I giocatori di The Division 2 vorrebbero tornare sul primo capitolo

Secondo alcuni sondaggi, i fan del franchise non avrebbero apprezzato alcune scelte fatte da Massive

The Division 2 guida
0

Per ricevere feedback direttamente dalla community, Massive ripropone un evento su The Division 2 che era già presente nel suo predecessore, ovvero The Elite Task Force Echo. Inoltre, questa settimana gli sviluppatori ospiteranno alcuni giocatori nello studio con sede a Malmö, in Svezia, per scoprire direttamente, in una sorta di colloquio, quale strada intraprenderà il team per continuare a supportare il gioco con contenuti endgame.

Ovviamente, non c’è sito migliore di Reddit per scoprire cosa succede nell’ambito videoludico quando le trattative si svolgono sottobanco: i sondaggi sul sito hanno ricevuto dei feedback in quantità straripante.
La maggior parte di queste erano però critiche nei confronti della piega che sta prendendo il TPS pubblicato da Ubisoft, anche se di queste, la maggior parte, riguardava il predecessore The Division 1 che si è aggiornato nella sua versione 1.8 e si è evoluto fino a diventare il preferito dai fan. Molti non capiscono perché il design del gioco di Massive e la selezione dei contenuti siano passati così lontani dal capitolo precedente.

Principalmente, le caratteristiche del gioco che fanno storcere il naso alla community sono:

  • Loot davvero povero e poco convincente: in ogni MMO TPS che si rispetti, il loot and shoot è al centro dell’ecosistema di gioco. Secondo i giocatori, questo sarebbe davvero poco appagante con ricompense davvero misere, specie se a questo associamo le grandi quantità di risorse da impiegare per costruire nuovi armamenti.
  • Troppe build e pochissime davvero valide: diversamente dal primo capitolo, sembra che Massive abbia rafforzato le build di abilità nell’ultimo aggiornamento. Molti giocatori trovano che le build siano numerose, ma che davvero poche possano fare la differenza. Anche le build DPS in The Division erano superiori nella maggior parte delle situazioni di gioco.

Cosa manca davvero in The Division 2?

Insomma, il parere della community è chiaro: alcune peculiarità di The Division 1 risultano più affascinanti di altre scelte fatte sul successore.
Sopratutto, gli utenti hanno richiesto 3 modalità già presenti nel primo capitolo:

  • Underground: qui ci spostiamo in una vasta area del sistema fognario di New York per fare missioni casuali. Una modalità ottima per i level up e sbloccare ricompense.
  • Sopravvivenza: in una tormenta New York City, combattiamo e competiamo contro altri giocatori per sopravvivere il più a lungo possibile.
  • Resistenza: questa è una modalità Orda contro ondate di avversari che diventeranno sempre più forti con il proseguire della difficoltà.

The Division 2 è disponibile per PlayStation 4, Xbox One, e PC.
Nel caso non l’avessi ancora acquistato, è possibile farlo a €30,57 con il 40% di sconto su Instant Gaming.

Quali migliorie vorresti che fossero apportate in The Division 2? Anche tu vorresti che fossero aggiunte le modalità del primo capitolo?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Quali migliorie vorresti che fossero apportate in The Division 2? Anche tu vorresti che fossero aggiunte le modalità del primo capitolo?

0