BLUE REFLECTION: Second Light cover

BLUE REFLECTION: Second Light ha una data d’uscita

Il seguito dell'eponimo JRPG del 2017 arriverà presto sui nostri schermi

Questa seconda metà di 2021 si sta rivelando particolarmente florida per KOEI TECMO, la quale pochi giorni fa ha rilasciato il suo Samurai Warriors 5.

La notizia di un’altra uscita importante giunge questa volta da KOEI TECMO Europe, divisione della software house nipponica insediata nel Vecchio Continente, la quale ha finalmente annunciato la data d’uscita di BLUE REFLECTION: Second Light, seguito di quel BLUE REFLECTION (titolo originale: Maboroshi ni Mau Shōjo no Ken, che tradotto approssimativamente suona come ‘La spada della danzatrice illusoria‘) che nel 2017 convinse critica e pubblico.

La release del titolo in Europa è prevista per il 9 novembre prossimo per Nintendo Switch, PlayStation 4 con relativa retrocompatibilità con next-gen e Steam. Dello sviluppo si è occupato ancora una volta il developer giapponese Gust, famoso anche per la lunga serie alchemica Atelier.

BLUE REFLECTION: Second Light screen

BLUE REFLECTION: Second Light, tante novità tra personaggi e ambientazione

Questo nuovo BLUE REFLECTION si differenzia dal predecessore in primis per la presenza di nuove protagoniste. A sostituire Shirai Hinako è ora un gruppetto di studentesse: Hoshizaki AoUtsubo Kokoro Kinjō Yuki, le quali si ritrovano catapultate nel mondo di Heartscape, setting totalmente inedito che prende il posto del Common, che fu il luogo onirico dove si svolsero le vicende del primo capitolo.

BLUE REFLECTION: Second Light screen

Vittime di un’amnesia totale riguardo le loro vite prima di raggiungere la “misteriosa accademia fluttuante” in cui si trovano, le giovani ragazze dovranno partire alla ricerca dei numerosi frammenti della loro memoria. Ha così inizio un’avventura lunga e pericolosa durante la quale, oltre al passato delle nostre eroine, verranno svelati anche i misteri di Heartscape.

Tra combattimenti profondi e quello che si profila come un ricco sistema di crafting, BLUE REFLECTION: Second Light potrebbe rivelarsi un titolo variegato e complesso. Tutto ciò si unisce ad un cast corale tipico della narrativa dell’Asia orientale, in cui ogni singolo personaggio, dal più importante al meno rilevante, ha la propria storia da raccontare.

BLUE REFLECTION: Second Light screen

Due golose edizioni

Sembra che KOEI TECMO abbia deciso di puntare grosse somme su questo nascente franchise. Per BLUE REFLECTION: Second Light sono infatti previste ben due edizioni speciali, di cui una acquistabile solo e soltanto tramite il KOEI TECMO Europe Online Store.

La prima, denominata Premium Box, “contiene un album fotografico in stile Academy Notebook, un poster di stoffa deluxe, uno speciale CD, un costume DLC esclusivo e il gioco, il tutto confezionato in una bellissima scatola da collezione“.

La seconda, la quale ancora non risulta preordinabile dal suddetto sito di e-commerce, è una vera e propria Collector’s Edition che aggiunge ai contenuti sopracitati “una borsa di tela, un telo da bagno illustrato con un artwork di Ao Hoshizaki, due mini ciondoli acrilici e un artbook che include illustrazioni originali“.

Se il collezionismo è la tua ossessione e passione e ti interessa quest’ultima ricca edizione, ti consigliamo di monitorare costantemente Twitter, visto che KOEI TECMO Europe ha intenzione di annunciare l’apertura dei preorder proprio su questa piattaforma.

Fonte

Hai mai giocato il primo BLUE REFLECTION? Se sì, ti aspettavi un seguito? Di' la tua nei commenti!

Damiano Barci
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI