Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
  • Home
  • /
  • Notizie
  • /
  • Splinter Cell 2019: l’attore Luca Ward lo rivela in un post
splinter cell 2019

Splinter Cell 2019: l’attore Luca Ward lo rivela in un post

Splinter Cell 2019 potrebbe celarsi tra i commenti di un post di Luca Ward, storica voce di Sam Fisher, il quale chiede di condividere il suo post "se non vedi l'ora per il prossimo capitolo"

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

Per tutti quelli rimasti delusi dall’assenza di questi ultimi anni di Splinter Cell dopo Blacklist, un post di Luca Ward su Facebook riaccende le speranze su Splinter Cell 2019. La storica voce di Sam Fisher ha infatti pubblicato un teaser che alimenta le speranze e in modo neanche troppo velato.

Il post sembrerebbe innocuo, mostra semplicemente alcune fasi del doppiaggio di Splincer Cell: Pandora Tomorrow, ma quello che sembra essere la rivelazione di Luca Ward si trova tra i primi commenti, nei quali Ward dice “Condividi se hai giocato Splinter Cell Pandora Tommor” e subito dopo, in risposta al suo stesso commento aggiunge “e se non vedi l’ora per il prossimo capitolo“.

Sfogliando tra i commenti e le domande degli appassionati che gli chiedono conferme, non figura nessun’altra risposta di Luca, che ormai ha scatenato il panico tra i suoi fan e quelli della serie di Splinter Cell.

La voce di Sam Fisher ha anche accompagnato il tutto con una nuova immagine di copertina, un suo primo piano stretto a tre quarti in penombra, dove compare anche una piccola icona che stilizza l’iconico oggetto onnipresente in Splinter Cell: il visore a 3 oculari.

Tutto fa pensare a una possibile chiamata da parte di Ubisoft per un nuovo ingaggio e quindi, un nuovo doppiaggio di Luca Ward per prestare la sua voce all’agente segreto più dark del mondo dei videogiochi.

La possibilità di poter vedere un nuovo Splinter Cell 2019 pare reale, c’è solo da capire chi, quando e dove farà l’annuncio del probabile nuovo capitolo della serie firmata Tom Clancy.

Pare che stavolta il team di sviluppatori stia mantenendo un profilo stealth persino in fase di programmazione, poiché le fasi del gioco sembrano essere già in stato avanzato visto che siamo al doppiaggio, eppure finora non erano state divulgate molte informazioni, mentre adesso, come un fulmine a ciel sereno, arriva una mezza confessione da un’addetto ai lavori. Staremo a vedere.

Splinter Cell 2019 pare nascondersi tra i commenti scritti direttamente da Luca Ward e se lo dice  un addetto ai lavori, siamo propensi a crederci. Hai giocato i capitoli precedenti? Qual è il tuo preferito?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Per favore fai il Login per commentare! Oppure registrati e colleziona giochi per salire di livello!
  Sottoscrivi  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp