1
0

Rocket League fa un passo indietro e taglia i prezzi

Dopo il flop dei costi delle planimetrie, Psyonix salva la baracca in calcio d’angolo: i prezzi dello shop saranno rivisti

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

A sorpresa di nessuno, rimuovere le loot box da Rocket League per poi portare i prezzi a livelli così alti da farle rimpiangere è stato un autogol da parte di Psyonix. Dovrebbe sorprendere ancor meno, dunque, il fatto che il team di sviluppo ha fatto rapidamente dietrofront. La loro dichiarazione in merito recita quanto segue:

“Abbiamo divorato ogni vostro commento su Discord, Reddit, Twitter e oltre. Abbiamo sentito la vostra voce, il vostro feedback, [e siamo consci del fatto] che i prezzi dell’Item Shop e delle planimetrie non hanno incontrato le aspettative della community.”

I numeri

Insieme a questo mea culpa, Psyonix ha anche fornito una lista dei prezzi cambiati, che consiste in:

Riduzione dei prezzi degli strumenti

La gamma di prezzi di base, a seconda della rarità degli strumenti (al di fuori degli attributi, come le vernici), è stata portata ai valori seguenti:

  • – Rari: da 50 a 100 Credits
  • – Rarissimi: da 100 a 200 Credits
  • – Importati: da 300 a 500 Credits
  • – Esotici: da 700 a 800 Credits

Attributi

Le vernici e le edizioni speciali ora aggiungono meno costi, in base alla rarità:

  • – maggioranza delle vernici: da 50 a 200 Credits aggiuntivi
  • Burnt Sienna: nessun Credit aggiuntivo
  • Bianco Titanium: da 100 a 500 Credits aggiuntivi
  • Edizioni Speciali: da 200 a 400 Credits aggiuntivi

Infine, gli strumenti speciali avranno prezzi a parte che non rispondono alle linee guida qui descritte.

“Momento rimborso”

In aggiunta a questo, gli acquisti in-game effettuati tra il 4 e l’11 dicembre (cioè fino a ieri) verranno rimborsati:

“Aggiungeremo un numero di Credits uguale alla differenza di prezzo [per ogni acquisto effettuato finora] direttamente sui vostri account. Per esempio, chi ha comprato un Crimson Fennec riceverà 500 Credits oggi, poiché ora il Crimson Fennec costa 700 Credits e non più 1200. Questo aggiustamento di prezzo è un evento irripetibile, e si applica solo agli acquisti effettuati tra il 4 e l’11 dicembre. Questi rimborsi saranno completi entro le prossime ore, ma non ci sarà alcuna notifica in-game in merito.”

Gli sviluppatori hanno chiuso il post ricordandoci quanto il feedback dell’appassionata community sia “sempre” importante, sperando che il cambio dei prezzi rifletta quest’importanza. Il sito ufficiale spiega dettagliatamente il resto dei cambiamenti, ma si tratta perlopiù di rattoppi qua e là per i vari bug.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1277

Miei

1
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0