1
0

Call of Duty 2020 è in via di sviluppo, ma è già giocabile

Il prossimo Call of Duty 2020, denominato Black Ops Cold War è ancora in via di sviluppo da parte di Treyarch e Raven, ma i due team hanno dichiarato che il titolo è già giocabile.

Call of Duty 2020

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

In seguito ad una riunione tenutasi negli USA con gli investitori finanziari di Activision, l’azienda ha rivelato alcuni dettagli riguardanti Call of Duty 2020, che al momento risulta in via di sviluppo presso Treyarch e Raven Software. Nel corso della riunione gli investitori hanno voluto constatare di persona le potenzialità commerciali del titolo atteso per questo inverno, quindi, Activision è stata “costretta” a mostrare parti di gameplay di Call of Duty Balck Ops Cold War a tali investitori. Stando alle indiscrezioni trapelate dalla riunione quindi, il prossimo titolo del franchising risulta essere già giocabile.

Il nuovo Call of Duty Black Ops potrebbe essere presentato prima del previsto

Activision ha dichiarato che è stata avviata la collaborazione tra i due team di sviluppo per Call of Duty 2020, inoltre, sia Treyarch che Raven stanno attualmente lavorando sul titolo grazie al supporto di una fase di testing interna del gameplay, sia della modalità campagna che multiplayer. Senza alcun tipo di sorpresa è stato confermato che la saga del titolo apparterrà a Black Ops e il nome sotto il quale arriverà sul mercato il nuovo Call of Duty 2020 sarà Black Ops Cold War. Ulteriori dettagli riguardanti il nuovo sparatutto di Activision dovrebbero arrivare molto presto, probabilmente anche domani allo State of Play di Sony previsto per le 22:00.

All’interno di Activision alcuni membri del team di sviluppo hanno potuto provare il nuovo Call of Duty 2020 ed il responsabile finanziario dell’azienda ha dichiarato: “Il gioco è qualcosa di incredibile e coloro i quali hanno potuto testarlo si stanno divertendo tantissimo sia nella modalità campagna che nel multigiocatore. Le due modalità sono state sviluppate separatamente e i team di sviluppo si sono contraddistinti lavorando ognuno ad una sola modalità. Tutto quello che posso dire riguardo l’arrivo sul mercato di Call of Duty 2020 è che probabilmente se ne sentirà parlare abbastanza presto.

(Il trailer di Call of Duty 2020 che segue non è ufficale Activision, ma soltanto un leak postato sul web da parte di un membro dei team di sviluppo)

Nel corso di questi mesi Activision aveva già confermato che un nuovo capitolo della serie di Call of Duty sarebbe arrivato nel corso del 2020, ma non erano ancora stati svelati i nomi dei team di sviluppo che si sarebbero occupati del progetto. Stando a quanto dichiarato dal responsabile finanziario possiamo definitivamente confermare che sia Treyarch che Raven Software stanno lavorando al nuovo Call of Duty 2020 e che ogni team si occuperà di una sola modalità, ovvero, Treyarch della modalità campagna e Raven Software della modalità multiplayer.

In conclusione, dopo la dichiarazione rilasciata del responsabile finanziario in cui ha espressamente detto “…se ne sentirà parlare abbastanza presto”, le probabilità che ulteriori informazioni e dettagli riguardanti il nuovo Call of Duty 2020 vengano diramate al prossimo State of Play sono abbastanza alte.

Non ci resta che aspettare fino alle 22:00 di domani, orario previsto per l’inizio della live dedicata allo State of Play di Sony. L’evento sarà interamente dedicato alla presentazione dei nuovi giochi di terze parti in arrivo su Playstation 4 e su VR.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1277

Miei

1
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0