Borderlands 3

Borderlands 3: ritorna il cross-platform per gli utenti PlayStation

La data ufficiale non è stata ancora rivelata

A quasi un anno di distanza, il cross-play tra tutte le piattaforme, inclusa PlayStation, sta per tornare su Borderlands 3. Era il marzo del 2021, quando il boss di Gearbox annunciava l’arrivo del cross-play, tranne per la console Sony, a quanto pare su richiesta del publisher 2K.

Lo stesso publisher che a marzo di quest’anno ha fatto marcia indietro sulla questione, senza dare alcuna spiegazione. Difatti, non sappiamo se questo cambio di rotta sia dovuto per delle pressioni da parte di PlayStation oppure una scelta autonoma del publisher.

Fatto sta che per la primavera inoltrata, Borderlands 3 tornerà ad essere cross-platform per tutte le piattaforme.

Borderlands 3

In Borderlands 3 torna il cross-play, ma non sappiamo quando

A comunicare la notizia è stato il profilo Twitter ufficiale di Borderlands 3, che ci dà almeno una finestra di lancio su quando i giocatori PlayStation potranno incrociare le loro armi con avversari di altre piattaforme.

L’arrivo è previsto per la primavera, e visto che la stagione è iniziata ormai da più di un mese, è lecito pensare che l’aggiornamento debba arrivare tra poche settimane, massimo metà maggio.

Come puoi vedere dal tweet, il cross-play sarà disponibile per PC, Stadia, Xbox e PlayStation. Non ci resta che attendere l’annuncio della data ufficiale di rilascio dell’aggiornamento. Nel frattempo, per rimanere sempre in tema Borderlands, perché non dai un’occhiata alla nostra recensione di Tiny Tina’ Wonderlands, di cui è in arrivo un nuovo DLC.

Inoltre, in caso te lo fossi perso, ti ricordo che è in sviluppo un nuovo capitolo di Tales from the Borderlands.

Borderlands 3

Fonte

Sei felice di questa notizia? Faccelo sapere nei commenti!

Simone Strinati
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI