0
0

Pathfinder: Kingmaker Definitive Edition, disponibile la data d’uscita per console

La data di lancio per Pathfinder: Kingmaker Definitve Edition è ufficiale, il GDR di casa Deep Silver approda su PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Xbox One e Xbox One X

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

3 Articoli più letti

Destiny 2, Bungie rimuove il limite alle ricompense dai raid “vecchi”
Anthem: ad un anno e mezzo dall’uscita, il gioco vale davvero solo € 5,00 ?
Minecraft Creeper Crunch: la colonna portante di ogni colazione videoludica
Naviga tra i contenuti

Abbiamo finalmente una data ufficiale per Pathfinder: Kingmaker Definitive Edition. I possessori di console Microsoft e Sony amanti del genere possono iniziare a festeggiare sapendo che il 18 agosto potranno tenere tra le mani il GDR di casa Deep Silver.

Pathfinder: Kingmaker approda finalmente su console

Pathfinder: Kingmaker Definitive Edition Landscape

Pathfinder: Kingmaker, GDR sviluppato dai ragazzi di Owlcat Games, dopo un discreto successo su PC, approderà finalmente anche su PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, Xbox One e Xbox One X il 18 agosto, portando con se tutti i contenuti usciti dal primo lancio fino ad oggi, aggiungendo qualche piccola novità per la nuova platea.

Come gli appassionati sapranno, Pathfinder: Kingmaker è la rappresentazione grafica basata sulla serie di Pathfinder, il gioco di ruolo da tavola nato da Dungeons & Dragons. Nella versione digitale perlustreremo le Stolen Lands, quindi le mappe ufficiali della serie, nella quale potremo impersonare e incontrare personaggi già noti ai fan di vecchia data, oltre ad avere nuove storie e nuove mappe rispetto alla serie originale. In Pathfinder: Kingmaker potremo creare il nostro personaggio o sceglierne uno già esistente, rivendicare terre inesplorate e creare un proprio regno che si svilupperà in base al carattere e alle scelte prese dal nostro protagonista durante il gioco.

Pathfinder: Kingmaker Definitive Edition screenshot

La peculiarità di Pathfinder: Kingmaker Definitive Edition è il gameplay adattabile alle necessità del giocatore, infatti avremo a disposizione una modalità in tempo reale, da utilizzare nei momenti di maggiore azione, e una a turni, nel caso si volesse adottare un approccio più tattico. Con questa novità introdotta, Owlcat Games afferma di aver risolto un dibattito, che dura ormai da un po’, su quale modalità di gioco bisogna applicare al titolo.

Pathfinder: Kingmaker Definitive Edition, vediamo cosa ci aspetta

La Definitive Edition di Pathfinder: Kingmaker, oltre a contenere il gioco completo, ci darà la possibilità di giocare a tutti i DLC disponibili e godere di altre chicche che arricchiranno la nostra esperienza di gioco.

Tra i contenuti scaricabili troveremo:

Pathfinder: Kingmaker – The Wildcards contiene una trama aggiuntiva e ci darà la possibilità di conoscere una nuova razza, i “Tieflings”, e una nuova classe, i “Cinetisti”.

Pathfinder: Kingmaker – Varnhold’s Lot invece ci porterà nelle terre di Varnhold facendoci vivere l’esperienza di una nuova storia parallela a quella principale, nella quale incontreremo un altro eroe delle Stolen Lands, Maegar Varn.

Pathfinder: Kingmaker – Beneath The Stolen Lands, in questo DLC faremo i conti con il protettore di Golarium e scopriremo i segreti che si celano nel sottosuolo delle Stolen Lands.

Pathfinder: Kingmaker – Bloody Mess, che come il titolo suggerisce, aggiungerà maggior sangue nei combattimenti, se lo si desidera.

Pathfinder: Kingmaker – Arcane Unleashed, nel caso non ce ne fosse abbastanza, questo DLC introdurrà maggiori magie e incantesimi.

Oltre a tutti questi contenuti aggiuntivi avremo anche un’edizione speciale: Pathfinder: Kingmaker – Royal Ascension, che include la colonna sonora, l’artbook digitale, due ritratti in-game, un modulo gioco da tavolo, la mappa e un panda rosso.

Ti potrebbe interessare....

0

Commenti

1209

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!