NBA 2K22 Cover

NBA 2K22: sostanziali differenze fra next e old gen

Facciamo una panoramica analizzando i principali contenuti delle due versioni

Pubblicità

Nonostante alcuni difetti e lo scarso interesse che potrebbe avere un titolo a cadenza annuale, di uno sport diverso dal calcio, NBA 2K22 è davvero un gran bel titolo sportivo.

NBA 2K22

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Dopo il recente annuncio di NBA 2K22, il titolo di riferimento per quanto riguarda il mondo del basket, torna a far parlare di se con alcuni importanti annunci. Cliccando su questo link di riferimento, troverai un approfondimento tra le diverse edizioni del prodotto, mentre oggi preferirei concentrarmi sulle differenze dichiarate ufficialmente dal team di sviluppo, che intercorreranno tra versioni old gen e next gen di NBA 2k22.

Piccola e doverosa precisazione, alla stregua di FIFA 22 il PC verrà inserito nella categoria old gen, così come le console PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Per quanto riguarda la next gen, parleremo ovviamente solo delle versioni Xbox Series X/S e PlayStation 5.

NBA 2K22: i miglioramenti in comune nelle diverse versioni

Oltre che ad un classico upgrade grafico, NBA 2K22 vanterà l’introduzione di nuove animazioni, puntando ad un netto miglioramento delle fasi di attacco e di difesa durante i match. Saranno poi introdotte delle movenze specifiche per giocatore, chiamate combo d’autore ed un nuovo metodo per contrastare i tiri, di cui ancora non abbiamo visto nulla.

nba 2k22

Soffermandoci un momento sulle nuove caratteristiche, notiamo un focus particolare alla difesa, feature richiesta a gran voce dai fan. Difese aggressive sul perimetro, blocchi non andati a segno e palle rubate incideranno sull’esito delle partite, mai come in questo capitolo.

NBA 2K22: evoluzione del parco

Centro di socialità e di sfida per la community online, il parco è un elemento fondamentale per l’esperienza e 2k quest’anno sembra che abbia fatto le cose in grande. Per le versioni old gen, il tutto si svolgerà a bordo di una nave da crociera, fornita di campi, attrezzature e negozi di ogni tipo. L’esperienza non si svolgerà solo in mare, ma verrà arricchita con delle soste sulla terra ferma, che sanciranno l’inizio di stagioni ed eventi dedicati.

Il quartiere sarà più vivo, con personaggi non giocanti che forniranno sfide e missioni per il my player, che garantiranno bonus e e premi unici, da sfoggiare con soddisfazione.

Anche sul lato del matchmaking sono stati apportati dei cambiamenti, che vedranno la presenza di appositi edifici adibiti alla ricerca di compagni, sia online che gestiti dall’IA, per cimentarsi senza difficoltà nelle diverse sfide che NBA 2K22 ti porrà davanti.

NBA 2K22: only for next gen

Passiamo ora ai contenuti esclusivi delle versioni PlayStation 5 e Xbox Series X/S. Se sei possessore di una delle console di nuova generazione potrai cimentarti nelle sfide NBA e WNBA, per un’esperienza mai così ricca. La community online, si riunirà in una nuova città, ricostruita da zero, che sarà completamente interconnessa con la modalità My Career. 

Ritorna poi la casa, hub principale per quanto riguarda lo sviluppo e i progressi del my player. Il sogno della software house era quello di rendere la vita di una celebrità del basket il più reale possibile, con eventi extra parquet. Questa visione si è realizzata grazie all’unione di diverse modalità, si potrebbe dire una vita a tutto tondo.

NBA 2K22: My Team e conclusioni finali

My Team, una delle modalità più attese della community, potremmo dire sulla falsa riga della gloriosa FIFA Ultimate Team, si aggiornerà costantemente nel corso dei mesi, con stagioni gratuite, nuovi contenuti e carte. Forma il tuo devastante team e sfida avversari provenienti da tutto il mondo, riuscirai ad avere la meglio?

Per quanto riguarda il passaggio tra le versioni old e next gen, 2K ha garantito che tutti i progressi o gli acquisti effettuati su di una console potranno essere trasportati senza problemi sulle versioni next gen, solamente se faranno parte della stessa famiglia.

NBA 2K22 non sembra aver cambiato completamente faccia, piuttosto si nota come si sia interessata ai feedback della community, importante metro di paragone per il successo di un prodotto. Grafica rinnovata, nuove animazioni e contenuti sono qui dietro l’angolo e noi non vediamo l’ora di provarlo pad alla mano.

NBA 2K22 uscirà il 10 settembre 2021 su PC, Xbox One, Xbox Series X/S, PlayStation 4, PlayStation 5 e Nintendo Switch.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Sei interessato ad NBA 2K22? Facci sapere la tua nei commenti!!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro