e3 2021

E3 2022: ritornerà in presenza senza restrizioni

E3 2022 si farà in presenza con pubblico e sviluppatori, a confermarlo è stato il sindaco di Los Angeles

Pubblicità

Leggendo questa recensione avrai una panoramica completa di tutto quello che il gioco può offrire, partendo dal gameplay e arrivando al comparto tecnico!

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

E3 2022: come sarà? Sono molte le domande fatte dopo l’attuale E3 2021, tenutosi esclusivamente online sulle piattaforme di YouTube e Twitch, oltre che sui siti web delle aziende partecipanti. Il prossimo E3 sarà così? Continuerà a rimanere online per sempre?

A rispondere a queste domande ci ha pensato il sindaco di Los Angeles, facendo una dichiarazione molto forte e sicura: l’E3 2022 sarà un evento fisico! La dichiarazione è avvenuta presso i nostri colleghi di Game Rant, dove il sindaco ha parlato di come il mondo videoludico sia importante per mandare avanti una gran fetta di economia mondiale. Gli stessi colleghi hanno lanciato la notizia su Twitter, creando una marea di utenti eccitati e pensierosi al tempo stesso.

Ovviamente questa affermazione è stata detta dopo un attento colloquio con l’ESA (Entertainment Software Association), organizzatori dell’evento, dove si sono rivelati estremamente ottimisti nell’avere nuovamente un evento fisico. In poche parole: vorrebbero escludere l’E3 2022 come evento ibrido/digitale, al contrario di alcune dichiarazioni fatte giorni fa. E attualmente non sappiamo come gestiranno il lato digitale delle sue presentazioni.

e3 2021

E3 2022 con ospiti dal vivo e spettacoli mozzafiato

Questo ottimismo è dovuto al fatto che in America le vaccinazioni stanno proseguendo molto bene, arrivando presto all’immunità di gregge, e il sindaco Eric Garcetti di Los Angeles (luogo in cui solitamente avviene l’E3 annuale) si ritrova ad essere completamente d’accordo con quanto detto dall’ESA.

Negli USA, circa il 65% delle persone adulte hanno ricevuto la prima dose, mentre il 50% degli over 18 ha già completato il ciclo vaccinazione con la seconda dose. Rimanendo nella teoria, di questo passo la situazione dovrebbe andare sempre più migliorando, almeno negli USA. Vedremo nei prossimi mesi se verranno rilasciate nuove dichiarazioni, specialmente per tutte le persone estere che dovranno/vorranno presenziare all’E2 2022.

Si parla anche di un evento privo di restrizioni contro il Covid-19, ma ovviamente tutto dipenderà dall’andamento epidemiologico mondiale, essendo un evento non nazionale ma a livello globale con ospiti da tutto il mondo. Potrebbero essere necessari, quindi, mascherine e gel igienizzanti, più altre precauzioni extra.

E3 2021 ESA

Pubblicità
Pubblicità

Concordi con questa dichiarazione o secondo te è ancora troppo presto per creare un evento del genere dal vivo?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro