Crash Bandicoot: On the Run

Crash Bandicoot: On the Run! – Rilasciata la Stagione 2

Nuove corse e nuovi boss in un unico aggiornamento

Pubblicità

I fan del famoso Crash Bandicoot stanno ancora sperando che Toys for Bob ritorni a lavorare su un sequel del quarto capitolo della saga, dopo che gli sviluppatori sono stati assegnati da Activision per collaborare al titolo mobile di Call of Duty.

Eppure nell’attesa, King, una delle software house più conosciute nell’ambito dell’intrattenimento per dispositivi mobile, ha annunciato che da oggi è disponibile la seconda stagione di Crash Bandicoot: On the Run!, gioco che conta già 30 milioni di download dal lancio.

Il nuovo aggiornamento includerà nuove zone da esplorare, nuovi nemici da sconfiggere, ricompense aggiuntive e skin da sbloccare, così come nuovi boss da eliminare, tra cui il malvagio N. Tropy che avevamo visto l’ultima volta in Crash Bandicoot 4: It’s about time.

Crash Bandicoot: On the Run! - Image

Prendendo spunto da una storia videoludica lunga 25 anni, la seconda stagione di Crash Bandicoot: On the Run! rinominata “Running Outta Time“, presenta una nuova zona che fa riferimento al primissimo capitolo del gioco: Beach Jungle.

La mascotte di Domino’s Pizza tra i boss di Crash Bandicoot: On the Run!

Quest’ultima includerà quattro Battle Runs, una Collection Run, due Challenge Runs e una prova a tempo. Oltre a queste ci saranno tre nuovi boss da sconfiggere oltre al già citato N. Tropy: Fake Coco, Tiny Tiger e The Noid (se non lo sapessi si tratta della mascotte della catena Domino’s Pizza.)

Crash Bandicoot: On the Run! - Noid

Settimanalmente i giocatori potranno completare nuove missioni per guadagnare trofei, competere nella nuova classifica stagionale e completare il Bandicoot Pass per guadagnare skin e premi esclusivi.

In Crash Bandicoot: On the Run! il famoso marsupiale, con l’aiuto della sorella Coco, dovrà correre, strisciare e saltare tra i vari tracciati per sconfiggere gli scagnozzi di Neo Cortex, che ha spedito i cattivi iconici del brand nel multiverso. Sarà quindi loro compito quello di riportare i rispettivi antagonisti nelle proprie realtà di appartenenza.

Se non hai ancora scaricato il titolo, disponibile per dispositivi Android e iOS, ti consiglio di farlo subito.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Hai avuto modo di scaricare e giocare a Crash Bandicoot: On the Run!?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro