NBA 2K21

NBA 2k21: il Dualsense di PlayStation 5 sarà protagonista dell’azione

NBA 2k21 userà il nuovo controller di PlayStation 5 in modi mai visti prima. Scopriamo insieme come.

Pubblicità

NBA 2K21 è pronto al salto generazionale con quest’ultimo capitolo, vediamo assieme l’esperienza che ti attende su PlayStation 5

NBA 2K21

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

NBA 2K21, malgrado una partenza non proprio fortissima, continua a far parlare di sé in vista dell’avvento di PlayStation 5.
Infatti, 2k Games e Visual Concepts ci spiegano che i grilletti adattivi del nuovo controller DualSense ricopriranno un ruolo molto importante nel gioco grazie al loro feedback aptico.

NBA 2k21: il Dualsense di PlayStation 5 sarà protagonista dell'azione 1

Questa volta a parlare è il Direttore Creativo di NBA 2K21, Mike Wang; è proprio lui a spiegarci come 2K Games e Visual Concepts si siano impegnate affinché al giocatore sia garantita una serie di sensazioni mai provate prima proprio grazie all’uso del feedback aptico di DualSense. Sembra che dovremo prepararci a tenere in mano un controller particolarmente responsivo. Infatti, Wang dice:

“Qualunque situazione ingame in cui si verrà a contatto con altri giocatori in campo in modo rilevante verrà trasferita nel controller, facendolo vibrare a varie intensità sulla base della forza dell’impatto e degli specifici giocatori con cui ci si andrà. scontrare”. 

Non solo, i grilletti adattivi serviranno a comunicare al giocatore il livello di stanchezza e di energia del nostro cestista.

“Durante il gioco, si avvertirà un livello progressivo di resistenza nei grilletti ogni volta che si proverà a fare uno scatto perché l’energia del cestista andrà diminuendo. Anche il gioco in post userà questa funzione: i giocatori in post più forti sentiranno poca resistenza premendo L2 quando se la vedranno con cestisti più deboli, ma si dovrà tuttavia spingere sul tasto con più forza nella situazione opposta”, dice Wang.

PlayStation 5 offre, inoltre, come ben sappiamo, una potenza hardware totalmente nuova. Per questo, Visual Concepts l’ha sfruttata per perfezionare movimenti come il palleggio (ma anche tutti quelli senza palla), oltre che il modo in cui i cestisti posizioneranno i piedi insieme alle interazioni fra difensori e palleggiatori e gli scontri senza palla.

Pronto per l’esperienza new-gen di NBA 2K21 su PlayStation 5?

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Prenderai questo gioco per PlayStation 5? Sei curioso/a di provare l'esperienza innovativa di DualSense in una partita di basket? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro