PlayStation 5, Horizon: Forbidden West e Marvel's Spider-Man: Miles Morales costruiti da zero

Diverse esclusive Sony di prossima uscita vedranno la luce anche su PlayStation 4

A sorpresa la casa giapponese compie un inversione di rotta in merito allo "stacco generazionale" tra le sue console

Pubblicità

Hai mai avuto la curiosità di scoprire da dove vengono tante cose che mangi? Questo gioco risponderà ad ogni tua domanda.

Speciale

Contemporaneamente al PlayStation 5 Showcase, in cui sono state rivelate prezzo e data di uscita delle nuove console Sony, tramite un articolo di Playstation Blog è stato rivelato che diverse esclusive PlayStation 5 saranno rese disponibili al lancio anche per la console old-gen:

“(…) sappiamo che la community di PS4 passerà a PS5 in momenti diversi e siamo lieti di annunciare le versioni per PS4 di alcune delle nostre esclusive. Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, Sackboy A Big Adventure e Horizon Forbidden West verranno lanciati anche su PS4.”

Un netto cambio di rotta da parte di Sony in merito al tanto decantato “stacco generazionale” cui faceva riferimento non più di un anno fa, parlando della next-gen e del fatto che non avrebbe fatto uscire titoli cross-gen, preferendo spingere sull’ “acceleratore dell’innovazione tecnologica”; anzi, Horizon Forbidden West aveva esattamente quel compito, cioè mostrare i muscoli delle esclusive Sony sviluppate unicamente per la nuova generazione.

“Sebbene questi tre giochi siano stati progettati per sfruttare PS5 e le sue esclusive funzionalità di nuova generazione come l’SSD ad altissima velocità e il controller DualSense, anche i possessori di PS4 potranno godersi queste esperienze al momento del lancio. Le versioni digitali dei giochi di lancio per PS4 includono un aggiornamento gratuito su entrambe le console PS5, mentre le versioni su disco di questi giochi per PS4 includono un aggiornamento gratuito su PS5 con unità disco Blu-Ray Ultra HD.”

Insomma, in barba alle proprie precedenti dichiarazioni, Sony ha deciso di sterzare brutalmente e cambiare la via da percorrere, cercando di emulare Microsoft e proponendo titoli cross-gen, sfruttando poi lo smart-delivery nel passaggio tra vecchie e nuove console.

Sorvolando sul personalissimo fastidio che tali dichiarazioni mi provocano, dal momento che buona parte della console war dell’ultimo anno si è basata proprio su queste premesse fatte da Sony e prontamente ritrattate al momento del lancio della console, vediamo insieme cosa comporta tale scelta per i giocatori.

ps5 xbox series x
Dal momento che anche Sony con PlayStation 5 si è “arresa” al cross-gen, è giusto dire che Microsoft ci aveva visto giusto con Xbox Series X/S ?

Da utente Sony, mi conviene passare alla next-gen ?

Se in un primo momento, il passaggio alla next-gen di Sony sembrava scontato ed obbligatorio, visto il poco supporto fornito alla ormai old-gen (mi riferisco a PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro), con queste ultime dichiarazioni, similmente al contesto di Microsoft ed Xbox, gli utenti Sony potranno compiere il passaggio con molta più tranquillità, sapendo che buona parte dell esclusive di PlayStation 5 saranno ora giocabili sulla vecchia generazione, pur con le ovvie limitazioni hardware.

Sony si è, di fatto, dovuta adattare, non tanto alla concorrenza, ma proprio alle esigenze di mercato; dare per scontato il passaggio alla next-gen da parte della propria utenza non sembra aver convinto tutti in azienda…

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi di questa scelta da parte di Sony ? Preferisci un passaggio più soft alla next-gen o avresti preferito lo stacco generazionale netto? Faccelo sapere nei commenti.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro