bus simulator 18

Bus Simulator, l’Espansione della Mappa arriva anche su console

Finalmente anche coloro che hanno acquistato Bus Simulator su console potranno godersi l'espansione

Finalmente l’espansione della mappa per Bus Simulator è arrivata anche per console (Xbox One e PlayStation 4). I giocatori potranno adesso visitare due nuovi distretti, un aeroporto e macinare chilometri all’interno di Seaside Valley.

In altre parole, sarà possibile visitare la zona inesplorata a che si trova a sud della mappa di gioco, insieme a due nuovi distretti: Kerststadt e Sonnstein.

Il primo è il distretto universitario, e si trova molto vicino ad un aeroporto, ed è conosciuto per essere il “TechHub”, cioè la zona in cui si concentrano tutte le aziende di tecnologia ed informatica della città, mentre la zona di Sonnstein è una dei maggiori poli attrattivi per quanto riguarda il turismo, specialmente per gli amanti della natura.

Saranno presenti, inoltre, nove missioni nuove di zecca. Una di questa sarà ovviamente collegare i due distretti in una linea sola, ad esempio.

Ci saranno anche 20 altre fermate per il nostro bus, ed gli autisti dovranno, cambiamenti nel panorama che vedremo dall’abitacolo e nuove strade, di cui alcune parecchio difficili poiché si tratterà di curve o tunnel molti stretti.

Saranno inoltre disponibili nuove skin o stickers per i bus, nuovi trofei e conversazioni da origliare, mentre si guida tra le nuove suggestive aree.

L’Espansione è disponibile a 12,99 euro come contenuto scaricabile solo digitalmente attraverso il Microsoft Store e PlayStation Store, ma bisognerà avere Bus Simulator, cui costo è 39,99 euro. Nel caso ti interessasse l’acquisto, ma non sei ancora certo, ti consiglio di leggere questa recensione scritta da noi di iCrewPlay.

Fonte

Cosa ne pensi? Ti interessa? Facci sapere la tua scrivendo un commento qui sotto!

Angela Pignatiello
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI