Marvel's Avengers

Marvel’s Avengers, Square Enix ha fatto infuriare i player vendendo XP boost!

Secondo alcuni player il gioco avrebbe toccato il fondo!

Pubblicità

Gli Avengers sono arrivati per restare o Marvel’s Avengers è una meteora pronta a scomparire dal radar del medium? Vediamo insieme in che forma si trovano i Vendicatori!

Marvel's Avengers

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Marvel’s Avengers è da sempre in un costante limbo tra amore e odio con la propria community. Il gioco ha fin dall’inizio riscosso molto successo e perfino noi qui a mani basse, possiamo dire con certezza che se ben gestito potrebbe diventare una perla per tutti i fan del mondo Marvel.

Purtroppo però, nel corso di questo primo anno è capitato più di una volta che gli interessi economici degli sviluppatori abbiano avuto la meglio sulle promesse rivolte ai player. Oggi siamo qui per darti una triste notizia, rimani con noi perché stiamo per addentrarci in un argomento ben più che spinoso!

Marvel's Avengers

Marvel’s Avengers, Square Enix ha fatto infuriare i player vendendo XP boost!

Marvel’s Avengers vanta una community abbastanza ampia che vede player intenti da più di un anno a tuffarsi nelle emozionanti missioni che il gioco è in grado di offrire. Prima di arrivare al culmine della notizia, è necessario però specificare un minimo il funzionamento dei livelli dei personaggi e più in generale del sistema di XP del titolo, altrimenti potrebbe risultare ostico capire il motivo del fermento della community.

Il titolo vanta un sistema di progressione a livelli. Ogni qualvolta che completerai una missione, svolgerai un incarico o anche solo sconfiggerai un nemico otterrai degli XP. Più XP avrai, più abilità potrai sbloccare e ovviamente più potere di gioco vanterai. Si tratta di uno dei più comuni sistemi di progressione degli ultimi anni. Ovviamente armi di livello alto vantano maggiore potere distruttivo rispetto alle comuni.

Marvel's Avengers

Ora, una seconda precisazione è che Square Enix, fin dalle prime fasi di sviluppo di Marvel’s Avengers ha sempre promesso ai player che gli unici oggetti acquistabili all’interno del titolo sarebbero stati i cosmetici. Il che a noi personalmente ci è sempre sembrato giusto.

I cosmetici non vanno in nessun modo a inficiare il bilanciamento generale del gioco e inoltre alcune skin sono coperte da diritti d’autore, quindi si è sempre trattata di una scelta sensata. 

Purtroppo però ora le carte sono cambiate, e a sorpresa Crystal Dynamics ha tradito una delle sue più grandi promesse: sono arrivati gli XP boost a pagamento. 

Gli XP boost che ovviamente avranno un costo in denaro, se sfruttati ti permetteranno di livellare molto più velocemente del normale rompendo in un certo senso il bilanciamento del gioco. In parole povere: se li acquisterai, avrai un enorme vantaggio in tempo e potenza rispetto a chi sceglierà di non cedere alla tentazione.

Di per sé la meccanica non è neanche un male in quanto non si tratta di un PvP game, il problema è molto più astratto di ciò che potrebbe sembrare. L’attuale ira dei player deriva infatti da una serie di scelte che gli sviluppatori hanno attuato nel corso del tempo.

Fin dal suo lancio il titolo presenta enormi problemi di gameplay che si traducono in moltissimi bug e glitch grafici/tecnici.

Marvel's Avengers

Gli sviluppatori hanno per mesi ignorato tali problematiche, dando priorità a cosmetici non sempre convincenti. Poi vi sono stati i premi per festeggiare l’anno del gioco, che sono stati secondo alcuni giocatori molto miseri, e una roadmap non al top. L’introduzione degli XP boost è soltanto quella che possiamo definire come la goccia che fa traboccare il vaso.

La furia dei player è tangibile. Su Reddit spaziano meme e proteste, e molti giocatori sono arrivati a sostenere di non voler supportare più in nessun modo Marvel’s Avengers.

Come accennato prima, la fiducia tra consumatore e produttore nel mondo videoludico è essenziale. Tradirla non è poi così conveniente come potrebbe sembrare a prima vista, fare i furbi non sempre paga. CD Projekt RED ne è stato l’esempio perfetto.

marvel's avengers amazon

Ora non rimane che domandarci se Square Enix è disposta a fare un passo indietro oppure si limiterà a ignorare le lamentele che stanno bombardando i social anche in questo momento.

Alcuni utenti sono arrivati a scrivere perfino a Disney, la rabbia è molto più che tangibile e noi non possiamo che capire la frustrazione dei player seppur riconoscendo che un’azienda ha come obiettivo principale quello di guadagnare.

Infine, ci piacerebbe molto sentire la tua opinione in merito a Marvel’s Avengers. Approvi la scelta di Square Enix? Oppure ne sei rimasto stupito negativamente? 

 

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Tu cosa ne pensi di questa decisione? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro