#IoRestoACasa

#IoRestoAcasa

Super Mario Maker 2 raggiunge 2 milioni di livelli creati

A soli pochi giorni dalla sua uscita, questo titolo per Switch ha superato ben 2 milioni di percorsi creati dai giocatori

LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Ghost Recon: Breakpoint con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Super Mario Maker 2 è arrivato nelle case dei gamers italiani il 28 giugno 2019. Questi giorni sono bastati per far registrare al titolo Nintendo un record impressionante. Il gioco, che consiste nel creare livelli personalizzati da caricare all’interno della piattaforma, affinché vengano utilizzati dagli utenti connessi nel mondo, oggi ne conta più di 2 milioni di livelli creati dalla community.

Persino gli sviluppatori sono sorpresi di questo riscontro positivo, tanto da ringraziare i giocatori per questo importante traguardo che rende speciale e apprezzato questo secondo capitolo di Super Mario Maker. Ecco il post pubblicato sulla pagina ufficiale di Nintendo of America, dedicato a tutti coloro che hanno reso possibile questo traguardo.

Stando ad alcune statistiche, sembrerebbe che per raggiungere tali numeri, gli utenti abbiano caricato sulla piattaforma ben 182.000 percorsi differenti ogni giorno. Ciò significa che una singola persona ha a disposizione una vastità di percorsi diversi da ultimare. Di conseguenza possiamo intuire quanto Super Mario Maker 2 sia un titolo infinito con il quale giocare. Questo è senza dubbio un enorme vantaggio per l’azienda produttrice, che può benissimo supportare il gioco e trarne guadagno anche a distanza di tempo.

Ma poniamoci una domanda fondamentale di quelle retoriche: quanti livelli validi e ben fatti potremo trovare e quanti invece realizzati male? Visto che ne sono presenti più di 2 milioni? Data l’estrema facilità con la quale è possibile caricare un livello dopo averlo creato, a nessuno viene proibito di renderlo pubblico, in quanto non esiste alcun requisito minimo da soddisfare. Una buona statistica infatti conta circa il 75% di percorsi mal realizzati o estremamente corti e facili da ultimare.

Purtroppo quantità non è sempre sinonimo di qualità. Nintendo dovrebbe dunque preservare le potenzialità di Super Mario Maker 2 ponendo dei “paletti” ai creatori, in modo che essi non riempiano il titolo di contenuti scadenti, che col tempo potrebbero risultare deleteri per l’opera stessa. Ti ricordiamo che il gioco in questione è disponibile su Nintendo Switch.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1007

Miei

0
0
0
0

La tua opinione conta!