The King of Fighters K' 01

The King of Fighters XV: ecco finalmente il trailer di K’

Il 4° ed ultimo protagonista della nota saga SNK mostra finalmente il suo gameplay in un video.

Se tutti ci aspettavamo il trailer di Isla uscito ieri, nessuno aveva previsto che, in meno di 24 ore, SNK avrebbe rilasciato un nuovo filmato legato a The King of Fighters XV per mostrare il gameplay di un personaggio rivelato da davvero tanto, tanto tempo, sin dal primissimo reveal del gioco. Stiamo ovviamente parlando di K’ e, prima di qualsiasi commento, ecco il video!

Oh cielo, raccontare la storia e le caratteristiche di K’ (si pronuncia Kay Dash) in poche righe è davvero difficile. Questo anti-eroe è il protagonista del secondo arco narrativo della seria, la NESTS saga, e, riassumendo davvero all’osso tutta la sua lore, è un clone “parziale” di Kyo Kusanagi.

Infatti, K’ in origine era un essere umano che ha ricevuto parte del DNA di Kyo nella speranza di replicare i poteri di quest’ultimo. Speranza soddisfatta solo in parte visto che K’ può emettere le fiamme dei Kusanagi solo dal braccio destro e non riesce a controllarle del tutto, se non usando un apposito guanto.

Nel corso dei The King of Fighters dal 99 al 2001, K’ insieme al compagno Maxima, alla ritrovata sorella Whip e a Kula Diamond (che doveva essere l’arma definitiva anti-K’), si ribellò a NESTS e riuscì infine a distruggere l’organizzazione, ma alcuni dei suoi membri sfuggirono alla cattura, motivo per cui lo abbiamo visto tornare in azione anche nei tornei successivi.

Il particolare aspetto di K’ non è in realtà inedito, ma è derivato da Cool di The Fallen Angels, un quasi sconosciuto picchiaduro arcade del 1998. Non si tratta tuttavia di un vero e proprio plagio visto che i due personaggi sono stati creati dallo stesso uomo, Shin’ichi Morioka. Per inciso anche il suo partner di sempre, Maxima, ha un corrispettivo in The Fallen Angels, ovvero Harry Ness.

The King of Fighters K' 02

Al contrario di Kyo, che ha le caratteristiche del tipico “eroe giapponese” scolastico, K’ è più “adulto” e gotico nel suo aspetto e nel suo carattere. Tende ad essere sempre molto serio ed arrogante, arrivando anche a dare dello stupido ai suoi compagni, salvo tenere comunque molto a loro. Il suo atteggiamento è evidente anche dal modo in cui combatte e si muove nel gioco.

K’ dimostra inoltre una certa pigrizia nell’agire, anche se in realtà questa nasconde un conflitto interiore nato dai molti conflitti vissuti e dal voler dare a Kula, Whip e Maxima una vita più serena di quella che hanno avuto fino ad ora. In ogni caso, quando si rende conto della serietà della situazione, non esita ad intervenire dando il massimo delle sue capacità.

Lo stile di lotta di K’ è descritto come “pura violenza da strada”, ma basta vederlo combattere per più di un minuto per capire che questi è derivato dal Jeet Kune Do reso famoso da Bruce Lee. Non solo K’ usa una grossa quantità di calci volanti ed acrobatici, ma sfoggia anche il famosissimo 1-inch Punch del noto marzialista.

Qualche altra curiosità sparsa: K’ e Maxima hanno vinto TUTTI i The King of Fighters della saga NESTS; in origine si doveva chiamare K Prime; in Neo Geo Battle Coliseum ha una skin segreta che lo trasforma in Ash Crimson; doveva apparire come “ospite” di Capcom Fighting All Stars, picchiaduro Capcom ormai cancellato; la sua Chain Drive è probabilmente ispirata dal combattimento finale del film del 1997 Drive.

The King of Fighters K' 04

Passando a quanto si vede nel trailer di K’ in The King of Fighters XV, possiamo notare come il suo stile e le sue mosse siamo rimaste praticamente invariate. Nel filmato di poco più di 1 minuto, però, possiamo anche vedere alcune interessanti combo che sfruttano le nuove meccaniche del gioco. Di base, tuttavia, chi ha usato K’ in The King of Fighters XIV non dovrebbe avere problemi a riutilizzarlo adesso.

Sono invece ben più curioso dei motivi che spingono K’ a partecipare nuovamente al torneo. Nell’edizione precedente lo aveva fatto per pulire la fedina penale sua, di Maxima e di Kula in accordo con Heidern, ma ora che la morte di Verse potrebbe aver riportato in vita certi individui, tipo Krizalid, Zero e Igniz, la sua partecipazione potrebbe essere molto più personale e sentita.

Passando come di consueto alle nostre supposizioni, credo non ci siano dubbi che uno dei suoi compagni di team sarà Kula Diamond. L’ex-arma anti-K’ è uno dei personaggi più popolari della saga ed ha un gameplay unico all’interno della stessa, proprio per via della sua spiccata capacità di controllare il ghiaccio in battaglia. Una caratteristica non da poco quando hai una marea di avversari che generano fiamme.

Non sono invece più così sicuro della presenza di Maxima. Quest’ultimo non ha mai conquistato i fan e, con la comparsata di Whip come personaggio DLC nel titolo precedente, il povero partner storico di K’ potrebbe essere escluso proprio in favore della sorella. Presumo comunque che lo scopriremo a breve visto che adesso con i futuri trailer entriamo in un territorio completamente sconosciuto.

The King of Fighters K' 03

Fonte

Che ne pensi del trailer di K' in The King of Fighters XV? Acquisterai questo gioco? Quali pensi saranno i prossimi personaggi rivelati? Fammelo sapere con un commento qua sotto.

Giulio Tenti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI