NBA 2K22

NBA 2K22 svela la nuova esperienza Music Discovery Soundtrack

Sarà possibile scoprire nuovi brani, esperienze e artisti in ogni stagione

Pubblicità

Nonostante alcuni difetti e lo scarso interesse che potrebbe avere un titolo a cadenza annuale, di uno sport diverso dal calcio, NBA 2K22 è davvero un gran bel titolo sportivo.

NBA 2K22

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

NBA 2K22, l’ultimo capitolo della saga cestistica più famosa del mondo videoludico, è stato annunciato solo qualche settimana fa e le notizie si susseguono da allora. Non solo l’apertura del preorder, ma anche un interessante dettaglio sulle differenze che vedremo sulle console di nuova generazione.

Oggi parliamo invece della colonna sonora del titolo, che prevede “Seasons”, un’integrazione innovativa ad opera di grandi artisti tra cui Aitch, Freddie Gibbs, Gunna, Megan Thee Stallion, Metro Boomin, Saweetie, Skepta, Smino, Travis Scott e molti altri.

NBA 2K22

Alfie Brody, Vice President Global Marketing di NBA 2K, ha dichiarato che “il basket e la musica sono sempre più intrecciati e parte integrante del nostro gioco“, tant’è che “NBA 2K è diventato una piattaforma globale per la scoperta della musica, e questo continuerà con NBA 2K22. Quest’anno stiamo creando una colonna sonora dinamica, completa di accesso anticipato a brani inediti, nuovi artisti e opportunità per i fan di diventare parte dell’esperienza e conquistare un posto nella storia dei videogiochi.

Ai giocatori verrà data la possibilità di scoprire i nuovi brani durante i “First Fridays”, ossia il primo venerdì di ogni nuova stagione, quando nuove canzoni saranno aggiunte alla colonna sonora. Al momento sappiamo che ogni aggiornamento sarà composto da un vero e proprio mix di artisti emergenti e di alto profilo, che contribuiranno alla crescita musicale del titolo, ma maggiori dettagli sui contenuti delle varie stagioni saranno condivisi già nelle prossime settimane.

NBA 2K22

NBA 2K vuole essere un punto di riferimento per le colonne sonore dei videogiochi“, ha dichiarato David Kelley, Senior Manager, Partnerships & Licensing di 2K. “Quest’anno abbiamo avuto l’opportunità di accrescere l’esperienza per i giocatori creando momenti in cui è possibile debuttare e condividere nuova incredibile musica. Questo è un altro passo verso l’avvicinamento al mondo reale e alla cultura del basket che il nostro titolo compie attraverso la musica, non solo tramite artisti noti, ma anche offrendo l’opportunità ai nostri giocatori di mettersi in gioco e mostrare i propri talenti.

Un altro aspetto da tenere in considerazione riguardo all’uso della musica in NBA 2K22 è l’introduzione di nuove modalità per gli aspiranti artisti che desiderano essere coinvolti nell’esperienza musicale proposta dal marchio. La modalità tutta nuova denominata “Producer Series” andrà infatti ad integrare un “Beats Pack” all’interno del gioco, che ha l’intento di offrire alla community l’opportunità di registrare le loro migliori performance e mostrare il loro talento.

Maggiori informazioni su come questi aspiranti artisti potranno integrare la colonna sonora verranno rivelati a ridosso del lancio, ma già dal 10 settembre i giocatori potranno scoprire la musica disponibile al lancio sulla playlist ufficiale di NBA 2K22. Tutte le informazioni in merito si possono consultare sul sito ufficiale del progetto: 2K Beats.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Quanto valore ha per te la musica nei videogiochi? Cosa ne pensi dell'iniziativa per NBA 2K22?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro