Ghost 'n Goblins Resurrection

Ghost ‘n Goblins Resurrection si mostra in nuovo gameplay

Sir Arthur torna a mostrarsi in azione in un nuovo gameplay dell'atteso Ghost 'n Goblins Resurrection.

Pubblicità

Sei un amante del freestyle con la moto? Ti divertono i video dove la gente cade dalle modo in maniera buffa e particolare? Questo gioco è proprio ciò che fa al caso tuo.

Urban Trial Tricky Deluxe Edition

Rivelato durante la notte dei The Game Awards 2020 (trovi qui tutti gli annunci, e se te li sei persi, qui ci sono tutti i vincitori), Ghost ‘n Goblins Resurrection riporta in esclusiva su Nintendo Switch la classica avventura targata Capcom del 1985 con protagonista Sir Arthur in una nuova veste grafica.

Il titolo arriverà sull’ibrida di casa Nintendo a partire dal 25 febbraio 2021, nelle scorse ore però il canale YouTube ufficiale Capcom TV ha rilasciato un nuovo video gameplay in cui, oltre al comparto grafico rinnovato, si può notare anche che una delle meccaniche fondamentali del titolo originale è stata ritoccata:

La sezione di gameplay mostrata riguarda la mappa del Cimitero, ossia l’originale fase iniziale della disavventura dell’eroico cavaliere Sir Arthur che, come nel titolo originale del 1985, anche in Ghost ‘n Goblins Resurrection si lancerà contro orde di non morti e mostruosità di ogni genere in mappe piene zeppe di pericoli per salvare l’amata principessa Prin-Prin dalle grinfie del malvagio Astaroth, re del mondo dei demoni.

La sostanziale differenza di gameplay che si può notare è relativa ai colpi subiti da Sir Arthur. Nel titolo originale, al primo colpo inflitto dai nemici, il protagonista avrebbe perso completamente l’armatura, rimanendo letteralmente in mutande; in Ghost ‘n Goblins Resurrection invece, sembra che il protagonista perderà l’armatura un pezzo alla volta,

Una nuova soluzione di gameplay che potrebbe sembrare minima, addirittura insignificamente, tuttavia, chi conosce il gioco originale sa che il titolo del 1985 era caratterizzato da un’elevatissima difficoltà, data in parte proprio dal fatto che solo un pezzo unico di armatura e un paio di boxer separavano Sir Arthur dal perdere una vita. In Ghost ‘n Goblins Resurrection invece, prima di andare incontro a una sconfitta il protagonista avrà più possibilità di sopravvivere.

Continua a seguirci per rimanere sempre aggiornato su tutte le ultime novità relative al mondo del gaming!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Aspetti anche tu Ghost 'n Goblins Resurrection o vorresti vedere qualche altra vecchia gloria restaurata su console? Dicci la tua nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro