World of Warcraft Dragonflight

World of Warcraft Dragonflight: ecco la nuova espansione annunciata da Blizzard

La nuova espansione ci condurrà sulle Isole dei Draghi, la dimora ancestrale dei potenti draghi di Azeroth

Come dicemmo tempo fa in un nostro articolo, non c’è momento migliore per gli appassionati di World of Warcraft per rigettarsi a capofitto nel meraviglioso mondo creato da Blizzard Entertainment. Una primavera ricca di contenuti ed eventi, e tra questi l’annuncio da parte della software house della nuova espansione di WoW: Dragonflight.

Titolo nomen omen, che ci fa capire bene chi e cosa saranno i protagonisti di questo nuovo contenuto, ovvero le Isole dei Draghi, rimaste dormienti per più di 10.000 anni, e a cui stanno facendo ritorno gli Aspetti del Drago e gli Stormi dei Draghi Neri.

I draghi di Azeroth, che hanno un ruolo centrale nelle questioni del pianeta, influenzandone gli eventi a volte anche per il proprio tornaconto, richiamano gli eroi dell’Alleanza e dell’Orda affinché li aiutino a combattere contro le nuove minacce che stanno per riaffiorare. Allo scontro si uniranno anche gli Evocatori Drachtyr, la prima combinazione di razza e classe di World of Warcraft e che vedremo più avanti nel dettaglio.

Dragonflight introdurrà anche i più importanti aggiornamenti ai sistemi dei talenti e delle professioni di World of Warcraft che siano mai stati fatti dal suo lancio, fornendo nuovi livelli di libertà e profondità nella definizione dei propri personaggi. Ma vediamo subito di cosa si tratta!

World of Warcraft Dragonflight

World of Warcraft Dragonflight: i contenuti della nuova espansione

Tra le numerose novità, verrà aumentato il livello massimo a 70 che ti permetterà di progredire esplorando quattro nuove zone delle Isole dei Draghi: le turbolente Sponde del Risveglio, le immense Pianure di Ohn’ahran, la brulla Vastità Blu e la maestosa e antica Thaldraszus.

Riguardo alla nuova razza dei Drachtyr, che troveremo in Dragonflight, questi possono attaccare i nemici da lontano come assaltatori, con la specializzazione Devastazione, affidandosi alla magia rossa delle esplosioni e blu della concentrazione, oppure curare e potenziare gli alleati come guaritori, con la specializzazione Conservazione, usando la magia verde rigenerante e quella di bronzo che piega il tempo.

Nel creare il proprio Evocatore Drachtyr, potremo progettare sia l’avatar draconico da usare nelle battaglie sia le sembianze umanoidi per interagire con gli abitanti di Azeroth. Inoltre, gli Evocatori Drachtyr iniziano dal livello 58, con una serie di missioni introduttive esclusive e possono scegliere se allearsi con l’Alleanza o l’Orda. 

E se ciò non bastasse, i Drachtyr utilizzano un nuovo tipo di incantesimo, esclusivo della loro razza, il Potenziamento, che permette di caricare gli altri incantesimi per ottenere un effetto maggiore. Potenziamento può essere affiancato dall’attacco Alito del Drago, che soffia fuoco lungo una linea ai piedi del Drachtyr e possono anche respingere indietro i nemici con l’incantesimo Battito d’Ali.

Altra bellissima novità è l’introduzione del Volo Draconico, una nuova forma di spostamento che ti permetterà di volare sul dorso del tuo draco delle Isole dei Draghi. In più, sarà possibile personalizzare il proprio draco nel corso dell’espansione, collezionando opzioni cosmetiche aggiuntive e sbloccando nuove abilità per volare sempre più lontano e più velocemente.  

Riprogettazione dell’HUD, dei talenti e delle profession

Dragonflight rinnoverà l’interfaccia utente di World of Warcraft, con miglioramenti all‘aspetto e alla funzionalità della minimappa e degli altri elementi, oltre a nuove opzioni di personalizzazione per adeguare l’interfaccia alle proprie preferenze. 

Mentre il nuovo sistema dei talenti ti consentirà di fare scelte creative e originali, senza compromettere la propria efficacia e, soprattutto, trovando opzioni significative a qualsiasi livello.

E anche le professioni hanno avuto un bel ritocco. In Dragonflight, se aspirerai a diventare famoso per la tua professionalità troverai molte nuove funzionalità e strumenti per soddisfare le tue ambizioni, inclusi gli ordini di lavoro controllati dai giocatori, nuovi equipaggiamenti per le professioni e un sistema di specializzazioni nuovo di zecca. 

“I giocatori non vedevano l’ora di rivisitare le radici fantasy di World of Warcraft, e in Dragonflight troveranno quello che cercano, grazie a un’esplorazione più profonda degli iconici draghi di Warcraft e alle emozionanti avventure che vivranno nella loro leggendaria terra natale” ha affermato Mike Ybarra, presidente di Blizzard Entertainment.

 

Fonte

Quanto sei emozionato da questo nuovo annuncio? Faccelo sapere nei commenti!

Simone Strinati
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI