0
0

The Witcher 3: Wild Hunt, scovato un ascensore segreto

The Witcher 3: Wild Hunt, un utente di Reddit avrebbe scoperto un ascensore segreto a Kaer Trolde, sulle isole Skellige

Compralo ora!

Compralo ora!

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Parliamo di una curiosità, una notizia che è diventata tale poiché riguarda uno dei videogiochi più amati di questa generazione, The Witcher 3: Wild Hunt.

Meraviglie tecnologiche… nel 1268!

Ebbene, il gioco, come sappiamo, non è esattamente nuovo. The Witcher 3 è uscito nel 2015 e ha appassionato moltissimi videogiocatori, anche perché, in maniera molto intelligente, è stato reso disponibile per ogni console, compresa, da ultima, Nintendo Switch. Il titolo è superlativo, non serve starlo a ripetere ancora poiché è cosa nota, ed è vastissimo. Ciò significa che l’ampia mappa di gioco può ancora riservare qualche piccola sorpresa.

In questo periodo, sembra che The Witcher 3 stia vivendo una sorta di seconda giovinezza; in parte perché c’è grande attesa per la prossima fatica di CD Projekt Red, gli sviluppatori del titolo dello strigo, quell’ambizioso Cyberpunk 2077 che vedrà la luce a fine estate; in parte perché la serie Netflix dedicata a Geralt di Rivia ha riscosso un buon successo; in parte perché lo spinoff dedicato al gioco di carte del Gwent ha costruito una concreta community, vivace ed attiva.

Veniamo però alla nostra notizia. L’utente di Reddit chiamato demovicc ha reso noto, dopo appena 450 ore di esplorazione instancabile del mondo di The Witcher 3, di aver scoperto un ascensore nascosto sulle isole Skellige, nella città di Kaer Trolde. Nascosto da una ripida parete rocciosa nella città portuale, infatti, si troverebbe una sorta di montacarichi in legno, il quale non è nulla di speciale in quanto davvero lento a spostarsi – quindi tutt’altro che conveniente rispetto ad una galoppata in groppa a Roach (Rutilia per chi gioca in lingua italiana) per risalire la montagna che sovrasta il porto – ma rappresenta pur sempre un segreto di cui ben pochi sono a conoscenza. In fin dei conti, siamo nel 1268 e non potevamo aspettarci molto di più.

The Witcher 3: Wild Hunt, scovato un ascensore segreto 1

 

The Witcher 3, un successo inarrestabile

L’esistenza di questo ascensore implica e preclude ben poco all’interno della lunga e coinvolgente storia di The Witcher 3, il suo utilizzo o meno non fa davvero alcuna differenza. Eppure siamo sicuri che potrà suscitare curiosità nell’esplorazione di Kaer Trolde, per cui lasciamo a chiunque abbia tempo e voglia il divertimento di scovarlo. Naturalmente, l’immagine proposta aiuta molto.

Non si tratta certo dell’unico gioco che svela dei segreti ad anni dal lancio, pensiamo per esempio alla mappa segreta di Quincy Sharp in Arkham Asylum, una sorta di anticipazione del successivo gioco incentrato sul personaggio di Batman: Arkham City. Tale mappa è rimasta per anni il segreto meglio custodito del manicomio di Gotham.

The Witcher 3 ha avuto molto successo nei suoi 5 anni di vita, lanciando la software house che lo ha sviluppato nell’Olimpo dei grandi publisher. Chiunque debba ancora giocarlo è caldamente invitato a provarlo; in questo preciso momento vi sono importanti sconti, sui vari store digitali inglobati in ogni console, tanto sul gioco quanto sui suoi due DLC. In particolare, su PlayStation Store è possibile acquistare il primo DLC, Hearts of Stone, ad un prezzo molto scontato, diciamo pure stracciato.  Sempre sulla console Sony, il gioco base è scontato di oltre 20 euro, dunque acquistabile a meno di 10 euro. E’ uno di quei casi in cui ne vale davvero la pena.

Ti potrebbe interessare...
genesi open world
Genesi: Open World Games
È di nuovo mercoledì, è di nuovo tempo di Genesi. Anche questa settimana la rubrica di iCrewPlay propone una classifica, una classica top 10 of…

0

Commenti

1206

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0