0
0

League of Legends: Mid-Season Streamathon Day 3

Commentiamo insieme la quinta e ultima delle giornate che sostituiscono il tristemente cancellato Mid-Season Invitational

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Ultima giornata del League of Legends Mid-Season Streamathon, l’evento organizzato da Riot Games in sostituzione del tristemente cancellato Mid-Season Invitational. Dopo l’antipasto e il primo piatto, è infine tempo della portata principale. L’ultima giornata partirà forse in modo leggero introducendo al grande pubblico la lega turca, ma poi ingrana la quinta con: le finali della Mid-Season Cup, le finali dell’EU Face-Off e due esibizioni di leghe di primo piano come quella del Sud-Est Asia e quella del circuito del Nord America. Un menù davvero pieno! Iniziamo!

Turchia – Casters vs Champions

Game 1

Scarlet – Fiora vs FB Sacre – Sejuani
Euphony – Lee Sin vs FB Mojito – Ivern
Trielbaenre – Yasuo vs FB Blue – NuNu
Hetze – Kog’Maw vs FB HolyPhoenix – Rammus
Halpern – Soraka vs FB Japone – Skarner

La Turchia ci propone un bizzarro confronto tra caster e i vincitori dello spring split 2020, i 1907 Fenerbahce Esport (che hanno in top un volto noto per i fan europei), con alcuni twist per rendere il gioco più “imparziale”. La condizione del primo game è quindi che saranno i caster a scegliere i campioni degli FB! Ne risulta una draft sicuramente interessante ed un handicap davvero tosto per i campioni che, nonostante una prova mostruosa di Blue e di Sacre, sono alla fine costretti a cedere la prima vittoria ai caster. Questi hanno comunque faticato non poco per ottenerle.

Game 2

Scarlet – Maokai vs FB Sacre – Shyvana
Halpern – Trundle vs FB Mojito – Kha’Zix
FB Blue – Gragas vs Euphony – Ahri
FB HolyPhoenix – Senna vs FB Japone – Varus
Trielbaenre – Yasuo vs Halbern – Nautilus

Stavolta i campioni potranno scegliere, beh, i loro campioni, ma… due membri dei Fenerbahce passano nel team Caster e viceversa! I fortunati protagonisti dello scambio sono Blue e HolyPhoenix che vanno al posto di Euphony e Halbern! Devo dire che vedere Yasuo support mi mancava, ma bisogna riconoscere che con Senna ha un suo senso (o forse no). L’incontro risultante è, in modo molto poco sorprendente, decisamente più bilanciato. Principalmente è un duello tra Blue e Sacre che, a turno, portano il proprio team al vantaggio o al pareggio. Alla fine però Sacre riesce a trovare lo shutdown su Blue che inizia a faticare mentre Shyvana è sempre più minacciosa. La partita terminerà con un punteggio totale di 45 a 30 in favore dei campioni, ma, soprattutto, con un mostruoso Sacre 20/0. Santo cielo. Non poteva giocare così in LEC (no, probabilmente no)?

Mid-Season Cup Finals – FunPlus Phoenix vs Top Esports

Game 1 0-0

Khan – Wukong vs 369 – Ornn
Tian – Graves vs Karsa – Lee Sin
DoinB – Galio vs knight – Syndra
Lwx – Varus vs JackeyLove – Varus
Crisp – Thresh vs yuyanjia – Thresh

E’ già tempo di quello che è a mani basse l’evento della giornata. Un incontro che ha il sapore di finale mondiale, un derby tra due squadre della LPL che potrebbe indicare il prossimo campione mondiale. Ricordiamo però che il primo incontro sarà Blind Pick e abbiamo un doppio mirror match in bot. Karsa rivela subito perché è temuto su Lee Sin, è praticamente ovunque e mette in seria difficoltà sia il suo rivale diretto, Tian, che le sololane dei FPX. Fortunatamente per loro Lwx bot fa un lavoro più che dignitoso, ma lo strapotere di Karsa e di knight portano alla fine la prima vittoria nelle mani dei TES.

Game 2 0-1

Khan – Kayle vs 369 – Ornn
Tian – Olaf vs Karsa – LeGraves
DoinB – Galio vs knight – Corki
Lwx – Aphelios vs JackeyLove – Miss Fortune
Crisp – Nautilus vs yuyanjia – Thresh

I TES praticamente stanno cercando di bannare DoinB. Interessante draft dei FPX che cercano di trovare la chiave per battere i TES che hanno due frontline e tre tiratori. Questa si rivela in Khan che su Kayle inizia a fare un lavoro davvero mostruoso, al pari però del solito knight. La partita si trasforma presto in un duello tra i due degno della guerra fredda, ma alla fine, in un momento decisivo, Khan trova lo shitdown proprio su knight!!! Questo permette ai FPX di consolidare il loro vantaggio e, forti di questo, prendersi letteralmente tutto sulla mappa. I TES si chiudono in difesa, ma dopo un secondo barone, i FPX vanno per la chiusura e Khan cancella letteralmente knight consegnando il pareggio al proprio team!

Game 3 1-1

Khan – Mordekaiser vs 369 – Renekton
Tian – Olaf vs Karsa – Lee Sin
DoinB – Ryze vs knight – Orianna
Lwx – Aphelios vs JackeyLove – Ezreal
Crisp – Thresh vs yuyanjia – Yuumi

Io non è per essere eh, ma i TES hanno bannato 5 campioni di DoinB. Questo terzo incontro è molto teso e al decimo minuto è ancora 0 a 0. Lwx però tira fuori dei danni imbarazzanti mentre JackeyLove si rivela un cecchino (quell’azione con cui uccide Tian in mid dalla bot penso la rivedremo parecchio). A questo si affianca presto un Karsa che riprende a fare magie su Lee Sin e porta i TES in dominio assoluto al punto che, nonostante lo shutdown di Lwx su JackeyLove, loro continuano a prendersi tutto. L’azione esplode quindi ad un ritmo clamoroso, i replay non riescono neanche a starci dietro, ma Lwx e Crisp (che tira fuori degli uncini magici) sono le due uniche cose che stanno tenendo in vita i FPX e alla fine cadono davanti ad una schiacciante superiorità avversaria che porta i TES a match point.

Game 4 1-2

Khan – Jayce vs 369 – Lucian
Tian – Nidalee vs Karsa – Trundle
DoinB – Renekton vs knight – Zoe
Lwx – Aphelios vs JackeyLove – Kalista
Crisp – Blitzcrank vs yuyanjia – Thresh

Risuonerà Silver Scrapes oggi o i TES si guadagneranno la coppa ed una seria nomination a prossimi campioni del mondo? La draft dei TES è davvero spettacolare mentre i FPX sembrano completamente tiltati e dispersi. In early i TES fanno quello che vogliono e costruiscono un vantaggio clamoroso che solo Khan cerca di contrastare con uno shutdown su JackeyLove. Un buon obiettivo, ma che serve ben a poco quando knight è 5/0. Lo stesso JackeyLove non avrà problemi a ricostruire una buona taglia arrivando ad un assurdo 10/2. Questo ultimo incontro è stato un massacro. La prestazione dei TES è stata a dir poco favolosa e non vale loro solo la coppa, ma li candida seriamente come prossimi campioni mondiali. Sono stati semplicemente mostruosi. Non hanno mostrato alcun punto debole e hanno rivelato meccaniche perfette al millimetro. knight è il nuovo faker e l’Europa deve iniziare a preoccuparsi.

Sud-Est Asia – Mid-Season Showdown

I primi due team della lega vietnamita (VCS) si scontrano con i primi due team della lega del Pacifico (PCS) per decidere chi è il migliore. Per una questione di comodità ho omesso dall’analisi la fase a gironi con doppio round, ti basti sapere che, a sorpresa, i GAM Esports sono stati eliminati dopo aver performato davvero male. Passiamo quindi direttamente alla semifinale che vede i vietnamiti del Team Flash affrontare i secondi classificati, ovvero i Machi Esports per il diritto di sfidare i primi in classifica, i Talon Esports. Chi perde otterrà la medaglia di bronzo.

Team Flash (FL) vs Machi Esports (MCX) – Game 1 0-0

Stark – Ornn vs PK – Aatrox
EGO – Lee Sin vs Gemini – Graves
Naul – Syndra vs Mission – Zoe
Slayder – Aphelios vs Bruce – Miss Fortune
Palette – Alistar vs Koala – Leona

Iniziamo! L’ultima speranza dei VCS tenterà di scongiurare una finale tutta PCS, ci riuscirà? Piccola nota interessante, è la prima partita con EGO nella formazione dei FL… ed il suo debutto è davvero, davvero pessimo. Non solo non riesce a imporsi su un feroce Gemini (che chiuderà 7/1), ma risulterà in più di un’occasione la causa della disfatta del suo team che, nonostante una buonissima prova di Slayer, lascerà la prima vittoria nelle mani dei MCX.

Team Flash (FL) vs Machi Esports (MCX) – Game 2 0-1

Stark – Aatrox vs PK – Renekton
Yijin – Olaf vs Gemini – Lee Sin
Kati – Lissandra vs Mission – LeBlanc
Slayder – Syndra vs Bruce – Aphelios
Palette – Nautilus vs Koala – Thresh

Cambio di roster. Via EGO e Naul, dentro Yijin e Kati. Un cambio che decisamente funziona e, nonostante un’iniziale vantaggio dei MCX, i FL presto recuperano con la coppia Yijin/Kati che brilla non poco. I MCX possono però contare su un abnorme Bruce che tiene la partita in parità. Tutto esplode infine in un colossale teamfight al drago maggiore dove i FL trovano al giusta apertura, collezionano lo shutdown su Bruce e questo basta e avanza. 1 a 1 e palla al centro!

Team Flash (FL) vs Machi Esports (MCX) – Game 3 1-1

Stark – Renekton vs PK – Mordekaiser
Yijin – Trundle vs Gemini – Rek’Sai
Kati – Syndra vs Mission – Corki
Slayder – Ezreal vs Bruce – Aphelios
Palette – Nautilus vs Koala – Thresh

Si riparte da zero e lo scontro è davvero teso. Stavolta a farsi notare è soprattutto PK che su Mordekaiser tira fuori magie su magie mentre Bruce e Kati duellano a fasi alterne. La situazione sembra completamente in equilibrio quando Slayder decide di rivelare tutta la sua abilità. Da solo contro cinque mentre i MCX si stanno facendo il barone, Slayder non solo ruba l’obiettivo, ma ne uccide addirittura tre prima di morire! Una scena che si ripete più e più volte fino a quando l’adc non trasporta letteralmente il proprio team, grazie anche ad un ottimo ingresso di Stark, verso una fenomenale vittoria! Match point!

Team Flash (FL) vs Machi Esports (MCX) – Game 4 2-1

Stark – Ornn vs PK – Sett
Yijin – Graves vs Gemini – Nidalee
Kati – Karma vs Mission – Syndra
Slayder – Senna vs Bruce – Miss Fortune
Palette – Tahm Kench vs Koala – Yuumi

Ultima possibilità per i MCX e parte malissimo visto che un fenomenale Yijin permette ai FL di portarsi in vantaggio su tutte le lane. Slayder presto trasforma la partita in un assoluto massacro. L’incontro non durerà neanche troppo e si chiuderà 27 a 9 con delle kda impressionanti: Stark 5/0, Yijin 6/2 e Slayder 7/1. Una vittoria imprevista quanto convincente che porta i FL in finale e dimostra tutto il loro valore.

Team Flash (FL) vs Talon Esports (TLN) – Game 1 0-0

Stark – Aatrox vs Hanabi – Renekton
Yijin – Jarvan IV vs River – Nidalee
Kati – Galio vs Candy – Pantheon
Slayder – Ezreal vs Unified – Aphelios
Palette – Nautilus vs Kaiwing – Braum

#1 seed VCS contro #1 seed PCS I TLN si portano subito in vantaggio con una serie di buone azione di River e Candy che smembrano la base dei FL. Questi rispondono verso la fine con un buon teamfight che, però, non basta a ribaltare una partita che fin dal principio è sempre stata a favore dei TLN. Questi si portano così a casa un primo punto in modo a dir poco dominante e convincente.

Team Flash (FL) vs Talon Esports (TLN) – Game 2 0-1

Stark – Ryze vs Hanabi – Gangplank
Yijin – Shyvana vs River – Trundle
Kati – Renekton vs Candy – LeBlanc
Slayder – Kalista vs Unified – Aphelios
Palette – Nautilus vs Kaiwing – Thresh

Candy e Hanabi swappano in risposta alla draft dei FL, ma nonostante questo, dopo una buona partenza, i TLN non riescono a trovare una soluzione allo split-push sfrenato di Kati e Stark. I FL sembrano aver capito di non poter vincere in modo diretto e si muovono su un piano tattico di pressione che risulta vincente. I TLN, pur essendo in vantaggio di kill, non riescono a difendere sia gli obiettivi che la base e alla fine i FL si prendono tutto (Yijin ruba anche un drago maggiore) e vanno al pareggio!

Team Flash (FL) vs Talon Esports (TLN) – Game 3 1-1

Stark – Renekton vs Hanabi – Kennen
Yijin – Lee Sin vs River – Rek’sai
Kati – Nautilus vs Candy – Pantheon
Slayder – Miss Fortune vs Unified – Aphelios
Palette – Yuumi vs Kaiwing – Braum

Uno terzo scontro davvero incerto dove entrambi i team tirano fuori le unghie. Nonostante i TLN riescano a costruire un buon early, le performance incredibili mid-game di Kati e Slayder, assistiti dalla solita tremenda Yuumi di Palette, quasi ribaltano la situazione. E’ peròun fight al drago maggiore, ancora una volta, che determina tutto. Quello e una splendida R di un favoloso Candy che su Pantheon sta facendo scintille. Match point per i TLN!

Team Flash (FL) vs Talon Esports (TLN) – Game 4 1-2

Stark – Ornn vs Hanabi – Renekton
EGO – Lee Sin vs River – Elise
Kati – Corki vs Candy – Azir
Slayder – Aphelios vs Unified – Ezreal
Palette – Braum vs Kaiwing – Yuumi

Potrebbe essere l’incontro decisivo! In maniera molto controversi i FL decidono di far tornare EGO! Quest’ultimo ha sicuramente un game meno disastroso del primo, ma, nonostante questo, la superiorità dei TLN è stata evidente per praticamente tutta la partita. Omettendo un buon early game, non c’é stato un solo momento in cui i TLN apparissero in difficoltà o non in controllo della situazione, grazie anche ad una buonissima prova di praticamente tutti i loro giocatori. Una vittoria decisiva e definitiva da parte loro.

EU Face-Off Semifinali & Finale

LEC Kings (RITO) vs Polska Gurom (POL)

Wickd – Camille vs Myha – Malphite
Ender – Trundle vs Jankos – Sylas
Vedius – Syndra vs Overpow – Lissandra
Upset – Lucian vs Magvayer – Varus
MedicCasts – Nautilus vs TheFakeOne – Thresh

E’ tempo quindi di scoprire quale è il miglior team di caster d’Europa! Iniziamo con la prima semifinale dove una prova maiuscola di Upset su Lucian mid mette sullo sfondo praticamente qualsiasi altra performance di qualsiasi altro giocatore, Jankos compreso. Messo nelle giuste condizioni Upset dimostra perché è considerato uno dei migliori adc della LEC e cancella le ombre sul suo stato fuori forma emerse nel corso dell’ultimo spring split. Upset è più forte che mai e i Pol sono costretti ad abbandonare la competizione nonostante una buonissima prova di Overpow ed un game davvero tesissimo.

The French Zoo (ZOO) vs German Pingus (PNGU)

Noi – Sion vs kev1n – Camille
Chap – Zac vs JOHNNY – Jarvan IV
Tweekz – Ziggs vs Don Noway – Azir
Jezu – Aphelios vs Sola – Ashe
TraYtoN – LuLu vs Eis – Jannah

Anche la seconda semifinale dell’EU Face-Off si rivela uno scontro davvero tesissimo e molto combattuto. Una buonissima prova di kev1n e Don Noway non permette comunque ai tedeschi PNGU di trionfare su uno Chap che domina early e mid. Gli ZOO non riescono a trasportare questo vantaggio in late inizialmente, ma poi arriva il solito carry Jezu a far sentire quanto Aphelios diventi grosso e opprimente in queste fasi. Peccato perché è stata davvero una battaglia serratissima.

LEC Kings (RITO) vs The French Zoo (ZOO)

Wickd – Jax vs Chips – Malphite
Ender – Rek’sai vs Chap – Nocturne
Vedius – Swain vs Tweekz – Galio
Upset – Ezreal vs Jezu – Yasuo
MedicCasts – Nautilus vs TraYtoN – Taric

E’ il momento della verità e per i francesi torna in gioco Chips al posto di Noi. Gli ZOO non mostrano alcuna pietà e sportività e spazzano via il team RITO come si spazza via la polvere, nonostante l’ennesima buonissima prova di Upset. Il punto è che Ender e Vedius muoiono una quantità di volte imbarazzante e quest’ultimo aveva anche swappato con Upset bot per meglio affrontare Yasuo. Pessima scelta. Quando di là hai uno Jezu 11/0 e un Chap 7/0, come puoi pensare a vincere? Gli ZOO si portano a casa l’EU Face-Off, ma quanta poca sportività da loro. Sono proprio francesi.

NA Pro Exhibition – BLUE VS RED

EIKA vs AKAA

IMT Eika – Malphite vs DIG Akaadian – Sylas
DIG Damonte – Gragas vs CLG Stixxay – Warwick
GG Closer – Qiyana vs 100 Stunt – Fiddlesticks
CLG Pobelter – Yasuo vs TL Broxah – Lucian
100 Cody Sun – Bard vs EG Jiizuke – Pyke

Proposta interessante quella della NA LCS visto che ha preso una manciata di giocatori professionisti per farli esibire gli uni contro gli altri in tre incontri che hanno una sola condizione: i pro NON DEVONO giocare nel loro ruolo tipico! Ne seguiranno una serie di match a dir poco violenti e caratterizzati da draft “curiose.” Nel primo di questi incontri scopriamo come Stixxay dovrebbe seriamente prendere in considerazione un cambio di ruolo perché da jungler se la cava meglio da ADC, ma nonostante la sua buona prova, non riesce a contenere Damonte e Closer, stranamente a loro agio in un ruolo diverso dal solito. Oddio, considerando quanto Damonte tende a roamare per la mappa, non sono davvero così sorpreso di scoprire che è un buon jungler. La partita diventa presto un bagno di sangue molto teso, ma a 48 a 48, Closer e Eika si teletrasportano per un backdoor che consegna la vittoria nelle mani del team blu!

HUHI vs GOLD

GG huhi – Aurelion Sol vs GG GoldenGlue – Darius
C9 Licorice – Volibear vs DIG Lourio – Volibear
IMT Apollo – LuLu vs 100 Meteos – Teemo
GG Hauntzer – Jihn vs IMT Xmithie – Ezreal
GG FBI – Karma vs FLY Solo – Rammus

Quello è Satana mid! Abbiamo anche un mirror match in giungla e… Satana ruba il red buff a inizio partita! Topo maledetto. Nonostante questa mossa decisiva, in realtà il confronto è decisamente meno combattuto del precedente con il team blu che passa tipo schiacciasassi sul team rosso. Merito soprattutto di Licorice, FBI (quest’ultimo non riesce a non fare il carry anche da suppot) e, soprattutto, di un fenomenale Apollo che ha dominato dall’inizio alla fine senza avere alcuna pietà per Meteos. GIUSTO! Così impari a prendere Teemo!

C9 vs TSM

Zven – Vladimir vs Bjergsen – Zilean
Nisqy – Olaf vs Doublelift – Gragas
Blabler – Ekko vs Spica – Yasuo
Vulcan – Ezreal vs Biofrost – Kai’sa
Licorice – Galio vs Broken Blade – Bard

Due dei team più interessanti per il summer split si scontrano quindi in anteprima, ma con i ruoli tutti mischiati! La partita è stata davvero tosta e, nonostante gli off-role, c’é da dire che entrambe le squadre hanno mostrato un certo affiatamento. Quello che fa la differenza è, ancora una volta, Nisqy. Il midlaner dei Cloud9 si conferma un mostro anche se spostato in giungla e credo sia indubbio che, a fronte comunque di una buona performance di tutti i giocatori coinvolti, è stata quella di Nisqy a permettere la vittoria assoluta dei Cloud9. Notevole. Seconda coppa in arrivo per loro?

Commento Finale

L’ultima giornata di questo Mid-Season Streamathon non delude con una collezione di eventi davvero fenomenali. La lega turca ci regala un’idea carina e divertente come introduzione ad una doppietta di finali a dir poco emozionanti, sia quella dell’EU Face-off che della Mid-Season Cup non hanno deluso le aspettative con un buonissimo livello di gioco e partite a dir poco appassionanti. A sorpresa il sud-est Asia si tiene qualitativamente al livello del resto delle leghe proposte con una coppia di serie davvero ben giocate e alla fine chiude tutto il Nord America con tre incontri che hanno dato praticamente tutto quello che è League of Legends: divertimento, caos, performance di livello e tanta sana competizione. Questo Mid-Season Streamathon è riuscito a sostituire il Mid-Season Invitational? Solo in parte purtroppo perché è mancata quella possibilità di vedere i campioni delle varie leghe competere tra loro e tutti volevano vedere come i nuovi Cloud9 si sarebbe imposti nei confronti di Corea, Europa e Cina. Molti infatti pensano che questa squadra possa finalmente portare la lega Nord Americana al livello delle altre, ma adesso dovremo aspettare i mondiali per vedere se sarà davvero così. Resta comunque che sono state cinque giornate piene di League of Legends che hanno permesso di vedere e scoprire molte cose interessanti in vista dell’imminente futuro.

Ti potrebbe interessare...
League of Legends Mid-Season Streamathon 2020
League of Legends: Mid-Season Streamathon Day 2
Penultima giornata del League of Legends Mid-Season Streamathon, l’evento organizzato da Riot Games in sostituzione del tristemente cancellato Mid-Season Invitational. Dopo aver visto l’antipasto della…

0

Commenti

1209

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0