Call of Duty Modern Warfare server dedicati cosa sono cod uscita 2019

Cosa cambierà nella beta di Call of Duty Modern Warfare?

In vista della beta, gli sviluppatori promettono cambiamenti

Pubblicità

Ora che l’alpha della modalità Gunfight (2 contro 2) di Call of Duty Modern Warfare è finita, arriva il momento per gli sviluppatori di raccogliere tutti i feedback dai fan della serie e lavorarci su, in vista della beta del 12 settembre su PlayStation 4, seguita poi da PC e Xbox One la settimana successiva.

Al momento questi sono i fix rilasciati:

  • Il danno della M19 diminuito sulle lunghe distanze
  • Se si rimane AFK per due round si verrà rimossi dal matchmaking
  • Nel caso si dovesse utilizzare un microfono, il sistema cercherà dei compagni di squadra che lo usano, in modo da creare dialogo all’interno della partita

Ma non solo questo, ci sarà anche una nuova mappa nella rotazione:

Call of Duty Modern Warfare nuova mappa

Nonostante l’alpha fosse disponibile solo per PlayStation 4, alcuni sono riusciti ad utilizzare mouse e tastiera come input di comandi, grazie al fatto che Call of Duty Modern Warfare sarà cross-platform. Tuttavia i giocatori che hanno preferito questa esperienza si sono ritrovati davanti un muro, in quanto le opzioni per quel tipo di controllo erano davvero troppo poche, quindi gli sviluppatori hanno promesso che durante la beta ce ne saranno di più, compresa la mappatura dei comandi.

Le lobby saranno separate tra chi utilizza mouse e tastiera e chi preferisce invece il gamepad.

Una cosa correlata alla scelta dell’input controller è sicuramente la sensibilità, il cui valore di default è 3, ma gli sviluppatori consigliano di modificarla in base allo stile di gioco che si ha o si vorrebbe avere.

Il mixaggio dell’audio può essere cambiato nel menù delle impostazioni con dei preset, ma è anche possibile personalizzare i tuners del volume. Per la migliore esperienza gli sviluppatori consigliano il preset Infinity Ward Mix.

Il salvataggio delle impostazioni ha avuto un grosso problema, l’exploit era controllare che non si fosse connessi in più profili PlayStation nello stesso momento. Ma sarà aggiustato prima della beta.

Molti hanno lamentato il fatto che il rumore dei passi dei nemici fosse troppo basso, e gli sviluppatori sono d’accordo, dunque hanno deciso che ne aumenteranno il suono mentre diminuiranno quello dei nostri passi.

Sempre per quanto riguarda i nemici, a volte i loro nomi sono così tanto visibili da coprirne il modello, rendendo impossibile colpirli, specialmente dalla lunga distanza.

Una delle cose più controverse e che ha fatto discutere la community, è stata la questione dello schermo in bianco e nero quando si sta per morire. Il team di sviluppatori Infinity Ward ha spiegato che questa cosa avviene quando si è al 25% della salute o meno, senza parlare però di eventuali cambiamenti, quindi probabilmente non ce ne saranno.

Perché questa cosa fa discutere tanto? Semplicemente il far diventare lo schermo bianco e nero rende veramente difficile colpire i nemici, condannando quindi il giocatore a morte certa.

I giocatori si sono anche stancati di sentire il dialogo Proper English Welcome! in due giorni, dunque i developers ne abbassaranno la percentuale di triggering per ogni match.

Per quanto riguarda il nucleo del gioco, le armi, durante quest’alpha c’è stato un problema con il fucile a pompa (o shotgun) a disposizione durante la modalità Gunfight, il 725, il cui range è molto basso. Quindi si è deciso che durante la beta sarà aumentato rispetto ai normali fucili di quella categoria.

Ultimo ma non meno importante, durante il matchmaking, il nome della fazione e la frase “In cerca di un match” è praticamente invisibile, cosa che dava molto fastidio. Gli sviluppatori ne hanno preso atto e ne aumenteranno la visibilità.

Un sacco di cambiamenti promessi prima della beta di settembre, quindi non ci rimane che aspettare il 12 settembre per vedere se riusciranno a fixare tutto per tempo.

Nel caso volessi partecipare alla Beta su PC, ecco qui una key a poco prezzo.

Ricordiamo che il titolo uscirà per PC, PlayStation 4 e Xbox One il 25 ottobre 2019, disponibile su Battle.net, PlayStation Store e Xbox Games Store.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi di questi cambiamenti? Se hai giocato l'alpha, ti ha convinto? Proverai la beta? Faccelo sapere scrivendo un commento qui sotto!

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro