0
0

0

Nintendo 3DS esce ufficialmente di produzione

La celebre console Nintendo esce di scena dopo anni di onorato servizio

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Quando uscì, nel lontano 2011, Nintendo 3DS era una console avveniristica, con diversi punti forti come l’estrema portatilità, frutto di anni di esperienza nel settore di Nintendo e la buona durata della batteria, che assicuravano ore e ore di divertimento a tutti i tipi di giocatori.

In effetti la console è stata per anni al centro delle politiche Nintendo e in alcuni momenti difficili per l’azienda, Nintendo 3DS ha fornito un ottimo ricavato, sostenendo la casa giapponese per anni. Le console portatili sono da molto tempo una competenza quasi esclusiva della grande N, che ha basato il suo successo sulla riuscita degli esperimenti per quanto riguarda il gioco in mobilità. Basti pensare al famosissimo GameBoy, ancora oggi un oggetto di culto fra appassionati e non (con anche alcuni giochi in uscita ancora oggi), con il suo design inconfondibile. Molto probabilmente anche tu avrai avuto fra le mani una portatile della casa giapponese, magari proprio un Nintendo 3DS.

Da molto tempo le vendite del Nintendo 3DS sono in caduta libera, precisamente dal 2017 quando Switch ha di fatto sostituito la console portatile, diventando il dispositivo principale di Nintendo, con la sua versione Lite a coprire il mercato entry level.

Dopo diversi annunci che riguardavano l’intenzione della casa giapponese di abbandonare la console , eccoci a commentare il definitivo stop alla produzione.

La notizia della fine della produzione comprende tutti i sei modelli del Nintendo 3DS: 3DS, 3DS XL, New 3DS, New 3DS XL, 2DS and New 2DS XL. Di fatto l’intera linea di produzione è stata fermata, ormai sostiuita da Switch.

Possiamo consolarci alla notizia dello stop della produzione (precisamente a partire dal 17 settembre) considerando che liberandosi di una console che negli ultimi anni ha ricevuto poca attenzione, Nintendo possa finalmente dedicarsi a sviluppare giochi e ad aprire il proprio mercato agli sviluppatori per una sola piattaforma, senza la necessità di frammentare gli sforzi in ricerca, sviluppo e manutenzione, con un solo eShop digitale da curare.

Dopo i recenti annunci Switch si avvia dunque a diventare l’unica piattaforma Nintendo, diventando il centro degli sforzi della casa giapponese, speriamo in nuovi titoli e annunci interessanti per gli appassionati. Se hai intenzione di prendere un Nintendo 3DS, considera che alcuni negozi hanno ancora degli stock e potrebbe essere una delle occasioni per prendere ancora oggi una console nuova con un parco titoli notevole.

Ti potrebbe interessare...
Aku Aku tatuaggio
I 6 tatuaggi più belli a tema videoludico
Avere un tatuaggio è una caratteristica ormai divenuta comune, ti basta pensare che uno studio condotto dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) sostiene che circa l’11,7…

0

Commenti

1295

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0