Resident Evil Showcase

Resident Evil Showcase, il riassunto dell’evento

Un riassunto di ciò che è stato detto al Resident Evil Showcase

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Resident Evil Showcase è l’evento in streaming tenutosi ieri sera, alle 23:00 ora italiana, sul canale YouTube di Resident Evil. Vediamo insieme cosa è stato detto. Lo showcase si era preposto l’obiettivo di mostrare un gameplay esclusivo di Resident Evil Village, seguito da alcune novità inerenti al franchise di Resident Evil.

Resident Evil Village, gameplay trailer

resident evil showcase village

Il gameplay trailer si apre con una piccola, ma importante, nota in basso a sinistra dello schermo, che specifica come il tutto sia stato catturato su PlayStation 5; ottima notizia in quanto il trailer presenta notevoli migliorie rispetto al settimo capitolo in ambito texture e modelli 3D.

Ogni ambiente sembra essere curato minuziosamente nei minimi dettagli, lo stesso produttore Peter Fabiano ci tiene a specificare che è stato raggiunto un livello molto elevato, grazie alla collaborazione tra settore artistico e tecnico, della produzione.

Ci viene rivelato anche l’incipit della trama di Resident Evil Village; Ethan e Mia hanno avuto una figlia, che pare essere stata rapita da una congrega di vampiri che infesta un castello, circondato dal fantomatico villaggio; il nostro compito sarà, quindi, tentare di recuperarla facendoci strada tra una notevole varietà di nemici.

Resident Evil Village, combat system

resident evil

Il sistema di combattimento, a primo acchito, sembra molto simile a quello visto nel precedente capitolo, ma è stato reso più immersivo, negli scontri corpo a corpo o all’arma bianca, dando la possibilità di effettuare un contro attacco in seguito ad una parata.

Il crafting ancora una volta sarà presente e fondamentale per creare cure mediche e munizioni speciali, per il nostro arsenale.

Come in Resident Evil 4, è presente un mercante, chiamato “Duca” dal quale potrai acquistare e vendere equipaggiamenti di ogni sorta.

Resident Evil Village, ecco la data di lancio ufficiale

Il titolo, come era già trapelato da alcuni rumor, uscirà il 7 maggio 2021 e, molto importante per molti, vedrà la luce anche su console di vecchia generazione. Le versioni PlayStation 4 e Xbox One riceveranno poi un upgrade gratuito per le nuove console.

Sono attualmente aperti i preordini e, per i soli possessori PlayStation 5, è anche disponibile una demo.

Resident Evil VIllage: Maiden

resident evil maiden

Così è chiamata la demo, che però si focalizzerà maggiormente sull’impatto audiovisivo dell’opera, comparto molto rilevante secondo il produttore, Peter Fabiano. Nella demo non impersonerai Ethan Winters e dovrai fuggire da un dungeon, in modo tale da poter comprendere le varie feature che ti permetteranno di navigare nell’ambiente di gioco, grazie a input audiovisivi.

Sembra essere quindi stato dedicato molto lavoro al comparto audio-video, per garantire un’immersione senza precedenti!

Re:Verse, la modalità multiplayer

Resident Evil Re:verse

Per festeggiare il venticinquesimo anniversario, Capcom ha voluto cimentarsi in una versione multiplayer dell’opera; in base a quanto mostrato sembra essere una sorta di deathmatch, nel quale potrai scegliere uno tra i tuoi personaggi preferiti di tutto il franchise; ogni giocatore, quando viene ucciso, si tramuterà in una delle aberranti creature già viste nei vari capitoli precedenti e dovrà eliminare i giocatori rimasti ancora in forma umana.

Questa modalità multiplayer sarà gratuita per tutti coloro i quali acquisteranno Resident Evil Village.

Altri team di sviluppo si uniscono ai festeggiamenti, per il venticinquesimo anniversario di Resident Evil. Ubisoft, ad esempio, renderà disponibili degli outfit speciali, ispirati al franchise di Capcom, da utilizzare in The Division 2; il prossimo mese sarà disponibile, infatti, una tuta ispirata a quella della polizia di Raccoon City utilizzata da Leon Kennedy.

Infine viene confermato l’avanzamento dello sviluppo della serie animata Netflix, Resident Evil: Infinite Darkness, che vedrà Leon e Claire come protagonisti delle vicende. Nessuna data di lancio ufficiale per ora.

Resident Evil Showcase

L’evento si è concluso in circa 20 minuti, molto densi di novità e conferme; personalmente sono molto contento che l’opera veda la luce anche su PlayStation 4 e Xbox One, ma soprattutto che si prosegua con la visuale in prima persona, molto più immersiva e già ben congegnata dal team di sviluppo.

Finisce qui questo sunto sul Resident Evil Showcase, ma se vuoi saperne di più trovi nel nostro sito le varie notizie nel dettaglio.

Pubblicità
Pubblicità

Cosa ne pensi di quanto annunciato allo Showcase? Ti aspetto nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro