personaggi giocabili e nuovi costumi e saranno tutti pubblicati entro aprile 2020. Tutti i dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

Shamir Fire Emblem
The Last of Us part II: un rumor svela ben quattro edizioni

Torno a parlare di Sony e PlayStation ma con un buon motivo. Questo spazio della Top è riservato ad un rumor decisamente importante per The Last of Us Part II. Secondo le voci di corridoio il gioco di casa Naughty Dog sarà rilasciato in ben 4 edizioni differenti.
Ellie’s Edition dovrebbe essere l’edizione più cicciotta, che includerebbe anche una statua della protagonista del gioco. Poi al via con le classiche standard, speciale da collezione e così via. Puoi saperne di più cliccando qui.

The Last of Us Part II rumor
Shigeru Miyamoto dice la sua sul cloud gaming

Ultimo (ma non per ordine di importanza) il pensiero di Shigeru Miyamoto per il cloud gaming. Secondo il papà di importanti franchise Nintendo tra cui Zelda e Mario, per la casa di Kyoto questa nuova tecnologia sarà davvero importante per l’industria ma non distruggerà il gioco come lo conosciamo oggi. Un parere importante, che si merita ovviamente la palma di TOP, considerando che stiamo parlando di una delle aziende più attive nel campo dei videogiochi e che ogni sua mossa può influenzare il mercato.

Miyamoto sicuramente ne sa qualcosa e anche su Switch i servizi di cloud sono già attivi ma si tratta chiaramente di un campo secondario per Nintendo. I tanti dettagli dell’intervista li trovi qui.

Miyamoto e il cloud gaming

FLOP

The Outer Worlds non sarà incentrato sulla politica

Obsidian, secondo me, ha perso un’occasione. The Outer Worlds e la sua mancata narrazione politica infatti rappresentano un colpo decisamente basso a chi si aspettava di vedere, nel mondo futuristico e distopico anche tante considerazioni a livello politico.
Certo, le motivazioni che puoi leggere nell’articolo sono davvero ottime e in parte tendo anche a giustificarle, ma da sole purtroppo non bastano per evitare alla notizia la nomea di Flop. Ripeto: un’occasione gettata alle ortiche.

the outer worlds gioco obsidian entertainmnet uscita gameplay gdr wrpg no microtransazioni niente in app

In lavorazione un film su Cyberpunk con Keanu Reeves?

Il Neo di Matrix è sicuramente uno dei motivi per cui tanti giocatori prenoteranno Cyberpunk 2077. Eppure per Mike Pondsmith (autore del gioco originale) l’idea di vedere una pellicola sul grande schermo tratta dall’immaginario del franchise con protagonista proprio Reeves non è da escludere. Ma si tratta davvero di una buona notizia?
Francamente non sono d’accordo. In Cyberpunk 2077 Keanu Reeves interpreterà lo spirito digitale di Johnny Silverhand e si tratta di un ottimo modo per non distogliere l’attenzione da una narrazione completamente plasmabile da parte del giocatore. È vero che un film non ha lo stesso coinvolgimento ma preferirei vedere nuove leve che nuovamente Reeves, magari ancora impegnato nei panni di Silverhand…

Cyberpunk 2077 film

La seconda stagione di Apex Legends sembrerebbe un insuccesso

Alla fine Apex Legends forse ha subito una battuta d’arresto importante. E si tratta davvero di un flop, soprattutto dovuto ai ritmi di lavoro a cui Respawn fatica a stare dietro. EA ha subito un brutto calo azionario, considerando che la seconda stagione del battle royale non è stata accolta benissimo.
Flop dunque accertato, ma attenzione: non è escluso che tra un paio di mesi non sarò qui, a riproporre ancora una volta Apex Legends per la rubrica, ma magari nella sezione TOP. Francamente ci spero: sarebbe brutto vedere i server che si svuotano mano a mano…

Novità stagione 2, apex legends, wattson

Non è sicuro che Breath Of The Wild 2 sia un titolo “dark”

Durante l’E3 2019 è stato mostrato a sorpresa The Legend of Zelda: Breath Of The Wild 2. Il gioco però incontrerà il mio ferocissimo disappunto se si tratterà essere un titolo meno dark di quanto mostrato.
Purtroppo sembra che la realtà sia decisamente vicina. Le atmosfere à la Majora’s Mask non sembrano essere presenti secondo l’intervista a Eijii Aonuma, produttore della serie. I toni oscuri e impegnativi sembrano essere solamente frutto di un ottimo montaggio del trailer…

Age Of Empires II: non verranno aggiunte nuove civiltà

Chiudiamo la sezione Flop con una brutta notizia per Age of Empires II: Definitive Edition. Stando a quanto riportato da publisher e sviluppatore infatti non sono previsti aggiornamenti riguardanti le civiltà.
Il sottoscritto dunque, insieme a tanti altri giocatori, si troverà a dover affrontare l’intera campagna con le stesse disponibili dal lancio. Salvi invece i DLC: mal comune, mezzo gaudio…

La copertina di Age of Empires II Definitive Edition

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1203

Miei

1
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0