Lady Dimitrescu: come nasce il personaggio

Lady Dimitrescu sta facendo impazzire il web, vediamo da chi ha preso ispirazione Capcom nella creazione del personaggio, accompagnando il tutto con una piccola analisi dello stesso

Pubblicità

Resident Evil Village è un concentrato di azione, dove diversi generi dell’orrore vengono a galla in quello che è un proseguimento inaspettato della storia della saga.

Resident Evil Village

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Lady Dimitrescu è il personaggio che al momento crea più curiosità in rete; vediamo insieme cosa sappiamo su di lei e cosa ha dichiarato Capcom.

Resident Evil Village sarà l’ottavo capitolo della saga di Capcom, abbiamo seguito per te l’ultimo showcase che ha rivelato grandi novità sul titolo, se lo hai perso ecco a te il riassuntone.

Tra le varie, Capcom ha mostrato qualche dettaglio in più sul personaggio che, per ora, sembra avere il ruolo di villain principale.

Saprai bene che in rete sono stati in molti a gioire di questa scelta di Capcom, il personaggio di Lady Dimitrescu non passa di certo inosservato, ma vediamo un po’ di fare un punto della situazione riguardo le sue caratteristiche.

Quale potrebbe essere il ruolo di Lady Dimitrescu nella storia?

lady dimitrescu

Pare plausibile che la nostra Lady sia una sorta di vampiro, il nostro Ethan Winters dovrà confrontarsi con lei in quanto sua figlia è stata rapita per motivi ancora non troppo chiari.

Tra le possibili teorie, pare che la Lady e la sua congrega siano alla ricerca di un fantomatico sangue di vergine, sangue che potrebbe appunto scorrere nelle vene della figlia di Ethan Winters e Mia Winters.

Punto molto rilevante della faccenda, Chris Redfield pare essere il braccio che strapperà ad Ethan la figlia, magari perché ha una qualche “condizione spiacevole” da curare e solo la congrega del castello, che troneggia sul villaggio, è in grado di aiutarlo.

Ma bando alle ciance, che le teorie siano plausibili o meno, resta un dato di fatto che Lady Dimitrescu sia un personaggio interessante e che ad ogni modo dona un nuovo look alla saga di Resident Evil.

Dove nasce l’ispirazione di Capcom per Lady Dimitrescu

lady dimitrescu

Molti utenti appassionati di cultura e leggende giapponesi hanno teorizzato che la Lady sia ispirata, a quanto pare, ad un demone del folclore orientale, che ne rispecchierebbe le caratteristiche principali (altezza e sete di sangue).

Capcom conferma in un’intervista parte di queste speculazioni dei fan, riconfermando ancora una volta quanto sia acculturato il pubblico appassionato!

L’art director Tomonori Takano ha infatti dichiarato:

“L’idea in principio era quella di creare un vampiro ammaliante la cui caratterizzazione non sarebbe stata vincolata dal modo in cui i vampiri sono stati dipinti nelle varie forme di intrattenimento popolare. I fan già sospettavano che la leggenda metropolitana c’entrasse qualcosa e sì, Lady Dimitrescu è ispirata in parte ad “Hasshaku-sama

Si tratta quindi di quanto detto prima, di una sorta di demone caratterizzato dalle stesse doti della Lady, inoltre anche l’abbigliamento è piuttosto evocativo, difatti prosegue spiegando:

“Si tratta di una storia di fantasmi che ha avuto origine sul forum giapponese 2chan. L’Hasshaku-sama è solitamente raffigurata come una donna estremamente alta con un cappello a testa larga e un vestito bianco, proprio come la nostra Lady D.”

Oltre a questo sono presenti anche alcune ispirazioni provenienti dalla cultura cinematografica contemporanea e non solo, Tomonori Takano prosegue spiegando meglio:

“Poi c’è Elisabetta Báthory, una nobile ungherese del 1500 che è stata nominata del Guinness dei primati come assassina femminile più prolifica. I suoi omicidi sono reali e ben documentati, ma alla fine le storie sono cresciute tanto fino a raccontare che si sia bagnata con il sangue delle vergini per preservare la sua giovinezza.”

Torniamo quindi ad avvalorare anche la tesi riguardo il filo conduttore della trama, il sangue di vergine. L’art director conclude così:

“Infine c’è la versione interpretata da Anjelica Huston di Morticia Addams. Cos’altro c’è bisogno di dire? Che icona. Credo che nessuno del team avrebbe potuto prevedere quanto meravigliosamente i fan avrebbero reagito a Lady Dimitrescu. Personalmente, sono rimasto particolarmente colpito da commenti come “Voglio essere inseguito da lei”.

Lady Dimitrescu pare avere tutte le carte in regola per essere un personaggio da ricordare

Come detto i fan sono già innamorati, ma aspettiamo di vedere come si comporterà nel gioco una volta uscito. Stando a quanto visto, anche solo nel precedente capitolo, Capcom ha dimostrato di saper dare grande carattere ai suoi villain. Non manca molto al lancio di Resident Evil Village, perciò non ci resta che aspettare.

Spero tu abbia gradito questa panoramica sul personaggio, resta sintonizzato per non perderne altre!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Tu cosa ne pensi del personaggio, apprezzi la virata di stile della saga?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro