Turnip Boy Commits Tax Evasion

Turnip Boy Commits Tax Evasion: la recensione

Prendi il controllo di Rapetto, una piccola rapa pestifera nei guai con la legge!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Turnip Boy Commits Tax Evasion è un videogioco d’azione e avventura sviluppato da Snoozy Kazoo e distribuito da Graffiti Games. L’uscita del gioco è prevista per oggi, 22 aprile 2021. Nell’ennesima giornata di primavera caratterizzata dai vari divieti nazionali potrai risollevarti il morale vivendo le rocambolesche avventure del piccolo Rapetto in Turnip Boy Commits Tax Evasion.

Si tratta di un titolo brillante e ricco di riferimenti al nostro mondo che ti farà viaggiare con la fantasia e soprattutto divertire. Nella recensione di oggi andremo a vedere nel dettaglio quali sono gli aspetti che caratterizzano questo titolo e perché dovresti prendere in considerazione di provarlo!

C’era una volta a “TaxWood”

Turnip Boy Commits Tax Evasion narra le gesta di Rapetto. Nato e cresciuto a Verduropoli, il nostro protagonista passa le sue giornate nella serra di famiglia dove un tempo lavorava anche suo padre. Verduropoli è un posto tranquillo, popolato da verdure antropomorfe e piccoli animali da compagnia.

Un bel giorno il Sindaco Cipolla si presenta alle porte dell’azienda della nostra piccola rapetta con una bella multa per evasione fiscale. Rapetto infatti non ha pagato le tasse e deve al governo una cifra spropositata. Da questo momento in poi è nelle mani del sindaco che per aiutarlo con il debito decide di fargli compiere alcuni lavoretti utili.

Inizialmente chiede a Rapetto di recarsi dai muratori che stanno lavorando al suo nuovo ufficio e che sono alle prese con un grave problema: dei maiali hanno infatti invaso il territorio e hanno seminato il terrore all’interno del sito.

Dovrai liberarti delle bestie e portare al sindaco una prova del tuo atto valoroso: un sacco di concime miracoloso e in grado di far crescere spropositatamente qualsiasi vegetale o animale. Questo è solo uno dei 4 manufatti che dovrai consegnare al sindaco durante tutto l’arco narrativo.

Ti chiederà infatti di consegnargli una forchetta, che dovrai recuperare all’interno di una fattoria abbandonata, qualche litro di una sostanza verde e radioattiva che sta trasformando in bestie feroci sia animali che vegetali, e un vecchio laser utilizzato dagli umani che hanno costruito un bunker sotto terra al centro della Foresta delle Armi; popolata da lumache giganti e affamate.

Gameplay

Turnip Boy Commits Tax Evasion presenta tutte le caratteristiche del gioco di ruolo d’avventura. La prima cosa che infatti ti verrà naturale fare sarà quella di premere il pulsante per parlare con gli abitanti di Verduropoli. Interagendo con il sindaco potrai sbloccare nuove attività da svolgere; ma per poterle portare a termine dovrai compierne altre, che ti verranno commissionate dagli altri personaggi durante il tuo percorso per portare a termine la mansione principale.

Turnip Boy Commits Tax Evasion: la recensione 1

La mappa non è molto vasta ma presenta diverse aree, ognuna caratterizzata da un bioma ben specifico. Le varie aree si sbloccheranno solo proseguendo con la trama principale. Da Verduropli infatti sarà possibile raggiungere la Foresta delle Armi, la Rampa Rocciosa, il Sentiero a Livelli e il Cimitero Tetro.

Armi, nemici e strumenti

In Turnip Boy Commits Tax Evasion non mancheranno le sequenze di pura azione; sarà infatti possibile sbloccare armi per poterti difendere dai nemici. La prima che sbloccherai sarà la cosiddetta Spada di campo e sarà utile per proteggerti dalle lumache giganti che infestano la Foresta delle Armi.

Turnip Boy Commits Tax Evasion: la recensione 2

Avanzando dovrai affrontare anche vermi giganti, diverse tipologie di animali e altre creature di varia natura. Sbloccherai anche una pala capace di colpire i nemici con più furore della spada stessa. Proseguendo con la trama principale ti ritroverai a dover risolvere piccoli rompicapi che potrai portare a termine solo grazie all’aiuto di alcuni strumenti specifici.

Il più importante è forse l’Annaffiatoio: grazie ad esso potrai far crescere oggetti e portali utili per il proseguimento delle varie missioni. Potrai annaffiare solo punti specifici ben visibili al giocatore. Tra gli altri strumenti degni di menzione abbiamo il Petalportale in vaso, degno sostituto della Portal Gun e intelligente citazione al titolo Valve, i Muoviguanti, che ti aiuteranno a spostare enormi angurie cubiche e la Tuta anti radiazioni, utile per proteggerti dal fuoco e dalle onde radio della Foresta Dimenticata.

Fai sparire quei documenti!

Per portare a termine Turnip Boy Commits Tax Evasion nella sua completezza, non solo si dovranno svolgere tutte le missioni secondarie, ma si dovranno anche trovare e strappare tutti i documenti sparsi in giro nella mappa.

Tali documenti non sono altro che tutte le multe che il povero Rapetto ha preso durante tutta la sua carriera; e sono il movente principale di tutta l’avventura da lui intrapresa. Inoltre per completare il gioco al 100% si dovranno collezionare tutti i fatiscenti cappelli; sbloccabili e indossabili solo dopo aver compiuto determinate mansioni per alcuni personaggi secondari.

Turnip Boy Commits Tax Evasion: la recensione 3

Realizzazione Tecnica

Turnip Boy Commits Tax Evasion è il classico videogioco bidimensionale con visuale dall’alto e grafica pixel art. Il gioco è stato tradotto interamente in italiano e i menù e le schermate sono curatissimi. Le animazioni sono ben realizzate e complessivamente ci troviamo dinanzi a un progetto artistico di ottimo livello.

Spicca anche il comparto sonoro; le musiche e i suoni giocano un ruolo fondamentale nel coinvolgimento totale del giocatore; spesso infatti ti ritroverai ad ascoltare allegre melodie che ti rimarranno in testa per tutto il giorno! Saltano all’occhio anche le illustrazioni cartoon collocate prima di un duello, subito dopo aver ricevuto un oggetto come ricompensa e navigando nel menù principale del gioco.

In conclusione

A Turnip Boy Commits Tax Evasion va certamente riconosciuta l’originalità del movente della trama; non si era certamente mai vista una rapa nei debiti fino al collo, e l’ottima scrittura dei dialoghi tra i personaggi. Il titolo è estremamente moderno e ricco di riferimenti a fatti contemporanei e abitudini dei giovani. Tra i difetti più grandi c’è la poca longevità; è un gioco breve ma che una volta conclusa la trama principale ti permetterà di proseguire per completare le missioni secondarie, strappare tutti i documenti e collezionare tutti i cappelli.

Nelle battute finali di Turnip Boy Commits Tax Evasion abbiamo notato una certa fretta nel voler concludere e portare a termine la trama, il che si risolve in un finale abbastanza scontato e deludente lasciando l’amaro in bocca allo spettatore. Disponibile per Nintendo Switch e PC Windows si guadagna una nota di merito sia per l’originalità che per la modernità, ma non tralascia gli aspetti più classici del genere.

Turnip Boy Commits Tax Evasion è un titolo divertente, al passo coi tempi e ricco di carisma, ti farà vivere avventure in un mondo popolato da verdure, e governato dalle nostre stesse leggi. Il titolo non è molto longevo ma ti regalerà qualche ora di svago. Se hai intenzione di provarlo faccelo sapere con un commento!

Potrebbe interessarti

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Scheda confidenziale su Turnip Boy Commits Tax Evasion

Turnip Boy Commits Tax Evasion racconta le gesta di Rapetto, una rapa antropomorfa sfrattata dalla sua serra per mancato pagamento di affitto e tasse. Da quel momento in poi dovrà sdebitarsi con il governo aiutando il Sindaco Cipolla a compiere dei lavori.

Cosa mi piace

  • Dialoghi
  • Grafica
  • Originalità

Cosa non mi piace

  • Longevità

70

Grafica

70

Impatto

40

Longevità

75

Sonoro

Per completare il gioco al 100% sarà necessario strappare tutti i documenti in giro per la mappa, farsi consegnare tutti i cappelli da indossare e completare tutte le missioni secondarie.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro