NBA Live

NBA Live, EA Sports punta al ritorno della serie

L'obiettivo è far rinascere la serie su console next-gen

Pubblicità

Un DLC di Minecraft? Assolutamente no! Bonfire Peaks ti metterà alla prova per fare una cosa sola: bruciare il tuo passato e andare avanti nella tua vita. Magari scalando una montagna.

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

La cancellazione di NBA Live 20 è stata di fatto l’ultimo sussulto di una serie schiacciata dalla spietata concorrenza del franchise di NBA 2K. Naturalmente c’è curiosità da parte degli appassionati per capire se Electronic Arts abbia intenzione di riprendere il marchio, magari sfruttando la potenza delle console di ultima generazione per cercare di offrire qualcosa di nuovo. E sembra proprio che tra le intenzioni di EA Sports ci sia quella di riprendere a parlare di progetti di basket in futuro.

NBA Live, ritorno nei prossimi anni su next-gen?

Daryl Holt, direttore generale di EA Sports, ha dichiarato ai microfoni di IGN che sono in essere alcuni progetti legati alla pallacanestro e alla next-gen di cui si è parlato. Per il momento il discorso concreto, con tanto di licenza ufficiale NBA, è puramente fermo ai dispositivi mobile, ma si sta discutendo anche su cosa fare per quanto riguarda le piattaforme da gioco HD.

NBA Live

La serie NBA Live è assente dalle scene videoludiche ormai dal 2018, dal lancio dell’edizione 2019, inserito all’interno di un decennio decisamente poco fortunato. Nonostante i vari tentativi di rispondere alla forte concorrenza rappresentata da NBA 2K, EA Sports non è mai riuscita finora a proporre un alternativa valida che attirasse gli appassionati, costretta letteralmente a vari reboot nel tentativo di risollevare la serie.

Adesso Electronic Arts è in una fase di espansione importante con i suoi titoli sportivi, specialmente dopo l’acquisizione di Codemasters che le ha permesso di proporre quest’anno un gioco come F1 2021, a cui seguiranno gli immancabili Madden NFL 22, FIFA 22 e NHL 22. Per NBA Live, invece, bisognerà avere ancora un po’ di pazienza.

Pubblicità
Pubblicità

Ti piacerebbe il ritorno della serie? Scrivimi cosa ne pensi con un commento!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro