Le Dopo aver affrontato le quest principali, è il momento di parlarvi di quelle quest secondarie che, possono non essere svolte nel gioco. Ben può capitare, infatti, che il vostro Bayek possa perdersene qualcuna. In questa guida vi indicheremo tutte le missioni secondarie che dovrete essere bravi a scoprire, svolgere e superare. Cerchiamo di suddividerle per mappa, lasciando isolate quelle che non sono riunite in un unico territorio.

Vi ricordiamo che la nostra guida su Assassin’s Creed Origins comprende capitoli dedicati alle mappe, alle tombe segrete, ai papiri, ai trofei sbloccabili, alle armi, alle classi di progressione.

Le quest secondarie di Assassin’s Creed Origins

La caccia dei Phylakes

Questa missione non è collegata ad alcuna delle province dell’Egitto. Ad un certo punto della storia, più o meno quando Bayek ha raggiunto il livello 40, potrai affrontarla. Il livello suggerito è, come vi dicevamo, il 40. La quest la sbloccherai dopo aver ucciso un Phylak. Il premio che otterrai consisterà in un abito leggendario con cappuccio nero.

Il tuo primo compito in questa missione è uccidere 10 Phylakes. Questi sono assassini sparsi per l’intera mappa. Possono darti la caccia, ad esempio, quando sono nelle vicinanze. Viaggia per il mondo intero e uccidi 10 di loro. Hanno vari livelli, da circa 20 a 40. Ogni volta che uccidi un Phylake, devi avvicinarti al suo cadavere e confermarne l’uccisione.  Dopodiché devi trovare Abara, che ti aspetta nel villaggio di pescatori. La donna ti chiede di uccidere tutti i coccodrilli vicino al villaggio. Completa la missione e torna da lei. Lei ha un altro compito per te. Devi trovare un tesoro che si trova sul fondo del lago. Trovalo e completa la missione.

Le missioni secondarie a Siwa

Ecco le quest secondarie che puoi svolgere a Siwa. Ti consigliamo di svolgerle all’inizio del gioco, con i livelli compresi tra 1 e 5, perché ti offrono tanti punti XP, che ti aiuteranno nello sviluppo del tuo personaggio.

  • Gear up: il livello suggerito è il 2. La missione si sblocca non appena hai completato la quest principale “L’Oasi”. I premi che puoi ottenere sono 500 XP e l’aggiornamento della corazza.
    L’obiettivo di questa missione, appunto, è aggiornare la corazza di Bayek. Raccogli i materiali necessari. Invia Senu per esplorare un’area intorno a Siwa e cercare animali selvatici che possano darti pelli morbide, probabilmente gazzelle. Cacciali usando il tuo arco o inseguili sul monte e usa un’arma da mischia. Raccogli 5 pelli morbide, apri l’inventario, trova la corazza e aggiornala, aumentando così i tuoi punti salute.
  • Ratti d’acqua: il livello suggerito è il 3. Dopo aver sbloccato la missione principale L’Oasi, esamina il tavolo o raggiungi una caverna con dei banditi. Ecco che potrai affrontare la quest e ottenere 600 XP.
    Kett si trova vicino all’ingresso della grotta di Amanai. Ti parlerà di alcuni banditi che hanno preso il sopravvento una primavera. Devi uccidere tutti i banditi che si trovano nella grotta e che hanno un livello pari a 2 o 3. Puoi ucciderli furtivamente, in questo caso preferibilmente durante la notte con il tuo arco o usando attacchi furtivi, o in un scontro aperto, attaccandoli uno dopo l’altro. Oltre a ciò, puoi anche fare qualcosa in più e cercare 3 scrigni del tesoro nascosti da qualche parte nella grotta.
  • Riunione di famiglia: il livello suggerito è il 2. Sempre dopo aver completato la missione principale L’Oasi, esamina ancora il tavolo con le missioni o raggiungi gli agricoltori imprigionati. Anche in questo caso, il premio in palio è dato da 600 XP.
    Devi salvare Teremun e altri agricoltori catturati, tenuti in una gabbia situata nella parte nord-orientale del Tempio di Amon. Usa Senu per trovarli . Prima di entrare nell’area ostile, dovresti eseguire una ricognizione completa e scansionare tutte le guardie. Dovresti anche cercare di salvare i contadini durante la notte. Raggiungi la gabbia e aprila. Teremun è morto, il che significa che devi portare il suo corpo in una fattoria situata a sud della città. Evita qualsiasi confronto con le guardie ma se devi affrontarle, devi procedere con il corpo a terra. Metti il ​​cadavere di Teremun nella stessa tenda in cui puoi trovare cadaveri del resto della sua famiglia.
  • Batti il ferro finché è caldo: il livello suggerito qui è il 3. La quest la sblocchi parlando con un fabbro. I premi in palio sono 500 XP, un’arma che puoi scegliere, lo sblocco dell’opzione di interazione con un fabbro.
    Il fabbro ti dice che non può lavorare fino a quando non riprende i suoi strumenti. Devi infiltrarti nel Campo Shetjeh a Siwa, preferibilmente di notte e dopo aver esplorato l’area con Senu. L’oggetto che stai cercando, ossia la borsa degli attrezzi da fabbro, si trova dentro uno dei forzieri all’interno delle tende. Porta la borsa al fabbro. Come ricompensa, tra le armi puoi scegliere un arco leggero, uno scudo o una mazza, tutte di qualità rara e proporzionate al livello del tuo personaggio. Da questo momento in poi potrai barattare con il fabbro e potenziare le tue armi ogni volta che vuoi.
  • Il guaritore: il livello suggerito è il 3. Parlare con Rabiah ti farà sbloccare la quest. I premi saranno 600 XP e un gingillo leggendario.
    Rabiah ha bisogno dell’aiuto di Bayek per trovare i barattoli con i medicinali, affondati insieme ad una barca. Usa Senu ed esplora l’area per localizzare gli oggetti della missione che si trovano sul fondo di un enorme massa d’acqua. I vasi possono essere raccolti in qualsiasi ordine. Trova tre barattoli di medicina e portali alla Casa della Vita. Rabiah chiede a Bayek di eliminare i soldati che occupano quel posto. I nemici hanno un  livello pari a 2. Puoi eliminarli di nascosto, usando l’arco o uccidendoli furtivamente o di notte, ovvero con uno scontro aperto. Cancella la Casa della Vita e torna da Rabiah per ricevere la tua ricompensa.
  • Il nascondiglio: il livello suggerito è il 3, anche se riteniamo che il 4 sia più adeguato. Parla con Fenuku vicino all’ingresso di una tomba per sbloccare la missione. Al termine della quest otterrai 500 XP e un punto abilità per esaminare una tavola nella Tomba.
    Fenuku ti dice che suo fratello è scomparso. Vai alla Tomba della Montagna dei Morti e cerca il fratello scomparso. Inserisci la posizione e usa la tua arma da mischia su un muro con crepe. Parla con Chenzira che non può uscire dalla stanza adiacente. Raggiungi la stanza con una gabbia e muovi l’oggetto. Ma prima devi distruggere un vaso che giace a destra. Salta giù nella stanza con Chenzira. Esamina la tavola che si trova qui e ottieni 1 punto abilità. poi, attraversa il corridoio che ti permette di uscire dalla Tomba. Preparati perché dopo aver lasciato la Tomba sarai attaccato da un branco di iene di livello 4. Uccidile una alla volta. Solo uccidendo tutti questi animali ostili, completerai la missione.
  • I prigionieri nel tempio: il livello suggerito è il 4. Dopo aver salvato un prigioniero, la missione si sblocca in automatico. Il premio previsto è dato da 500 XP.
    I prigionieri si trovano nel Tempio di Amon. Raggiungi uno di loro. Ti consigliamo di infiltrarti nel tempio di notte e di uccidere le guardie di nascosto. Usa Senu per localizzare sia i prigionieri che le guardie. Devi salvare 5 prigionieri in totale che ti saranno localizzati automaticamente sulla mappa dopo aver iniziato la missione e aver ucciso il primo prigioniero. Non è importante l’ordine con cui li ucciderai.
  • La promessa di Bayek: il l ivello suggerito è il 5. La quest si sblocca automaticamente dopo aver raggiunto uno dei Cerchi di Pietre. Otterrai 3000 XP.
    Questa ricerca può essere iniziata in qualsiasi luogo in cui è situato un Cerchio di Pietre. Ce ne sono 12 in totale e il primo Cerchio si trova a Siwa all’inizio del gioco. Dopo averlo risolto, puoi vedere una breve animazione. Completare ognuno dei puzzle ti dà un po’ di esperienza, ma se vuoi ottenere 3000 XP, devi visitare tutti e 12 i Cerchi di Pietre.

Le missioni secondarie a Giza

Questa provincia va visitata con un livello che può variare dal 18 al 20. Qui la quest secondaria è unica.

Legami preziosi: sbloccherai la missione liberando un prigioniero chiamato Oba nel nascondiglio del Tempio di Khufu e parlando con lui. In palio vi sono 2000 XP.

Questa ricerca inizia in un modo insolito perché la prima cosa che devi fare è liberare un prigioniero, chiamato Oba, tenuto prigioniero nel nascondiglio del tempio di Khufu. Manda Senu a localizzare quella persona e segna tutti i banditi che si trovano nel forte. Dovresti accedere al nascondiglio di notte. Cerca di eliminare i tuoi nemici con una lama nascosta. Apri la gabbia con il prigioniero, portalo fuori dal forte e parla con Oba. Dopodiché devi andare con lui nei suoi alloggi e guardare una cut-scene.

Il tuo nuovo obiettivo è liberare Rashidi. È imprigionato nel nascondiglio di Khentkawes situato nella parte meridionale di Giza. Questo forte è più grande del precedente, il che significa che esplorare la zona ed eliminare i nemici di nascosto è ancora più necessario. Raggiungi la gabbia con Rashidi, prendilo, portalo fuori dal forte e parla con l’uomo.

L’ultima persona che devi trovare è Turo. Puoi trovarlo nella parte occidentale della provincia. Usa Senu per “scansionare” le rovine di Hemon Mastaba e trovare il corpo di Turo. Attraversa un piccolo foro e raggiungi il suo nascondiglio. Esamina il cadavere di Turo. Apprenderai che una iena si è nutrita di luio. Vai a sud-ovest, trova la iena che ha ingoiato l’anello di Turo e uccidila. Riporta l’anello agli alloggi degli alleati. Puoi dare l’oggetto a qualcuno di loro e guardare la cut-scene.