Wolfenstein 2

Wolfenstein 2: The New Colossus per Nintendo Switch è disponibile

Pubblicità

Una mini avventura a tema lovecraftiano che non ci lascia però del tutto soddisfatti.

Classified Stories: The Tome of Myrkah

Un port davvero ben realizzato per uno degli sparatutto migliori di questa generazione

Il gioco, sviluppato da Bethesda, ha ricevuto altissimi voti nelle sue versioni per le altre console, affermandosi come uno dei migliori giochi in circolazione. La versione per Nintendo Switch ci permetterà di goderci le emozionanti sequenze offerte da Wolfenstein 2 sia a casa che in altri luoghi, ma texture sfocate e risoluzione annebbiata rendono questo port inferiore rispetto alle altre versioni. Con il suo bellissimo cast e il suo sistema di combattimento davvero ben congegnato, il gioco ci darà la sensazione di essere davvero dei Nazi-killer. Tuttavia, quando ci si trova ad affrontare vasti gruppi di nemici, la Nintendo Switch non regge il peso della situazione e scende sotto i trenta frames al secondo. L’avventura si mantiene dunque ad alti livelli, ma i limiti della console giapponese sono davvero difficili da ignorare, sia se si gioca a casa sulla propria televisione sia se si gioca in altri ambienti. Anche le cutscenes a volte deludono parecchio.

I controlli si sono rivelati naturali ed intuitivi, anche giocando con i Joy-Con. Tuttavia, come per ogni sparatutto, è consigliato giocare con il Pro Controller. Unica pecca è il sitema di mira dalla distanza, che in alcune circostanze è difficile da utilizzare. Molto bello è il fatto che ogni arma è davvero ben caratterizzata. Insomma, Wolfenstein 2: The New Collection per Nintendo Switch è un progetto ben curato, nonostante non sia il modo migliore per godersi il gioco.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità
0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x