Crash Team Racing Nitro-Fueled, ecco i primi contenuti post-Gran Premio

Crash Team Racing Nitro-Fueled, ecco i primi contenuti post-Gran Premio

Assistenti di Laboratorio, design originale di Rilla Roo, Baby Cortex, Baby N. Tropy, nuove skin, nuovi kart e molto altro: ecco Crash Team Racing Nitro-Fueled dopo l’ultimo Gran Premio

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Il Nintendo Direct Mini uscito senza preavviso ci ha colto così alla sprovvista che non abbiamo avuto il tempo materiale di dedicarci all’altra uscita silenziosa di ieri: quella dei primi contenuti post-Gran Premio di Crash Team Racing Nitro-Fueled. Oltre a confermare quanto preannunciato nel datamine (o quasi, come vedrai negli spoiler a fine articolo), c’è molto di cui disquisire, per cui procediamo subito.

Quadro generale della mole di contenuti del Pit Stop

Diamo subito qualche numero: siamo entrati nel Pit Stop di Crash Team Racing Nitro-Fueled con 161.154 Monete Wumpa e, svuotandolo, siamo usciti con 29.604. Tenendo a mente che abbiamo risparmiato comprando i set ogni volta che era possibile, abbiamo speso 131.550 Monete Wumpa. Considerando che abbiamo completato la nostra collezione prima dell’ultimo aggiornamento del gioco, questo è il prezzo complessivo di tutti i nuovi contenuti post-Gran Premio che troverai.

Meglio presentarsi preparati...
Meglio presentarsi preparati…

Crash Team Racing Nitro-Fueled, inoltre, per fare fronte alla meccanica simil-Gran Premio per raccogliere Monete Wumpa tramite sfide (ne parleremo tra qualche riga), ha introdotto varianti cromatiche delle skin speciali di svariati personaggi. In altre parole, per la skin robotica del Dr. Neo Cortex abbiamo Cortex Robot Arrugginito e Cortex Robot Anime, mentre il “Finto Crash mostro” che abbiamo conosciuto lo scorso Halloween è ora presente in versione lavica e caramellata, e così via.

... ad essere svuotati!
… ad essere svuotati!

Ricordiamo che Beenox ha anche pensato ai nuovi acquirenti di Crash Team Racing Nitro-Fueled con un’apposita opzione “aggiorna”. Fino a un massimo di due volte al giorno, infatti, è possibile sostituire tutti gli elementi del Pit Stop con altri contenuti, in modo tale da facilitare qualunque giocatore stesse cercando materiale di un Gran Premio specifico.

Un ringraziamento da Beenox

Non tutto è disponibile unicamente in versione “comprabile”, però: il team di sviluppo Beenox, per ringraziare i fan che hanno supportato alacremente il gioco sin dal lancio, hanno incluso nell’aggiornamento di Crash Team Racing Nitro-Fueled un regalo gratuito – non “gratuito” come “da comprare con Monete Wumpa”, ma gratuito in ogni senso.

Alcune vanno comprate, però
Alcune vanno comprate, però

Un “tema Beenox” è stato rilasciato con tanto di kart (The Cog, una navicella con la forma del noto ingranaggio nel logo di Beenox simile a quelle usate nei minigiochi “dash” di Crash Bash), il relativo colore, le ruote Beenox e “skin Beenox” per molti personaggi. Potrai tingere di bianco e azzurro il tuo personaggio senza pagare alcunché, eccezion fatta per alcune skin Beenox che rimangono tuttora esclusive al Pit Stop. Tra le skin gratuite, Geary ha finalmente ottenuto una skin leggendaria.

Le sfide Wumpa

L’assenza del Gran Premio in Crash Team Racing Nitro-Fueled dà un gusto agrodolce alla fine di questo lungo supporto di DLC gratuiti da parte di Beenox, ma il costante grind è stato facilitato con il sostituto del GP: le Sfide Wumpa. Questa voce in fondo al menù principale ci propone (in un menù più spoglio e forse meno colorato di quello che eravamo abituati a vedere, ma la vita va avanti per tutti) delle sfide giornaliere, settimanali e Pro (mensili) con cui guadagnare Monete Wumpa aggiuntive.

Gli esami non finiscono mai
Gli esami non finiscono mai

Chiaramente, le consuete centinaia di Punti Nitro che eravamo abituati a vedere nel Gran Premio non sono più pervenute – il bonus per le sfide giornaliere si aggira su 25 misere Monete Wumpa – per cui ti consigliamo caldamente di tenere ancora buona la nostra guida agli orari, considerando anche il trucco delle sessioni notturne durante i weekend: giocando online dopo le 22.00 il venerdì e appena dopo l’una di notte tra la domenica e il lunedì potrai beneficiare di due bonus weekend aggiuntivi ogni settimana.

"Come esempio, eccomi, sono strega, non fatina; di Tooty e Gruntilda, dieci volte più carina!"
“Come esempio, eccomi, sono strega, non fatina; di Tooty e Gruntilda, dieci volte più carina!”

I contenuti nuovi

Passiamo alla ciccia. Come anticipato nel già menzionato datamine, l’Assistente di Laboratorio, Baby Cortex e Baby N. Tropy entrano tutti a far parte del roster. Al di là della canonicità di Baby Cortex e Baby N. Tropy (le versioni baby di Crash e Coco sono state create ex-novo per il gioco), come avevamo specificato nell’articolo sul datamine, l’Assistente di Laboratorio porta con sé tre skin acquistabili nel Pit Stop di Crash Team Racing Nitro-Fueled prese di peso dalla trilogia originale.

In 24 anni, questo è probabilmente il debutto dell'Assistente di Laboratorio (o "Tecnico di Laboratorio" su GBA) come personaggio giocabile nella serie Crash
In 24 anni, questo è probabilmente il debutto dell’Assistente di Laboratorio come personaggio giocabile nella serie Crash

Parliamo nello specifico dell’Assistente di Laboratorio Boscaiolo (Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back, livelli Diggin’ It e Bee-Having) e i medievali Assistente di Laboratorio Cavaliere e Assistente di Laboratorio Principe (Crash Bandicoot 3: Warped, livelli Toad Village, Gee Wiz e Double Header). Per quanto invece concerne i dottori baby, le loro skin alternative si rifanno ai colori delle loro controparti adulte.

Con la versatilità dei suoi ruoli, l'Assistente di Laboratorio viene visto come la controparte del Tipo Timido della serie Mario; ironicamente, anche quest'ultimo è giocabile nei titoli di guida
Con la versatilità dei suoi ruoli, l’Assistente di Laboratorio viene visto come la controparte del Tipo Timido della serie Mario; ironicamente, anche quest’ultimo è giocabile nei vari Mario Kart

Degno di nota (e di plauso) è il personaggio bonus “Rilla Roo originale”, autentico mea culpa di Beenox che – su richiesta incessante dei fan – ha riportato le fattezze “squadrate” del Rilla Roo visto a Natale all’aspetto tondeggiante che conoscevamo in Crash Bash. Questo significa che, per la prima volta nell’era Activision, un personaggio che ha ricevuto un redesign coesiste con la propria controparte originale (se non contiamo le skin Coco Malvagia e Crunch Malvagio provenienti da Crash e Il Dominio Sui Mutanti).

Puoi vederlo anche tu confrontando le icone dei due personaggi
Puoi vederlo anche tu confrontando le icone dei due personaggi

Crash Team Racing Nitro-Fueled, oltre al già citato The Cog a tema Beenox, include anche nuovi veicoli. L’aeroplano Neon Hawk è una “versione internazionale” dell’aereo Firehawk (venduto separatamente come DLC, i cui proventi vengono devoluti ai veterani d’America) e il Nitro GT, a sua volta similare a (ma dalla forma differente da) l’Xfinity Flash Kart di cui abbiamo parlato sviscerando il datamine.

Le decalcomanie dei kart sono da acquistare a parte
Le decalcomanie dei kart sono da acquistare a parte

Altri contenuti extra

Alla voce “extra” apribile con il tasto frontale più in alto del proprio controller (triangolo su PlayStation 4, Y su Xbox One e X su Nintendo Switch), sono stati aggiunti nuovi contenuti. Con “Radio CTR” è possibile accedere a un sound test inedito per Crash Team Racing Nitro-Fueled, dove ascoltare in tutta tranquillità i brani provenienti da ogni pista. Per i tracciati originali precedenti il primo Gran Premio, è naturalmente possibile alternare in tempo reale la versione del brano (originale/remake) che si andrà ad ascoltare.

Il ritorno di Josh Mancell per la colonna sonora rende questo sound test una scelta obbligata
Il ritorno di Josh Mancell per la colonna sonora rende questo sound test una scelta obbligata

La voce “Album”, già presente in precedenza, ha incluso la stragrande maggioranza dei bozzetti preparati da Beenox per ogni singolo Gran Premio di Crash Team Racing Nitro-Fueled. Al di là dei personaggi che non hanno avuto bisogno di redesign (Spyro, Hunter, Nasty Nork/Gnasty Gnorc, Koala Kong, Nitrus Brio, eccetera), ogni idea originale partorita da Beenox fa capolino in questa carrellata di artwork che riporta alla mente lo struggente taccuino del Crash Team Racing originale.

Bozzetti per il design "stile Capitan Harlock" della Squadra Nitro capitanata da Tawna, vista nello scorso Gran Premio
Bozzetti per il design “stile Capitan Harlock” della Squadra Nitro (le ex ombrelline) capitanata da Tawna, vista nello scorso Gran Premio

Infine, sono stati inclusi i fantasmi degli sviluppatori, che vanno persino oltre le già folli prove a tempo di Velo. Se vuoi un assaggio, è appena stato caricato un video (dal framerate piuttosto basso) di tutte le gare contro gli sviluppatori e lo riportiamo qui sotto. A proposito di difficoltà, c’è un divertito cenno al tasso di sfida della trilogia originale, ma se non vuoi spoiler, per te l’articolo si conclude qui.

Dulcis in fundo

Sul serio: se non vuoi spoiler, smetti di leggere ora. A inizio articolo abbiamo menzionato una nostra ipotesi inesatta in seguito al precedente datamine; ebbene, è stata confermata l’identità del misterioso pilota “WhoAmI” (“Chi sono io?”), ovvero “WhoCouldIBe” (“Chi potrei essere”), ovvero “IAmAsImportantAsTheBandicootSoIShouldBeTheMainCharacter” (“Sono importante tanto quanto il Bandicoot, quindi dovrei essere io il protagonista”). E chi potrebbe essere? Non ci crederai, ma…

Supponiamo che la battuta consista nella difficoltà dei primi tre Crash Bandicoot, così alta da rendere i checkpoint "tanto importanti quanto il protagonista"... ce lo chiediamo di nuovo: EH?
Supponiamo che la battuta consista nella difficoltà dei primi tre Crash Bandicoot, così alta da rendere i checkpoint “tanto importanti quanto il protagonista”… ce lo chiediamo di nuovo: EH?

No, non è uno scherzo. Il pilota segreto è Cassa Checkpoint di Ferro, una cassa comparsa solo in Crash Bandicoot 3: Warped (e in Crash Bandicoot 2 N-Tranced su Game Boy Advance, se vogliamo essere pignoli) come checkpoint nelle zone segrete che non contava nel numero di casse da rompere nel livello per il completamento. Il metodo per sbloccare questo pilota segreto è lungo da spiegare, e lo sviscereremo in una guida a parte che pubblicheremo nelle prossime ore.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Ti aspettavi questi contenuti nel gioco? Stai riuscendo a tenere il passo con le spese del Pit Stop? Avresti voluto di più? Avresti sostituito dei personaggi?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro