dualsense dual effect games tormented souls playstation 5 sony

Tormented Souls, il DualSense e il futuro dell’horror gaming

Gli sviluppatori di Tormented Souls hanno parlato di come potrebbero utilizzare le funzioni del DualSense per migliorare l'esperienza del mercato horror.

Dual Effect Games, la casa di sviluppo creatrice del nuovo horror game, Tormented Souls, ha dichiarato che il nuovo controller di Sony, il DualSense di PlayStation 5 sarà il protagonista dell’evoluzione del genere. Le incredibili feature presenti all’interno del DualSense permetteranno ai giocatori di vivere un esperienza orrorifica incredibile, ricca di dettagli.

dualsense dual effect games tormented souls playstation 5 sony

Parlando con SegmentNext, Gabriel e German Araneda, il duo che guida Dual Effect Games, hanno utilizzato l’esempio dei ragni per illustrare questo concetto:

“Penso che il DualSense sarà cruciale per il genere horror su PlayStation 5 perchè aiuterà molto di più il giocatore ad immedesimarsi, a vivere a pieno l’esperienza di gioco. Ad esempio, immagina di prendere in mano un recipiente, trasparente, di plastica, pieno di ragni. Mentre lo osservi e lo ruoti grazie agli analogici puoi sentire, sul palmo della mano, lo zampettare delle creature che si muovono inquiete all’interno del recipiente.”

Il DualSense e il futuro del Gaming

Non è la prima volta che su iCrewPlay, trattiamo questo argomento, infatti Dual Effect Games non è l’unica casa di sviluppo ad aver sottolineato l’importanza del DualSense per il futuro del genere horror.

Il director di Ghostwire: Tokyo, Kenji Kimura ha affermato che i trigger adattivi del DualSense possono essere utilizzati per “esprimere un senso di energia persistente”. L’executive producer di Resident Evil Village, Jun Takeuchi, ha affermato che il Tempest 3D, la nuova tecnologia audio di Sony, sembra essere stata “creata appositamente per i giochi horror”.

dualsense dual effect games tormented souls playstation 5 sony

Ovviamente queste incredibili feature non sono dedicate solo al genere d’orrore. Gli sviluppatori di Deathloop stanno dedicando parte dello sviluppo all’implemento di queste caratteristiche all’interno del titolo Arkane Studios.

Ad esempio stanno pensando di utilizzare i nuovi trigger adattivi per simulare l’inceppamento della pistola. Quando l’arma si inceppa, il trigger si blocca in una determinata posizione, simulando appunto il blocco del grilletto. Funzionalità del genere aumenteranno davvero l’immersione nei giochi per PlayStation 5.

Ci teniamo a precisare che queste non sono altro che idee, per ora sono ancora poche le case di sviluppo che attivamente stanno investendo del tempo nella progettazioni di specifiche sequenze di codice, atte ad implementare le feautre del DualSense all’interno dei giochi PlayStation 5.

Una volta che la console verrà rilasciata potremmo effettivamente provare con mano le incredibili innovazioni che questa periferica intende portare all’interno dell’industria video-ludica.

Per quanto riguarda Tormented Souls, il gioco survival horror non è stato annunciato per le console di nuova generazione e l’editor PQube non sembra voler divulgare ulteriori dettagli. Nel caso in cui l’editor rilasci qualche interessante informazione sul futuro del titolo non esiteremo a comunicartelo.

dualsense dual effect games tormented souls playstation 5 sony

Tormented Souls verrà rilasciato per Nintendo Switch, PC, PlayStation 4 e Xbox One nel 2021. Non è stato ancora annunciato un rilascio per PlayStation 5 o Xbox Series X, ma non un futuro annuncio non ci lascerebbe sorpresi.

Cosa ne pensi delle feature implementate dal DualSense? Conoscevi Tormented Souls? Dicci cosa ne pensi di questo articolo, qui sotto nei commenti!

Sabino Virgilio
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI