two point hospital speedy recover recensione

Two Point Hospital Speedy Recovery, ecco la nostra recensione

Un gestionale ospedaliero capace di catturare chiunque!

Recentemente mi è capitato tra le mani Two Point Hospital, più precisamente il suo nuovo e scintillante DLC Speedy Recovery. Ho passato giorni intensi dettati dal provare assiduamente il gioco che è uscito nel lontano 2018 e ormai di strada ne ha fatte tanta.

Oggi sono finalmente pronto a donarti una recensione completa che tenga traccia sia dei cambiamenti interni al gioco ma soprattutto del nuovo DLC appena uscito. Siamo di fronte a un ottimo titolo? Oppure tutti questi anni non lo hanno migliorato per niente? Resta qui e scopriamolo insieme!

Two Point Hospital

Two Point Hospital e DLC Speedy Recovery, ecco la recensione completa!

Prima d’iniziare con la recensione completa, voglio ritagliarmi un piccolo spazio per introdurti ciò di cui andrò a trattare. Two Point Hospital potresti già averlo sentito, è stato per anni un titolo di tendenza su Steam, il noto store digitale Valve.

Prodotto da SEGA si tratta di un gestionale ospedaliero tuttotondo, dove dovrai costruire da zero una struttura in grado di accogliere qualsiasi tipo di paziente e curarlo al meglio. Per quanto riguarda invece Speedy Recovery, la situazione si fa un’attimino più complessa, in quanto è sicuramente un DLC innovativo che porta un concetto mai pensato prima in Two Point Hospital e cioè quello delle ambulanze.

Il tutto però non finisce di certo all’aggiunta di qualche mezzo e nel corso della recensione ti assicuro che ci arriverò! Bando alle ciance perciò e cominciamo subito.

Two Point Hospital

Two Point Hospital, l’ospedale perfetto richiederà molto impegno!

Quando ti approccerai per la prima volta a Two Point Hospital ti ritroverai in un ambiente tanto intuitivo quanto complesso. Dare vita all’ospedale dei tuoi sogni non è solo questione di piazzare qualche struttura e assumere qualche medico. I pazienti hanno proprie esigenze e non assecondarle si potrebbe tramutare presto in un disastro senza precedenti.

Per fortuna gli sviluppatori hanno ben pensato di mettere le rotelle alla propria bicicletta e consapevoli che anche le suddette non sarebbero state abbastanza, hanno pensato di tenerci la schiena in modo tale da darci maggiore sicurezza d’equilibrio.

Giocare a Two Point Hospital è proprio come andare in bicicletta. Non ci si può lanciare in quarta o si rischia di cadere, perciò è importante selezionare i primi ospedali che saranno conditi di obiettivi e tutorial in modo tale da aiutarci a prendere confidenza con l’ambiente di gioco.

Two Point Hospital

Quello che all’inizio può sembrare un tornado di meccaniche e possibilità, una volta imparato a conoscerlo, finisce per trasformarsi in un ambiente tanto semplice da gestire quanto impegnativo da padroneggiare. Insomma, giocare a Two Point Hospital è senza dubbio un’esperienza appagante, rilassante e interessante capace di tenerti incollato per ore allo schermo.

Non ho nulla da criticare ai tutorial e alla sequenzialità con cui il gioco procede, in quanto ospedale dopo ospedale imparerai cose nuove senza mai essere sovraccaricato d’informazioni, fino ad arrivare al momento in cui ti verranno tolte le rotelle dalla bici e riuscirai finalmente a dare prova di avere dimestichezza delle meccaniche senza aiuto alcuno! Tanto di capello al sistema di gestione e di tutorial pensato dal team di sviluppo.

Two Point Hospital

Tantissime location tutte da provare

Come anticipato, Two Point Hospital dispone di tanti ospedali, ognuno di essi con proprie meccaniche e richieste. Ci saranno per esempio strutture in climi molto caldi in cui sarà necessario installare climatizzatori, climi molto freddi dove dovrai fare il contrario, eventi sismici e molto altro ancora.

Insomma, la mappa generale ti farà selezionare dove iniziare a costruire il tuo ospedale, avvertendoti dei pro e dei contro e questo fattore rinnova continuamente la sfida.

Per esempio se deciderai di gestire un ospedale in territorio alpinistico, dovrai dotarti di molte sale in grado di curare fratture e contusioni e così via! Non tutte le strutture saranno disponibili fin dall’inizio, ma anzi, verranno sbloccate mano a mano che darai prova della tua abilità di gestione.

Dovrai infatti ottenere una stella in ogni ospedale per sbloccare i successivi, non si tratta di un compito molto arduo ma comunque richiederà moltissimo tempo.

Two Point Hospital

Un gameplay eccezionale!

Il fulcro di questa recensione resta comunque il nuovo DLC Speedy Recovery, ma prima di arrivarci è importante a mio parere spendere due parole in più in merito al gameplay di Two Point Hospital.

Parto subito con l’asserire che le cose da fare sono così tante che prima di sbloccarle tutte dovrai sudare non poco. Il gioco ripropone in maniera comica moltissime patologie reali e fantasiose. Attraverso strutture di ricerca sbloccherai sempre nuovi modi per curarle e avrai modo di potenziare gli attuali.

Una volta sbloccata una malattia, potrai costruire una stanza addetta al suo trattamento. Ovviamente avrai bisogno di personale per gestirla al meglio. Medici, infermieri, inservienti e assistenti sono le 4 tipologie disponibili.

Da una parte ci sono gli inservienti, che si occuperanno di tenere pulito l’ospedale, ricaricare le macchinette automatiche di cibo e acqua (che ti frutteranno introiti), svuotare i cestini, potenziare macchinari e ripararli, sino addirittura a scacciare i fantasmi dei pazienti morti. Poi ci sono medici e infermieri, che si occuperanno di gestire al meglio i pazienti, fino ad arrivare agli assistenti che indirizzeranno i malati nelle strutture giuste.

Two Point Hospital

Espandere l’0spedale IN Two Point Hospital è una sfida che richiederà moltissima concentrazione, in quanto ci sarà un bilancio da far quadrare per non ritrovarsi in bancarotta. Ovviamente potrai accedere a una serie di prestiti con tasso d’interesse variabile ma indebitarsi troppo non è mai la scelta migliore!

Ciliegina su una torta già abbastanza gustosa di suo, è sicuramente la possibilità d’ingrandire l’ospedale acquistando terreni confinanti. Gli sviluppatori hanno pensato anche a una speciale tipologia di punti necessari per sbloccare nuovi oggetti. A differenza del bilancio, questi punti saranno condivisi tra tutte le strutture e sono necessari per sbloccare tutti i contenuti del gioco.

Infine segnalo delle chicche stile SEGA, come merchandising dedicato a Sonic con cui potrai abbellire il tuo ospedale!

Two Point Hospital

Speedy Recovery, competi per i tuoi pazienti!

Veniamo finalmente al cuore pulsante di questa recensione: Two Point Hospital Speedy Recovery! Andiamo con ordine, per prima cosa è importante capire cosa porta di nuovo questa luccicante espansione. Le aggiunte sono tante e te le riassumo qui sotto.

Ecco cosa è incluso in questo nuovo DLC:

  • 3 nuove località inedite
  • 3 nuove macchine di cura completamente animate da 0
  • 19 nuove malattie tutte da scoprire
  • Nuovo gameplay della spedizione delle ambulanze
  • Nuova musica per la colonna sonora, DJ e line tannoy
  • Nuovi oggetti inediti

Inoltre porta con sé nuovi ospedali:

  • Ailing: per veicoli da strada
  • Betts Shore: per ambulanze aeree
  • Pointy Pass: ti dovrai occupare degli sciatori in pericolo.

Insomma, le aggiunte sono tante e senza dubbio faranno impazzire moltissimi fan te lo posso assicurare. Stai pur certo che per quanto riguarda le malattie è stato svolto un ottimo lavoro anche questa volta, i disagi sono in piena armonia con la filosofia di Two Point Hospital e i pazienti saranno più divertenti che mai.

La chicca però non sono le malattie ma lo scintillante nuovo sistema di ambulanze! Andiamo con ordine, ti va?

Two Point Hospital

Pronti, partenza, via! Si va a prendere il paziente!

Two Point Hospital Speedy Recovery mette a disposizione per la prima volta nella storia del gioco le ambulanze. Si tratta di mezzi aerei e terreni che per essere manovrate avranno bisogno di personale altamente qualificato. Nulla che una buona stanza di formazione e qualche soldo non possano comprare.

A ogni modo, una volta formato lo staff puoi ben presto tuffarti a bordo del veicolo. Il sistema funziona come segue: avrai a disposizione una sorta di tablet che ti notificherà le emergenze vicino alla tua struttura. Oltre a queste ti segnalerà anche gli automezzi delle strutture rivali. Avrai infatti una sorta di concorrenza nell’accaparrarti i pazienti!

La prima ambulanza che arriverà porterà al proprio ospedale i malcapitati e gli altri ospedali rimarranno a secco. Il sistema funziona bene ed è come da tradizione molto intuitivo da usare.

Ci sono vari livelli di emergenza, dalle meno gravi alle più gravi. In base a questo fattore potrai decidere se inviare una o più ambulanze. Inoltre ci saranno alcune zone inaccessibili per i mezzi terreni e per forza di cose dovrai dotarti di elicotteri appositi.

Two Point Hospital

Manca però un sistema di notifiche ben strutturato che ti avverta ogni qualvolta che un’ambulanza rientra nella struttura. Suggerisco al team di sviluppo d’inserirlo, altrimenti è facile perdersi dietro alla burocrazia dell’ospedale e dimenticarsi di spedire ulteriori ambulanze.

Come già accennato avrai bisogno di un medico dotato di skill di guida. Attenzione anche a questo fattore che mi ha molto colpito di questo Two Point Hospital Speedy Recovery: più lo staff sarà qualificato, più avrai possibilità di eseguire la diagnosi della malattia durante il viaggio di ritorno, risparmiandoti così la coda al medico di base.

La cura nei dettagli c’è. È anche disponibile un meccanico che si occuperà di riparare le tue ambulanze che si usureranno mano a mano che le lancerai nell’azione.

Two Point Hospital

Detto questo, ovviamente potrai ampliare il tuo garage di veicoli comprandone sempre di più, potrai anche espanderti sui terreni vicini e ovviamente il tutto avrà un costo. Bada bene che le skill di guida sono differenti tra veicoli di terra e veicoli aerei, di conseguenza avere staff formato in tutti e due i sensi è un ottimo investimento.

Una nota meno positiva sicuramente risiede nella mole di veicoli rilasciati: abbiamo 3 auto diverse e tre mezzi aerei diversi. Un po’ pochini forse, il gioco avrebbe giovato di qualche aggiunta in più dato che a livello di texture non siamo sicuramente a livelli astronomici.

A ogni modo l’originalità non manca e non voglio svelarti altro in quanto la forma di alcuni di essi è a dir poco esilarante e mi dispiacerebbe rovinarti la sorpresa!

Two Point Hospital

Nuove malattie ben pensate!

Penso non sia stato facile per gli sviluppatori inventarsi nuove bizzarre malattie, dato che già di suo Two Point Hospital ne possiede una mole non indifferente. A ogni modo, di certo all’interno di SEGA non manca la fantasia! Dopo l’uomo lampadina ora è il momento di quella che mi ha ricordato la nuvola di Fantozzi e dell’uomo con in testa un nido d’api.

Ovviamente esistono nomi più tecnici per descrive queste comuni patologie, come per esempio: Hive Mind, Under The Weather e così via. L’inventiva è sempre stato un punto forte di questo prodotto e anche questa volta c’è da rimanerne estasiati.

Detto questo, tolta la frustrazione nel dover tener pulito l’ospedale da pozzanghere d’acqua che uomini con in testa una nuvola si portano dietro, non posso lamentarmi delle nuove aggiunte. Si tratta comunque di un DLC completo sotto tutti i punti di vista che non lascia spazio a dubbi in merito alla qualità!

Two Point Hospital

Two Point Radio torna più forte che mai!

Two Point Hospital come ben sai dispone di una propria radio dedicata. Si tratta ovviamente di una feature all’interno del gioco che dispone di speaker e canzoni inediti.

Come già accennato si tratta di contenuti capaci di tenerti compagnia anche per ore, con musiche sempre all’altezza della situazione e mai monotone e ripetitive. A ogni modo con questo nuovo DLC si tiene alta l’asticella con una radio in grado di tenere compagnia senza mai stufare.

È proprio la suddetta uno dei punti forte di Two Point Hospital, in quanto vi è una buona quantità di melodie diverse che vengono alternate da speaker a metà tra il comico e metà tra l’assurdo. Il tutto riesce a tenere compagnia a chiunque voglia usufruirne. Nulla vieta però, di disattivare la radio o solo determinate musiche dalle opzioni di gioco, perciò tieni in mente anche questo nel caso tu non sia un tipo da colonna sonora!

Scheda confidenziale su Two Point Hospital

Prendi le redini di un ospedale, poi di un secondo, di un terzo e tanti altri ancora. Impara l’arte dell’amministrazione e dai vita agli ospedali più belli e importanti della contea!

Cosa mi piace

Cosa non mi piace

Sono disponibili moltissimi trofei all’interno di Two Point Hospital e questa nuova espansione ne aggiunge di nuovi. Se vorrai ottenerli tutti dovrai senza dubbio impegnarti e perderti nel complesso mondo di gioco messo a disposizione dal team di sviluppo!

Grafica

80

Impatto

90

Longevità

90

Sonoro

85

Two Point Hospital è sicuramente un titolo che è maturato molto nel corso di questi anni e si è guadagnato la fiducia di qualsiasi utente che ha deciso di acquistarlo. Per quanto invece concerne il protagonista della nostra recensione e cioè il DLC Speedy Recovery, siamo sicuramente sul giusto binario d’intrattenimento e inventiva.

Non solo si è riusciti a non stonare mantenendo l’essenza del gioco, ma si è anche riusciti a innovare portando un nuovo e luccicante sistema di ambulanze e malattie inedite. La consiglio? Certamente! Questa meccanica è sicuramente da provare in quanto dona un plus non indifferente al prodotto!

VOTO COMPLESSIVO

9

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI