La cover di NBA 2K21

NBA 2K21: la versione next-gen manca nell’Xbox Game Pass

La fanbase è rimasta scontenta per questa decisione.

Pubblicità

Un gameplay vivace e molto bello da vedere accompagna uno dei personaggi più chiacchieroni e caratterizzati dell’intero titolo che presenta una storia filler molto ben riuscita

Final Fantasy VII Remake

Il catalogo di Xbox Game Pass dispone di un nuovo titolo all’interno della lista e si tratta di NBA 2K21. Il titolo dedicato al mondo della pallacanestro, sviluppato da 2k Games e Visual Concepts, è presente nell’elenco dell’abbonamento solo nella versione old-gen, cioè quella di Xbox One.

Nonostante il fatto che le console di nuova generazione, nel caso di Microsoft Xbox Series X, siano dotate della cosiddetta funzione di retrocompatibilità, i fan di NBA 2K21 sono rimasti scontenti poiché ci si aspettava un upgrade tarato per la next-gen ma attualmente ciò non è stato possibile.

NBA 2K21: la versione next-gen manca nell'Xbox Game Pass 1

Una situazione simile è capitata anche a Sony per quanto riguarda l’inclusione di Final Fantasy VII Remake nel servizio PlayStation Plus.

Il Remake di Square Enix infatti non presenta alcun avanzamento grafico inerente all’integrazione del gioco su PlayStation 5. Solo il DLC in uscita nei prossimi mesi, Intergrade, presenta delle novità da questo punto di vista ma ci si trova ancora a metà strada e, secondo gli sviluppatori, la seconda parte del Remake sarà interamente next-gen.

NBA 2k21: conviene sin da subito passare alla next-gen?

Con l’arrivo delle nuove piattaforme di gioco di Sony e Microsoft, il mercato è stato affascinato dalle potenzialità tecniche degli hardware ma è anche vero che è stato colpito bruscamente da vari difetti. Ciò è dovuto principalmente al fatto che questi prodotti sono ancora all’inizio del loro ciclo vitale, quindi non si è ancora raggiunto uno standard stabile.

Oltre alla questione del drifting del DualSense, che sta dando parecchio fastidio ai nuovi possessori di PlayStation 5, c’è anche un altro fattore da tenere in considerazione, specialmente parlando di NBA 2k21 e Final Fantasy VII Remake: la temporanea mancanza di un upgrade.

NBA 2K21 Mamba Forever

Per quanto possa essere lecito il desiderio di vedere i propri titoli preferiti convertiti in una versione avanzata, è necessario comprendere che questo tipo di operazioni ha bisogno dei tempi tecnici per essere implementato.

La fretta, in questo senso, rischia di deludere profondamente le aspettative dei clienti che, d’altronde, avranno speso fior di quattrini per aggiungere una PlayStation 5 o una Xbox Series X nella bacheca. A questo proposito, ti consiglio di aspettare un po’ di tempo prima di passare alla next-gen per permettere alle varie software house di adattarsi nel migliore dei modi ai nuovi sistemi.

Infine, ti propongo la lettura di un articolo approfondito sul motivo per cui attualmente conviene restare nella old-gen, per darti un’idea più chiara su questo discorso.

Screenshot da NBA 2K21

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi del mancato upgrade del gioco? Diccelo con un commento.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro