gears tactics

Gears Tactics: la nostra guida per dare la caccia ad Ukkon

Trucchi e Consigli che ti aiuteranno a dare filo da torcere alle Locuste!

Pubblicità

Gears Tactics è uno spin-off con un gameplay tipico della saga di XCOM, riuscirà quindi a soddisfare i fan della saga e quelli degli strategici in tempo reale?

Gears Tactics

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Rilasciato lo scorso Aprile su PC e solo successivamente, nel mese di novembre, tramite l’Xbox Game Pass, anche su tutte le console Microsoft, Gears Tactics è indubbiamente una delle migliori esclusive Xbox (dove per Xbox si intende Ecosistema Xbox) di questo finale di generazione (QUI la nostra Recensione).

Una novità che potrebbe spiazzare i vecchi giocatori è il Gameplay di questo titolo spin-off della saga dedicata ai COG, dal momento che questo episodio non è il solito TPS (third person shooter) cui siamo abituati (o di cui abbiamo sentito parlare), bensì uno strategico a turni in pieno stile X-COM.

Qui su iCrewPlay abbiamo quindi pensato di redigere una Guida dedicata a chiunque si stesse approcciando per la prima volta a Gears Tactics, ma che potesse risultare utile anche ad un utente più navigato in merito agli strategici a turni.

Che tu sia una recluta alle prime armi o un veterano di guerra con anni di esperienza, dare un’occhiata ai nostri consigli potrà soltanto fare bene per la tua prossima campagna alla cattura di Ukkon.

Gears Tactics, Gears Tactics Uscita, Gears Tactics Gameplay, Gears of War, The Coalition
Pronti per spaccare qualche testa?

La gestione del tuo Team di COG

In Gears Tactics, la prima meccanica di gioco che risulta nuova rispetto al resto della saga, è quella della gestione della squadra operativa; su questo si baserà la prima parte della nostra Guida.

I nostri soldati si divideranno in 4 categorie, che avranno a loro volta 4 diverse specializzazioni: 

  • Supporto potranno specializzarsi in: chirurgo, medico combattente, esemplare e stratega.
  • le Avanguardie potranno specializzarsi in: sorvegliante, paladino, testa di cuoio ed assaltatore.
  • Cecchini potranno specializzarsi in: tiratore, sicario, cacciatore ed inseguitore.
  • gli Scout potranno specializzarsi in: predatore, mietitore, ricognitore commando.

Il nostro primo consiglio riguarda la diversità del tuo team: cerca sempre di avere, tra i membri della squadra, almeno 2 soldati per ogni categoria. Tale disponibilità ti tornerà utile quando, durante le missioni secondarie, dovrai fare a meno dei membri del team che sono in rientro alla base e risultano non disponibili.

N.B. in alcune missioni di Gears Tactics ci saranno vincoli in merito al numero ed alla tipologia di truppe da schierare sul campo. Avere un team il più variegato possibile eviterà spiacevoli situazioni di 1in fase di schieramento.

Il secondo consiglio è invece improntato sulla libertà delle specializzazioni: una volta che avrai diversificato il tuo team di Gears Tactics con più soldati per ogni categoria, scegli le varie specializzazioni tenendo in considerazione il tuo stile di gioco. 

Siccome non puoi prevedere in quale situazione ti ritroverai durante una missione, è consigliabile avere sempre a disposizione dei soldati di cui conosci per bene le abilità, senza dover stare a sperare che il tuo cecchino tiratore se la cavi meglio di quello specializzato nel ramo sicario.

Il terzo ed ultimo consiglio fa invece riferimento all’utilizzo del reclutamento delle unità: in Gears Tactics l’esperienza delle tue unità aumenta ad ogni missione completata, ma solo per quelle che hanno partecipato alla missione. Potresti quindi trovarti nella situazione in cui un paio dei tuoi soldati risultino di un livello più basso rispetto al resto del team. In casi del genere non farti remore a congedare tali scansafatiche, rimpiazzandoli con altri disponibili al reclutamento, i quali saranno dello stesso livello della tuo miglior soldato (al 99% sarà il nostro protagonista, Gabe Diaz).

Gears Tactics
Ecco il caro paparino della protagonista di Gears 5.

Tattiche di Guerra da COG

Una volta assemblato il tuo team, dovrai guidarlo sul campo alla caccia di Ukkon, il villain principale di Gears Tactics.

La seconda parte della nostra Guida ti sarà utile innanzitutto per scegliere la miglior tattica da utilizzare contro le locuste, ma anche per imparare qualche trucchetto da utilizzare contro i vermi.

Il primo consiglio in merito alle tattiche da utilizzare è riferito all’utilizzo delle esecuzioni: così come nei capitoli principali, anche in Gears Tactics è possibile finire un nemico agonizzante tramite le esecuzioni. In questo spin-off, oltre alla mera soddisfazione dello smembramento, eseguire tale azioni comporterà un vantaggio per l’intera squadra, dal momento che ciascun membro del team godrà di un’azione bonus da sfruttare durante il proprio turno.

Ma è sempre una buona idea eseguire un’esecuzione? La risposta è no, ed il perché è presto detto: innanzitutto, per eseguire correttamente un’esecuzione, la nostra unità dovrà avvicinarsi a quella nemica per eseguire un attacco corpo a corpo, cosa che la porterà, la maggior parte delle volte, a farla rimanere senza punti azioni per muoversi al riparo in tempo per il turno nemico.

Inoltre, nel caso in cui il resto della nostra squadra sia già entrato in modalità vedetta, quelle unità non godranno del bonus esecuzione.

Tieni sempre presente, tra l’altro, che un nemico moribondo (a cui potresti infliggere un’esecuzione) morirà da solo il turno successivo. Valuta quindi la possibilità di sfruttare la modalità vedetta per tendere un’imboscata ai suoi compagni, che accorreranno per rianimarlo.

Per questo, rifletti sempre attentamente se e quando rischiare un’esecuzione, dal momento che potrebbe anche risultare in un turno nemico devastante per le tue unità.

Il secondo consiglio in merito alle tattiche da utilizzare in Gears Tactics riguarda l’utilizzo delle granate: non bisogna essere dei geni militari per sapere che l’esplosione di una granata comporta un ingente quantità di danni in un’area decisamente più ampia rispetto al colpo di arma da fuoco standard.

In Gears Tactics bisogna però tener conto del fattore di ricarica dell’abilità; non essendo possibile effettuare un lancio di granata ad ogni turno, bisogna valutare con attenzione quando quest’ultimo potrà apportare più danni possibili al nemico.

E’ consigliabile fornire ad una o più delle nostre unità le abilità specifiche per ridurre il tempo di ricarica per l’utilizzo delle granate, dando loro il ruolo di veri e propri granatieri .

Le granate possono facilmente eliminare interi gruppi di Abbietti e Ticker, possono far barcollare i nemici e disattivare la loro modalità vedetta, infine, prendendo bene la mira, è possibile eliminare nemici ostici come il Kantus con una singola esplosione ben piazzata.

N.B. non confondere la possibilità di lanciare una granata con quella di piazzare una granata. Sono due azioni distinte, con tempi di ricarica diversi e possono essere eseguite (quando disponibili) una dopo l’altra.

Lanciare una granata, piazzarne una nel punto in cui ti trovi e ripiegare verso un’altra copertura può salvarti la vita in certi casi.

Gears Tactics
Ricordatevi però di equipaggiarle le granate!

Ultimi consigli prima di scendere sul campo di battaglia

La terza ed ultima parte della nostra Guida per Gears Tactics si focalizzerà su quei micro-elementi che spesso vengono ignorati dai giocatori, ma che invece possono fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta.

  • Entrare in modalità vedetta con più di un azione rimasta a disposizione, permetterà alla nostra unità di sparare più volte quando un nemico entrerà nel suo cono visivo, questo a patto che abbia abbastanza colpi nel caricatore. Controlla sempre quanti colpi hai in canna o rischierai di sprecare uno o più PA (Punti Azioni) sparando colpi a vuoto.
  • Non badare troppo alla rarità dell’equipaggiamento, ma focalizzati sui bonus che esso può fornire ai tuoi soldati. Al tuo Scout potrebbe servire un’armatura rara che dia un bonus al movimento ed all’elusione, piuttosto che una di grado eccellente con un bonus al recupero delle abilità.
  • Non spaventarti se un’ unità viene atterrata. ciascun soldato può essere rianimato per ben 3 volte durante una missioni; la prima volta può persino farlo da solo senza alcun aiuto da parte di un alleato.
  • Tieni sempre d’occhio i personaggi principali (definiti Eroi e contrassegnati da una stella messa di fianco al nome), le altre unità possono morire sul campo ed essere sostituite successivamente, mentre la morte di uno solo dei tuoi Eroi significherà Game Over automatico.
  • Fornisci ai tuoi Eroi il miglior equipaggiamento disponibile; del resto, il loro utilizzo sarà obbligatorio per tutte le missioni principali.

Con questi ultimissimi consigli si chiude la nostra Guida di Gears Tactics, con la speranza che possa offrirti anche il più piccolo aiuto nella tua battaglia contro Ukkone e le sue locuse.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Ci sono altri consigli che ritieni utili per aiutare chi si è appena approcciato a Gears Tactics ? Scrivilo nei commenti e discutiamone insieme.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro