Stranger of Paradise Final Fantasy Origin: Grafica delle due demo a confronto

Square Enix ha rilasciato un video confronto che mostra quanto la grafica del soulslike sia nettamente migliorata dalla prima demo!

Direttamente dal panel Square Enix del Tokyo Game Show 2021, il colosso nipponico dell’intrattenimento ha rilasciato un nuovo trailer con tanto di data di lancio dell’atteso soulslike Stranger of Paradise Final Fantasy Origin. Il peculiare titolo sarà sviluppato da Team Ninja, una costola di Koei Tecmo i cui sviluppatori in passato si sono già occupati di Nioh e del suo seguito (nonché della storica serie Ninja Gaiden); già questo curriculum di tutto rispetto potrebbe far dormire sonni tranquilli agli appasionati fino al 18 marzo 2022, giorno del rilascio del gioco, tuttavia alcune perplessità rimangono.

Come già accaduto per Nioh e per il suo seguito infatti, Team Ninja sta rilasciando delle demo per permettere ai giocatori di provare con mano il titolo e testare il gameplay profondo e stratificato che contraddistingue i suoi titoli; se dal punto di vista ludico la prima demo di Stranger of Paradise Final Fantasy Origin (trovi qui la nostra analisi) risultava parecchio convincente, lo stesso non si potrebbe dire per la grafica.

La nuova demo però, rilasciata proprio in concomitanza con il reveal della data di lancio, ha palesemente migliorato in maniera a dir poco netta e sorprendente l’aspetto tecnico del titolo, seguendo anche il feedback sulla prima demo rilasciato direttamente dai giocatori e facendo ben sperare su quello che sarà il risultato finale tra qualche mese di un titolo che comunque rimane incastrato nel imbo dei titoli cross-gen. Per dimostrare quanto il titolo sia effettivamente migliorato, Square Enix ha rilasciato un nuovo breve video confronto che mostra direttamente tutte le migliorie grafiche:

In particolare, si può notare che, oltre a un livello di dettaglio nettamente superiore rispetto alla build proposta a giugno, è stato corretto uno degli aspetti decisamente più critici che il gioco presentava, ovvero una sorta di filtro bluastro che dava alle ambientazioni e ai personaggi una qualità che sembrava uscita direttamente dalla settima generazione videoludica… un po’ troppo indietro coi tempi!

Continua a seguirci per rimanere sempre aggiornato sull’atteso Stranger of Paradise Final Fantasy Origin e su tutte le ultime novità dal mondo videoludico!

Fonte

Cosa ti aspetti da Stranger of Paradise Final Fantasy Origin? Dicci la tua nei commenti!

Francesco Regano
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI