Uscite della settimana 4 - 10 ottobre 2021

Uscite della settimana: dal 4 al 10 ottobre 2021

Ottobre e un bel po' di novità sono qui, l'autunno ancora no (purtroppo).

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

L’autunno, come ogni anno ormai, è un po’ in ritardo. Le Uscite della settimana di iCrewPlay, invece, non si fanno mai attendere, quindi, come ogni lunedì, ecco per te una carrellata delle release più importanti previste per i prossimi sette giorni (e che sette giorni!)

4 ottobre

Partiamo dal mai troppo prodigo di titoli Giappone con questo titolo RPG, il quale rappresenta il primo approdo del media franchise ucronico Code Geass su dispositivi mobili (Android iOS). Si tratta complessivamente della sua seconda incarnazione videoludica dopo i tre titoli pubblicati su PlayStation 2 e console portatitili di settima generazione.

NORR part II: Will Walker (PC)

Per chi adora il bullethell e lo stile grafico cel shading, ecco l’opera indipendente NORR part II: Will Walker, seguito diretto di NORR part I: Ace Shot (2019) di GWE Games.

Una tempesta di piombo attende coloro che impersoneranno il protagonista, l’assassino Will Walker, desideroso di tirarsi fuori dal giro di sangue e morte in cui è da anni invischiato ma purtroppo intrappolato nel circolo vizioso della violenza peggio di John Wick. Il tutto presentato con un gameplay che strizza l’occhio ai videogiochi con visuale top-down del passato, che stanno tornando sempre più in voga soprattutto nel mondo indie.

Norr part II Will Walker

5 ottobre

JETT: The Far Shore (PC, PlayStation 4, PlayStation 5)

Lasciamo da parte l’azione per concentrarci sull’esplorazione con questo titolo la cui versione PC sarà disponibile esclusivamente su Epic Games Store. Nei panni dell’esploratrice Mei dovremo esplorare un vasto mondo oceanico che potrebbe rappresentare la sola speranza di sopravvivenza per il nostro popolo. Il tutto a bordo di un veicolo chiamato ‘jett‘, il quale rende possibile muoversi rapidamente sia via terra che via mare.

Si tratta della prima opera sviluppata da Superbrothers dopo un silenzio durato dieci anni. L’ultima loro release, Superbrothers: Sword & Sworcery EP, risale infatti al 2011.

Alan Wake Remastered (PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S)

Il ritorno dello scrittore maledetto amato da una nutrita schiera di fan provenienti da ogni dove è finalmente avvenuto, stavolta in una rinnovata veste 4K e per la prima volta su PlayStation (l’Alan Wake originale del 2010, infatti, non arrivò mai in casa Sony).

Questa remaster del capolavoro di Remedy Entertainment consentirà a vecchi e nuovi giocatori e giocatrici di (ri)vivere l’incubo di Alan Wake attraverso tutti e otto gli episodi (i sei del gioco base più i due aggiuntivi pubblicati originariamente come DLC).

Una storia dai toni riflessivi e psicologici scandita in momenti di puro horror e azione ti attende (di nuovo), e sembra che anche Sam Lake, il CEO di Remedy, sia oltremodo euforico per il ritorno di una delle sue creazioni meglio riuscite, tanto da festeggiare gettandosi in un lago ghiacciato (ogni riferimento è puramente casuale).

La seconda release di martedì presenta toni diametralmente opposti a quelli della precedente. Si tratta di un coloratissimo brawler nel quale si scontreranno i protagonisti delle migliori produzioni animate di Nickelodeon, il primo canale a pagamento dedicato ai giovanissimi della Storia della televisione mondiale (l’establishhment risale infatti al 1979). Da SpongeBob Squarepants alle TMNT, passando per Avatar: The Last Airbender, tutti sono pronti a darsele di santa ragione in questo titolo che attinge direttamente dal più antico ma sempre attuale Super Smash Bros. Brawl.

Lo sviluppo di Nickelodeon All-Star Brawl è frutto della collaborazione tra Ludosity e Fair Play Labs, mentre GameMill Entertainment, già editore di vari titoli, l’ultimo dei quali è stato Cobra Kai: The Karate Kid Saga Continues, si è occupato del publishing.

7 ottobre

Far Cry 6 (Amazon Luna, Google Stadia, PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S)

Dopo un’attesa estenuante che rischiava di protrarsi fino al 2022, ecco finalmente l’ultima produzione Ubisoft, come al solito proposta nella solita quadruplice edizione (Standard, DeluxeGold e Ultimate) più la Collector’s edition per i fan più sfegatati e più golosi.

Non serve certamente questo Uscite della settimana per ricordarti che il cattivone di turno è interpretato da Giancarlo Esposito, il quale non è solo un attore, è una vera propria garanzia.

Un open world atipico rispetto alle nostre abitudini di gamer, un cast carismatico quasi quanto l’antagonista suddetto, le bizzarre armi che dovrebbero produrre le sempre gradite esplosioni tipiche della serie e un cospicuo supporto post lancio (sperando di non incorrere di nuovo nelle discutibili scelte di sceneggiatura operate con i due DLC ‘pesanti’ finora usciti di Assassin’s Creed Valhalla), dovrebbero riuscire a rendere Far Cry 6 il capolavoro che ha il potenziale di essere.

Chissà se per un eventuale Uscite della settimana a ridosso del Natale prossimo riusciremo ad includere anche quel troppo a lungo rinviato Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake, la cui ‘preordinabilità‘ dà speranze.

InfiniteCorp (PC)

Come se quest’anno non fossero già arrivati abbastanza titoli cyberpunk, ecco che si aggiunge al roster InfiniteCorp, opera della software house indipendente T-Bull, la quale, dalle ricerche, sembra avere in pentola un bel po’ di progetti.

Si tratta di un curioso card game incentrato sul decision making che ci vede scalare i ranghi della solita megacorporazione intrisa di corruzione e con un organico composto per la maggior parte da loschi individui col viso pulito e la coscienza lercia che controlla la distribuzione dei beni all’interno della ‘megatower‘, una struttura turrita che costituisce una vera e propria città-stato verticale.

8 ottobre

Metroid Dread (Nintendo Switch)

Dopo il ritorno di Alan Wake, è il momento di segnalarne un altro. Questa volta parliamo di un personaggio nato nel lontano 1986 e da allora sempre nel cuore di chi ama l’arte videoludica, ovvero la cacciatrice di taglie spaziale Samus Aran, protagonista dei numerosi Metroid, di cui Metroid Dread costituisce complessivamente il tredicesimo esemplare.

Dopo un decennio di titoli a cavallo tra l’avventura dinamica e lo shooter in prima e terza persona, questa release sembra riportare la saga allo stile side-scrolling dei primi titoli della saga, realizzati in 2D, che in effetti furono i fautori della sua fortuna.

Cronologicamente, gli eventi narrati del titolo si collocano appena dopo quelli di Metroid Fusion (2002). Distrutti i parassiti X sul pianeta SR388, la Federazione Galattica riceve una misteriosa trasmissione dove viene denunciata la sopravvivenza di alcuni esemplari di questa specieSamus riceve così l’incarico di recarsi sul pianeta ZDR, luogo di provenienza della comunicazione, per scoprire se il contenuto dell’inquietante messaggio corrisponde a verità.

Le Uscite della settimana si concludono qui. Sperando che qualcuna abbia catturato la tua attenzione, ti diamo appuntamento come al solito a lunedì prossimo.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Forse è tautologica come domanda, ma: sei anche tu in hype per qualcuno tra questi titoli? Faccelo sapere nei commenti e condividi con noi il tuo entusiasmo!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro