0
0

Baldo The Guardian Owls, orgoglio italiano all’EuroPlay Games Contest

Anche l'Italia partecipa all'EuroPlay Games Contest

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

3 Articoli più letti

Amazon Luna: arriva il nuovo servizio per il Cloud Gaming
No Man’s Sky: diamo il benvenuto all’aggiornamento Origins
Dovresti usare il laser tattico in COD Warzone?
Naviga tra i contenuti

L’Italia è un paese bellissimo ma ha i suoi problemi, uno di questi ad esempio consiste nel non riuscire ad emergere con forza nel settore dei videogiochi. Per fortuna ultimamente le cose stanno cambiando: lo dimostrano un po’ Mario + Rabbids Kingdom Battle, di Ubisoft Milano, un po’ quel gran prodotto che è Assetto Corsa di Kunos Simulazioni. Poi non bisogna sottovalutare l’impegno profuso nel settore a livello culturale da parte di IIDEA, l’Associazione di categoria dell’industria dei videogiochi in Italia.

Proprio l’associazione in questione ha annunciato che al primo EuroPlay Games Contest, competizione di sviluppo videoludico ricollegata alla Gamescom, l’Italia sarà orgogliosamente rappresentata da NAPS Team con il suo pregevolissimo Baldo The Guardian Owls. Il finalista è stato decretato da una giuria composta da giornalisti sia della stampa di settore che di quella generalista.

L’evento finale si terrà il 28 agosto, appunto durante la Gamescom, e sarà presentato dal famoso rapper Mr Midas. Il tutto potrà essere seguito su Twitch, Facebook e Twitter. L’Italia dovrà confrontarsi con gli sviluppatori di altri 15 paesi europei e la vittoria dipenderà soprattutto da noi, il pubblico a casa. Potremo contribuire esprimendo il nostro voto attraverso Twitter. Non dovremo nemmeno aspettare molto per il risultato poichè il vincitore sarà proclamato in diretta proprio durante la trasmissione.

Baldo The Guardian Owls sarà pubblicato, quest’estate come esclusiva temporale per Nintendo Switch, poi per PC e per le altre console. Si tratterà di un rpg action adventure ispirato alla serie di Zelda e all’estetica dello studio Ghibli. Si potranno visitare città, villaggi e dungeon, incontrando personaggi eccentrici e creature pericolose. Nelle 40 ore di gioco si dovrà esplorare, combattere e risolvere enigmi in un mondo open world. Sarà possibile seguire la quest principale o muoversi tra le missioni secondarie.

Naps Team è uno degli sviluppatori di videogame italiano più longevi di sempre. Il team viene fondato a Messina nel 1993 da Fabio Capone e Domenico Barba. La carriera dell’azienda inizia con Shadow Fighter, un gioco di combattimento uscito nel 1994 per Amiga. Successivamente NAPS Team pubblicherà decine e decine di giochi praticamente per tutte le piattaforme esistenti, mobile incluso. Tra le sue opere più conosciute troviamo la serie di Gekido e Iron Wings. Baldo The Guardian Owls sembra decisamente uno dei progetti più ambiziosi che il team abbia affrontato finora.

In conclusione riporto la dichiarazione di Thalita Malagò, Direttore Generale di IIDEA:

“Siamo felici del fatto che anche l’Italia possa partecipare a questa prima edizione dell’EuroPlay Games Contest. Dal momento in cui abbiamo aperto le candidature abbiamo notato un grandissimo interesse da parte degli studi di sviluppo italiani, che hanno visto in questa manifestazione un’opportunità per far conoscere al più vasto pubblico europeo il frutto della loro creatività e del loro impegno. Pensiamo che Baldo The Guardian Owls potrà rappresentare degnamente il nostro Paese, toccherà poi al pubblico italiano spingerlo in alto in classifica con il suo voto in occasione della finale”.

Ti potrebbe interessare....

0

Commenti

1277

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!