Spelunky, Spelunky 2, Recensione Spelunky 2, Spelunky 2 Review, Migliori Roguelike guida

Spelunky 2: guida con le basi per la sopravvivenza

Ecco una guida con alcuni piccoli consigli per aiutarti a sopravvivere nelle dure discese di Spelunky 2!

Pubblicità

Difficile, crudele e divertente, Spelunky è perfetto per chi cerca una sfida.

Spelunky 2

Spelunky 2 è da poco arrivato anche su Nintendo Switch e, come puoi intuire fin dalla nostra prima recensione, è un titolo estremamente difficile. Nel gioco si muore tantissimo e l’unica vera progressione che accompagna il giocatore è data dalla conoscenza ottenuta con le varie dipartite.

Ci sono, però, alcuni trucchetti che possono fare la differenza tra la vita e la morte o, più in generale, che permettono di arrivare più in profondità durante una partita. Molte situazioni apparentemente senza uscita, infatti, possono essere risolte con piccole accortezze a cui magari non avevi pensato. Vediamo insieme vari consigli da tenere a mente.

Guarda dove metti i piedi

Questo è forse uno dei consigli più importanti che si possano dare ai giocatori di Spelunky 2. Non correre all’impazzata negli scenari, ma cerca sempre di vedere dove stai andando e di trovare con lo sguardo possibile minacce o trappole. Potresti addirittura togliere la corsa automatica, in modo da avere un’andatura più lenta e ragionata.

Quando devi lanciarti da posizioni alte, inclina la levetta verso il basso per vedere dove andrai a finire e farti un’idea dei nemici, delle trappole e dell’altezza. Se sei così in alto da non poter vedere il fondo, allora dovresti decisamente far calare una corda.

Sempre per scendere da grandi altezze, ci sono due trucchetti: atterrare su un nemico o afferrare un bordo, annulla completamente il danno da caduta. Questo vuol dire che puoi calcolare salti anche molto lunghi e salvare qualche corda.

Quando invece ti trovi davanti dei piccoli buchi, larghi un solo quadrato (se noti bene, tutti gli scenari di Spelunky sono divisi in singoli quadrati) puoi semplicemente correrci attraverso per fare in modo che il personaggio ci salti sopra automaticamente. Questo diventa particolarmente utile quando vuoi passare sopra degli spuntoni.

Infine, per concludere i piccoli consigli riguardanti l’esplorazione, tieni a mente che è possibile fare un piccolo salto nel vuoto per arrivare a un bordo direttamente sopra il tuo personaggio. Dopo aver fatto il primo salto verso una direzione, infatti, è possibile invertire la traiettoria a mezz’aria, in modo da far girare il personaggio e afferrare qualcosa direttamente sopra.

Raccogli e lancia

Una delle meccaniche più sottovalutate di Spelunky 2 è sicuramente il lancio degli oggetti. Fin da subito ci viene infatti spiegato che è possibile raccogliere oggetti da terra e lanciarli, ma solitamente passa un po’ di tempo prima che un giocatore si renda conto di quanto sia utile questa possibilità.

Semplicemente, ogni volta che puoi raccogliere un oggetto…fallo, dando la priorità a sassi e frecce, che non si rompono. Oltre a sbarazzarci dei nemici in modo rapido e indolore, gli oggetti consentono anche di disattivare le trappole che sparano frecce, semplicemente lanciando o lasciando cadere qualcosa sulla loro traiettoria.

Chiaramente, lo stesso vale per i teschi e per i vasi: non romperli e non ignorarli, ma utilizzali in questo modo e cerca di avere sempre qualcosa a portata di mano. In casi estremi, ricorda che puoi raccogliere i cadaveri dei nemici o gli scarabei.

Atterrare sugli spuntoni

Cadere sugli spuntoni vuol dire morire immediatamente e dover ricominciare la partita. Capita spesso però di trovare il nostro amato carlino proprio in punti dove bisogna saltare sugli spuntoni. Come fare, quindi?

roguelike
Tanto nel primo, quanto nel secondo capitolo, gli spuntoni possono essere pericolosi

Calando una corda o calandosi da un bordo vicino è possibile atterrare sugli spuntoni in modo delicato, senza morire sul colpo e addirittura camminandoci in mezzo. Ricorda però di non saltare e di non lanciare il cagnolino. Se ti stai chiedendo come buttare una corda in basso, sappi che ti basta far abbassare il personaggio, per poi premere il tasto corrispondente.

Tacchino arrosto

Portare il carlino alla fine dei livelli non è l’unico modo per recuperare salute. Durante le tue avventure, infatti, può capitarti di incontrare dei tacchini, che è possibile portare a un uomo per ricevere una ricompensa. In alternativa, però, puoi bruciare gli animali utilizzando le bombe o le torce accese, in modo da ottenere un arrosto che fa recuperare salute. Immagino sia logico, da un certo punto di vista!

spelunky 2 recensione
I tacchini sono una comoda cavalcatura e un ottimo spuntino!

Must buy

Esplorando gli scenari di Spelunky 2 incorrerai spesso in casse, forzieri e vasi. Tutti questi oggetti sono fondamentali per lo stesso motivo: ottenere pezzi di equipaggiamento che permettano di arrivare più facilmente ai livelli più bassi del dungeon. Le casse contengono un oggetto casuale, che può andare dalle risorse (bombe e corde) ai vari pezzi di equipaggiamento. I forzieri, invece, contengono gioielli da utilizzare per gli acquisti. Infine, i vasi potrebbero contenere gioielli o nemici, quindi vale la pena lanciarli o romperli con cautela.

spelunky 2 guida

Trovando un negozio, poi, puoi spendere le monete che ti sei duramente guadagnato durante la discesa per acquistare diversi oggetti. Alcuni sono più utili di altri ma, in generale, ci sono alcuni strumenti particolarmente utili, che possono aumentare enormemente le tue possibilità di vittoria. In ordine, i must buy sono:

  • Jetpack e varianti: sono tra i pezzi di equipaggiamento più utili del gioco, che permettono di muoversi in modo molto più agevole del normale. Il classico Jetpack da 20.000 monete è il più versatile e utile di tutti, ma se non dovessi avere abbastanza denaro – o se dovessi trovare una delle varianti al suo posto – allora non esitare ad acquistare la alternative.
  • Mantello di Vlad: un oggetto utilissimo, che permette di planare in sicurezza anche da distanze molto alte, dando modo di riflettere sulle minacce in basso e, generalmente, di salvarsi la vita.
  • Fucile a pompa: un’arma in grado di rendere tutto molto più semplice. Molto semplicemente, permette di eliminare ogni tipo di minaccia in modo rapido e sicuro, rende più facile uccidere molti boss e permette persino di disinnescare alcune trappole, se usato in modo intelligente. Che altro volere di più?
  • Guanti da arrampicata: permettono di salire sui muri, utilizzando ogni quadrato come appiglio, anche se non dovesse esserci un bordo presente. Ancora una volta, la mobilità extra non fa mai male.
  • Scarpe da trekking: permettono di uccidere con un solo salto nemici che normalmente richiederebbero diversi colpi per essere neutralizzati completamente. In altre parole, è possibile eliminare le fastidiose lucertole gialle, le talpe o i cavernicoli in modo rapido e veloce, dandoci una preoccupazione in meno.

In Spelunky 2, bisogna pensare fuori dagli schemi

In generale, il consiglio più utile è quello di ragionare sulle situazioni, sugli oggetti e sul dungeon stesso. Molto spesso è possibile uscire da situazioni spinose utilizzando in modi apparentemente assurdi gli oggetti a disposizione. Quando non sai cosa fare per proseguire, ragiona su quello che hai trovato sul terreno e sulle risorse che hai.

Ad esempio, una trappola che spara frecce viene attivata dal passaggio di qualcosa di fronte. Puoi utilizzare qualsiasi cosa: corde, corpi, frecce, vasi, teschi o persino il carlino (che può subire due colpi).

Puoi anche sfruttare i nemici stessi: stordire una lucertola gialla ti permette di lanciarla, facendola rotolare per un lungo tratto, danneggiando i nemici sulla sua traiettoria. Allo stesso modo, pipistrelli o ragni possono attivare le trappole, dandoti occasione di disinnescarle.

Posando un sasso di fronte a te, puoi lanciarlo per una breve traiettoria con un colpo di frusta. Utile per disinnescare trappole nei passaggi stretti.

Partendo da qui, puoi trovare tante altre occasioni per interagire con l’ambiente in modi inaspettati e per portarti fuori dalle situazioni più assurde. Tieni solo a mente le basi e arriverai sempre più lontano!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu avresti altri consigli per i principianti? Scrivili qui sotto e rendiamo questo articolo ancora più completo!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro