Tencent

Tencent: acquisito lo studio dietro Samurai Jack e Ninjala

Acquisito lo studio giapponese da parte della nota azienda videoludica

Tencent è tornata ad acquistare la concorrenza. Dopo un mese circa dall’acquisizione del 22% di Bloober Team da parte della già citata azienda, abbiamo saputo di una nuova aggiunta al gruppo. Per chi non la conoscesse Tencent Holding Limited è una società per azioni d’investimento cinese.

Tencent: acquisito lo studio dietro Samurai Jack e Ninjala 1

Attualmente quest’azienda possiede già compagnie di alto calibro, delle quali possiamo identificare una maggiore od una minore quantità di azioni. Fra queste non possiamo non nominare:

  • Riot Games (100% delle azioni)
  • Funcom (100% delle azioni)
  • Leyou (100% delle azioni)
  • Sharkmob (100% delle azioni)
  • Supercell (84% delle azioni)
  • Epic Games (40% delle azioni)
  • Dontnod Entertainment (22% delle azioni)
  • Bloober Team (22% delle azioni)
  • Marvelous (20% delle azioni)
  • Activision Blizzard (5% delle azioni)
  • Ubisoft (5% delle azioni)
  • Discord (minoranza delle azioni)
  • Roblox Corporation (minoranza delle azioni)
  • PlatinumGames (minoranza delle azioni)

Tencent Riot epic games

Un nuovo arrivato nella famiglia Tencent

Adesso però un nuovo gruppo è entrato a far parte delle proprietà di Tencent, infatti l’azienda ne ha comprato il 90% delle azioni complessive. I nuovi arrivati sono i Wake Up Interactive, un gruppo di intrattenimento digitale che gestisce a sua volta Valhalla Game Studios (vendite, marketing, management) e Soleil.

Questi ultimi sono un gruppo di sviluppatori videoludici, dai quali abbiamo visto nascere importanti titoli, come ad esempio Ninjala, Samurai Jack e Naruto to Boruto: Shinobi Striker. Il futuro di questa compagnia vede già in programma l’arrivo di Wanted: Dead nel 2022 e Vengeance is Mine nel 2023.

Ninjala

L’acquisizione di queste compagnie da parte di Tencent sembra quindi una nuova mossa ben congegnata, infatti parliamo di compagnie che hanno in programma numerose attività e proposte, inoltre possiedono alle spalle dei successi rassicuranti.

Non dimentichiamo infatti che Ninjala ha da poco superato una cifra incredibile di download, cioè ben 8 milioni! L’acquisto dello studio giapponese da parte di Tencent è avvenuto a settembre e la nota azienda ha comprato l’intero gruppo della Wake Up Interactive per ben 5 miliardi di yen, pari a 38 milioni di euro.

Secondo te è stato un giusto acquisto? Pensi che un'altra compagnia verrà acquisita da Tencent? Di la tua con un commento qua sotto.

Alessandro Riina
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI