0
0

0

La saga Trails di Falcom ha venduto più di cinque milioni di copie

Un risultato storico per una delle saghe JRPG più longeve

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Dall’uscita di Trails in the Sky, sesto titolo della serie The Legend of Heroes, la saga di Falcom sembra aver fatto passi da gigante: dotata ormai di vita propria, Trails ha oscurato la serie madre e si è affermata, lentamente anche in Occidente, come uno dei JRPG più meritevoli del panorama contemporaneo. Questo riconoscimento è stato accompagnato anche da un grande traguardo economico: è di queste ore l’annuncio che avrebbe superato i cinque milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Un grosso aiuto viene anche dal risultato di Hajimari no Kiseki, ultimo capitolo uscito in Giappone solo il 27 agosto scorso, che avrebbe portato le vendite a ben 300mila unità in un paio di mesi, includendo anche l’hype generato in chi voleva recuperare i giochi passati in vista della release. Secondo quanto dichiarato da Toshihiro Kondo, CEO di Falcom, la saga, che consta attualmente di dieci titoli, sarebbe a due terzi del suo completamento, promettendo quindi di raggiungere ulteriori traguardi nei prossimi anni.

Trails: la situazione in Occidente

Queste notizie arrivano in un momento particolarmente caldo per Trails anche sul fronte occidentale: per il 27 ottobre, infatti, è prevista la versione PlayStation 4 di Trails of Cold Steel IV, che arriverà anche su PC via Steam e GOG e su Nintendo Switch nel corso della prossima estate. Nel frattempo, il sito Geofront è sulla via del completamento di una traduzione fanmade di Ao no Kiseki, che si intitolerà Trails to Azure, fornendo così una versione, per quanto non ufficiale, anche dell’ultimo titolo rimasto bloccato al confine nipponico, dopo aver fatto lo stesso qualche mese fa con Trails from Zero.

Quanto ad Hajimari no Kiseki, la speranza è che Falcom, anche alla luce del crescente successo, decida di localizzarlo, affidandosi, come nel caso degli ultimi titoli, a NIS America, il prima possibile, dando così continuità a una serie sempre più amata. Una data realistica per aspettarsi questa possibile localizzazione, che dovrebbe essere intitolata Trails of the Beginning, è la seconda metà del 2022.

Ti potrebbe interessare...
Teardown
Teardown è ufficialmente su Steam
Teardown è approdato ufficialmente su Steam. Dopo tre anni di lavoro, il fondatore della software house  Tuxedo Labs, Dennis Gustafsson pubblica un tweet annunciando la…

0

Commenti

1297

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0