Dark Souls pizza copertina

Super Luis 64: Dark Souls e una pizza: la “ricetta” per una stream di successo

Lo streamer si è dilettato in una run personalizzata di Dark Souls, costruendo un controller perfettamente funzionante con un piccolo colpo di scena

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Gli streamer sono spesso atti a farsi notare per le sfide che decidono di compiere in nome del proprio divertimento o per quello della propria community.

Quando si parla di Dark Souls, le run si sprecano per modalità e regole aggiunte che i creatori di contenuti decidono di seguire per rendere l’esperienza di gioco tanto innovativa quanto gradevole per l’audience. Eppure, per quante idee continuino a saltar fuori sulla rete, a nessuno prima di Super Louis 64 è ancora venuto in mente trasformare una pizza in un controller.

Dark Souls e il controller fatto di pizza

Dark Souls Pizza

“I’m Super Louis 64 and on my channel I like to play games wrong; and by wrong, I mean really wrong”. Così è il modo in cui Super Louis 64 si presenta sul proprio canale Youtube. Un personaggio curioso, precedentemente membro di Gearbox e ora content creator indipendente (o controller bender, come a lui piace farsi chiamare), che si specializza nel costruire controller personalizzati con qualsiasi cosa gli passi per la testa.

Al momento i suoi bislacchi esperimenti includono, ma non si limitano a: aver giocato a Dark Souls con un casco di banane, aver giocato a (e completato) Sekiro con un set di Bongo, aver concluso Dark Souls 3 con un’interfaccia di Guitar Hero e gareggiato su Super Mario Kart Online con un trampolino.

Un insieme di risultati particolari piuttosto difficili da credere se non fossero ampiamente documentati, che mostrano quanto creativi possano diventare le persone se in possesso di sufficienti conoscenze, strumenti, e motivazione.

Con quest’ultimo colpaccio, Super Louis 64 è riuscito a realizzare un controller fatto di pizza con cui giocare a Dark Souls; il risultato non è un pratico strumento da tenere in mano, ma un caotico ammasso di pezzi di pizza (collegati a cavi) di cui ognuno rappresenta un comando.

Il pezzo forte è che lo streamer è riuscito a programmare il sistema di cura del personaggio in modo che avvenga nel momento in cui lui addenta un boccone dal suo controller. Basta parole e che si lasci la creazione parlare per sé!

Pubblicità
Pubblicità

Completeresti mai una run di Dark Souls con un controller fatto della tua cena? Condividi una risata con noi!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro